Spargi la voci

Tag del blogger

A MIA FIGLIA.

  • Figlia mia,
    e' sempre piu' difficile capire, e' sempre piu' distante il tempo in cui eri bambina, quando ti tenevo stretta a me e si cantava insieme tra baci e coccole.
    Eppure e' naturale, che tu adolescente, abbia tempeste, voglie e sentimenti. Questo significa diventare donna. Una cosa vorrei da te, pero': che tu non dimenticassi mai l'amore che ho sempre avuto e provo sempre piu' forte per te. Ti ho voluto allora con tutto me stesso, ho lottato per farti uscire da una situazione bruttissima di cui tu non ne hai mai avuto colpa e, pesti moralmente ma felici per l'aver risolto, siamo qui. 
    Hai quasi 13 anni, i miei 13 erano gli ultimi bellissimi anni trascorsi in Australia, dove ho lasciato quasi cinque anni di amici, studi e vicini per ricominciare una vita che mi e' sempre stata stretta e pesante ma che ho imparato ad amare nonostante tutto. La tua eta' e' molto importante, e' una fase transitoria tra l'essere bambina e diventare adulta. Un periodo in cui scoprirai a tue spese che non e' oro tutto cio' che ti luccica intorno, che fidarsi del tuo istinto spesso ti fara' cadere in tranelli che mi auguro non siano mai pesanti, un periodo in cui tutto cio' che dico e' inteso come ordine, non come uno sprone per abituarti al tuo futuro, al convivere con ruolo di donna, di moglie, di mamma.
    Il tuo futuro e' domani, gli anni corrono, anche se tu, come io ai tuoi anni, non vedi l'ora che passino. Goditeli adesso, finche' sei in tempo, poi sara' troppo tardi,
    famiglia, lavoro, impegni ti assorbiranno in un vortice che non permettera' la gioia di essere giovani e vivi, e non farai altro che vivere per vivere, giorno per giorno. Il difficile e' passato, lasciato alle spalle con tanti rancori, lo so, ma col tempo imparerai a conviverci. Oggi e in futuro io e te cammineremo passi paralleli, conflitti generazionali, sfide e ostacoli non sono finiti, anzi, sono solo all'inizio. Ma so che, se ci terremo stretti e ci vorremo bene, nulla ci fermera'. 

    Ti voglio bene, figlia mia, te ne vorro' sempre. 
    Il tuo papa'.


Commento

0 commento