Spargi la voci

Tag del blogger

L'estate sta finendo?

  • E' confortante, nonostante il tempo che passa, constatare che rimane intatto quello spirito goliardico giovanile che contraddistingue (dite che è una battuta? ma noooo basta guardare l’età di gran parte degli admin, mod, aspiranti mod, ex mod: so tutti ragazzi) ciaoaMigos. A volte ricordare aspetti della storia fa bene, (per quelli nati oggi) così un domani potranno dire: lo sapevo. Dunque tanto tempo fa (era il 2000 o giù di lì) fra le tante amenità che era possibile leggere sul forum c’era il famoso serial “ L’Isola dei Moderatori” (registrare il format sarebbe stato l’affare del secolo). Tra le tante puntate di questo leggendario serial ci fu un utente che propose come probabile soluzione di tutti i problemi: “CHE I MODERATORI AVESSERO UNA STANZA FISSA DI CUI OCCUPARSI”. Ovviamente dal capo in testa alle mod anziane (per gli uomini non c’era problema) ci fu una levata di scudi contro questa proposta, quindici anni dopo, il tempo è sempre galantuomo, le cose sono cambiate (come sono scomparse quelle mod che nel tempo erano diventate perfino admin, errori di gioventù di qualche persona angelica). Se qualcuno tra un pvt e l’altro, avesse avuto il tempo di leggere qui e là tra le pagine spassose di ciaoamigos, la situazione non è cambiata molto, qualche miglioria c’è stata ma non proprio (con la i, ciao Mercurio9) eclatante. Probabilmente è proprio il punto di partenza che è obsoleto. Questa mia proposta sarà realizzata fra venti anni ma almeno l’ho detta. Uno dei problemi che sovente si pongono è che: il mod XXXX è stron… perchè mi ha bannato mentre non lo fa con i suoi compagnucci di chat, c’è l’ha con me perchè… blablabla. Una soluzione potrebbe essere che per ogni stanza vi sia un solo nick “MODERATORE”, che svolge il suo ruolo in anonimato e senza cam, tutti i componenti del gruppo moderatori possono accedere a tutte le stanze del sito come utenti, solo nel momento che il nick “MODERATORE” esce può subentrarne un altro. Tecnicamente la cosa è già possibile, visto che attualmente esiste, nell’ambito di una stanza, questa possibilità, ma certamente il nostro webmaster ha una soluzione tecnica per la bisogna. Avremmo meno chiacchiere contro i mod XXXX o YYYYY, certo diminuisce la possibilità di autodefinirsi moderatori e quel sottile senso di " posso bannare" si ridimensiona, riducendo la possibilità di favoritismi (voluti o obbligati). Visto che ci siamo, considerata la scarsissima affluenza per quelle stanze "cittadine" le sostituirei con stanze tematiche tipo: cinema, sport, tecnologia, cucina, musica ecc. La stessa cosa per le chat rosse, siamo nel 2016 è scriviamo ancora SESSO1 SESSO2 ecc. e se sostituiamo con FETISH, SDM, MATURE, GAY, LESBICHE, OhMyBod ecc.? Naturalmente la riduzione a 250 utenti per stanza offre la possibilità di impiegare più moderatori. La vera innovazione in un sito non sta nel cambiare i colori o creare app, ma proporre alternative di utilizzo in continuazione, per fare questo oltre alle idee servono giovani che vogliono cambiare seguendo il tempo del 2020 non quello di oggi.

    Buona Vita


Commento

0 commento