Spargi la voci

LA GRANDE BELLEZZA (LA GRANDE NOIA)

  •  

    La Grande Bellezza in tv, Twitter scatenato 

     

     

    GRANDE SERVILLO VERDONE E COMPANI

     

     Una "bella" fetta della società di oggi è quella rappresentata nel film di Sorrentino.
    Un mondo visto attraverso gli occhi di Jep Gambardella che assiste alla monotonia,

    alla noia e allo sfinimento  di feste, ricevimenti, incontri in una Roma stupenda.

    un film  noioso palloso ,sfido chiunque nn  ha spento la tv dopo mezzora se nn si fosse addormentatato prima  ,un vero mattone 

      una brutta copia  di scimmiottare Fellini, Con un esito a dir poco pietoso. 

     Chissà perché gli hanno dato l' Oscar? 
    Sicuramente il mio spirito non è abbastanza elevato per capire questa Grande Bellezza

     non si tratta di riconoscere un talento,si tratta di emozionare.

    Quando vedo un film, lo vado mirata, con la speranza di emozionarmi, e questa è una delle volte che non mi è riuscito.

     ecco perche questo film ha la presunzione di giudicare il vuoto che quest'epoca si porta dietro, ma lo fa usando la stessa arma,

    il vuoto stesso.

     Ipocrisia, allegoria... il sacro e il profano, mescolati in una Roma stupendamente fotografata.

    Bella la musica.

    Servillo eccezionale, con la sua mimica ...ma la vera grande bellezza sta nella semplicità e non nell'inutile mondanità e nella noia della finta cultura.

    zero emozioni, noia, vuoto.......

     Ti lascia una grande tristezza perché non c'è differenza tra la finzione e la realtà ...

     

     PARERE PERSONALE

     


     



     

     


Commento

26 commento