Spargi la voci

Tag del blogger

INVIDIA e GELOSIA 2

  • INVIDIA e GELOSIA 2: la vendetta?

    Come sempre sono attratto da qualche post di questo tipo. Volendo fare una semplice analisi logica di quanto esposto si perderebbe, secondo me, come dicono da qualche parte l'acqua e il sapone. Rimando agli estimatori della lingua partenopea il detto: " a lavà a capa 'o ciuccio, se' perde 'o tiempo, l'acqua e 'o sapone.". Visto che sono in relax cosa c'è di meglio di soffermarsi su questo post? Da un primo impatto, chi ha digitato vorrebbe inviarci il messaggio: su questo sito "ciaoaMigos" siete così falsi e invidiosi che ne fate il vostro modo di vivere... con tutte le conseguenze del caso. Interessante il passaggio tra vita reale e vita virtuale. Spontanea sorge la domanda: non mi risulta che nell'acquisto di un pc, oltre alla garanzia sul prodotto ve ne sia un'altra che preveda la frequentazione di ciaoaMigos se non si vuol pagare una penale sull'utilizzo "dell'ordinateur", scusate ma in francese è tutto un'altra cosa . Dal post, visto che non c'è qualche specifico riferimento l'utente occasionale dovrebbe dedurre: invece su altri siti del web il discorso è diverso, anzi non risulta proprio che invidia e gelosia alberghi in quei luoghi. Ora non è che sono per la polemica ad ogni costo, ma da bambino mi è sempre stato insegnato che la modestia paga, poco, ma paga. Digitare: a mio parere... secondo me... non ha mai fatto male a nessuno e fortunatamente non si è pensato ancora di tassare il web come i telegrammi, quindi visto che non paghiamo, l'inchiostro e lo spazio, che ci costa? Fatta questa piccola notazione, ritorno all'argomento dell'INVIDIA e GELOSIA. Faccio un banalissimo esempio: non sono un estimatore di GOOGLE PLUS a volte capita per i numerosi misteri del web che sia catapultato su qualche link di questo sito, un semplice gesto sulla X per utenti windoz o il pallino rosso per apple e il problema è risolto all'istante. Ancora oggi non so e non mi interessa come sia strutturato GOOGLE PLUS e cosa rappresenti. Non mi sogno minimamente di sentirmi offeso o protestare perchè sia stato dirottato su quel sito. La cosa potrebbe assumere contorni diversi se, invece, visitandolo dovesse piacermi o inserirlo tra i miei preferiti. Ora secondo voi, esiste la perfezione? Una/un partner sarà sempre rose e fiori come lo si è conosciuto? Certo si consiglia di vivere la chat come luogo di arricchimento... addirittura di positività. Parole nobilissime... mi ricordano un certo Gesù che qualche millennio fa professava qualcosa del genere e ne era talmente convinto da immolarsi. Non dico che attendiamo il passare della salma di uno/una utente sul famoso fiume. Ma siamo nel virtuale qui tutti son santi, poeti e navigatori: a chiacchiere! Crederci è un poco come quelli dei bambini sotto al cavolo. Quasi fine relax, vado a piantare qualche cavolo... hai visto mai?


Commento

3 commento
  • Ambar, ErotiqueDNA, e myya like this
  • DannataMente
    DannataMente Non mi pare di aver citato questa piattaforma, mi sembri un tantinello prevenuto...o no? :-)
    il 25 marzo 2015
  • amigossiano
    amigossiano leggo e trascrivo dal tuo blog: "mi rendo invece conto che alcune persone qui, hanno fatto del pettegolezzo bieco il proprio modus vivendii..." Certamente "qui" potrebbe essere ovunque, compreso ciaoamigos. Prevenuto? Mai ! Sprovveduto...  altro
    il 26 marzo 2015 - 2 like this
  • DannataMente
    DannataMente Va beh, ho compreso, Ti piacciono i giri di parole :-)
    il 26 marzo 2015