Spargi la voci

Tag del blogger

Da piccola leggeva tanto e sognava...

  • Da piccola leggeva tanto e sognava ad occhi aperti. Da grande continua a leggere.. e a sognare ancor di più! Credo che ritornerà coi piedi per terra il giorno in cui non leggerà più e che sarà tutto buio. Oggi splende il sole... stasera chi lo sa.... [...]Lei lo guardò. Pensò che doveva essere arrabbiata. Pensò che doveva sentirsi delusa. Pensò che quell'uomo l'aveva fatta soffrire. Pensò che avrebbe dovuto urlargli addosso tutto quello che aveva messo da parte per quell'occasione. Pensò che anche lei gli aveva fatto del male. Pensò che forse l'unica cosa da fare era alzarsi e andare via. Lo guardò e sorrise. Cercò di mordersi le labbra, non doveva farlo. Non era il momento giusto. Ma che le prendeva? Il sorriso si fece spazio e venne fuori ancora. Anche lui fu destabilizzato da quel sorriso, era evidente che non si aspettava che lei sorridesse, visto come si erano lasciati. - Perchè sorridi? - Ho un pensiero che mi fa il solletico, non posso farci nulla. - Che pensiero è? - Tu. da "La fine e le maree"

Commento

2 commento