Spargi la voci

Tag del blogger

Amore in rete?Chissá se lo e.

  • Io non credo alle coincidenze della vita.

    Credo che se alcune cose succedono

    e perché devono succedere,perché in quel momento

    qualcuno ha bisogno di te,o tu hai bisogno di lei/lui.

    Ho conosciuto la mia amica,nello stesso ambiente di lavoro,l ospedale.

    Tipica donna siciliana,bella solare e simpatica.

    Un matrimonio alle spalle,disastroso e dir poco,

    gli portava le donne pure a casa...e mi fermo lí,io lo avrei ammazzato cn le mie mani!

    Ho capito subito che si sentiva sola,e aveva bisogno di qualcuno

    con cui parlare,che la capisse e anche se non approvasse le sue scelte, non l aggredisse.

    Io nn ho mai giudicato nessuno in vita mia,dall apparenza,dalle scelte di vita,e dai modi di fare.

    Anche se di solito io osservo molto i modi di fare di una persona,di porsi,per capire perché e cosí deficente,

    cafone/a,maleducato/a.

    Ogni modo di porsi,di fare,ha il suo significato,non ci piove,e un richiamo di aiuto,forse l ultimo.

    Lei si lamenta spesso che tutti gli uomini gli dicono che e una bella donna,ma che nessuno vede il suo

    interno,il suo essere,il suo modo di essere frivola a mo d aiuto,d aggrappo alla vita!

    Lei e bella fuori,ma ancor piu bella dentro,a volte mi clicca la sera su viber,o su wathupp,

    e mi scrive,mi scrive,mi scrive,e capisco che si sente sola,e mi piace in questo modo stargli vicina

    fargli compagnia leggendola,anche se a volte nel letto crollo col cellulare in mano,

    e poi lei la mattina in ospedale mi dice" ti sei addormentata col cellulare in mano mentre scrivevo vero?"

    Quando mi racconta della persona che ha conosciuto in rete e che ha pure visto,

    che la fa stare male perché non gli parla chiaramente cosa prova per lei,se e solo amicizia o altro,

    io se lo avrei tra le mani lo schiaccerei ,tanto che mi fa rabbia!

    Io non só che dirgli,gli rispondo che secondo me ci tiene,ma ha una moglie pure,

    anche se dice che non la  ama(lo dicono tutti quando si  tratta di arruffianarsi na donna!)

    La fa soffrire molto come cosa,lei e molto presa da questo tipo,dal suo modo di fare garbato,scherzoso e da signore(che poi tanto signore non e chi fa star male na donna)

    Sinceramente stó incominciando a odiarlo questo tipo,fa stare male la mia amica cazzo!

    Gli da appuntamenti e poi non si presenta,io non gli dico nulla a lei,ma sta cosa

    mi fa incazzare parecchio,perché lei aspetta tutta la settimana che arrivi quel giorno

    e poi lui la chiama per dirle che l anno chiamato a lavoro.Che stronzo...

    Peró una cosa m a toccata, il tizio

    un giorno gli chiese" tu faresti l amore con me?Lei le disse certo subito lo farei,ti amo"

    Poi lei le chiese,tu lo faresti con me?Lui restó un pó in silenzio,poi le rispose

    "io nó perché non riuscirei a fare l amore con la donna che amo, per poi risvegliarmi al mattino e dovermene andare"

    Eh sinceramente má fatto pensare,non poco stá cosa,almeno ha una coscenza ,voglio vedé pero fino a che punto,mah!

    Domani lei si opera,

    e stata tutto il pomeriggio a messaggiarmi in viber,sentivo che aveva paura,

    aveva bisogno di qualcuno che le dicesse "andra tutto bene".

    Ho provato a rasserenarla, non con il massimo dei risultati,ma ha capito che non e sola,

    che ci sono e ci saró nel mio piccolo sempre, per lei.

    Spero vada tutto bene,merita di stare bene,lo merita per davvero.

     


Commento

4 commento
  • fabripol
    fabripol L'Amore non è solo l'unione di due corpi, l'Amore è condivisione di emozioni, l'Amore è Presenza....  altro
    il 30 settembre 2014 - 2 like this
  • Ambar
    Ambar Bravo!!! Fabriopol;)
    il 30 settembre 2014 - 1 likes this
  • venntoo
    venntoo Kondivido,l amore e esserci,sentirlo,anke se fisicamente non e presente.
    il 01 ottobre 2014
  • issopo
    issopo Cara Vento, Amare è la migliore tra le attività che l'uomo possa donare all'altro! Inteso come soggetto ricevente di emozioni, affetto, sensualità, sessualità e tanto altro. Amare è entrare nell'altro, nella sua dimensione magica, nella sua dimensione q...  altro
    il 06 ottobre 2014