Spargi la voci

IL Mio Castello....



  • Ognuno di noi ha un luogo dove rifugiarsi
    Quando il mio cuore ha bisogno di esprimersi... mi rifugio in un luogo molto speciale … Questo luogo nascosto non potrà mai essere raggiunto da nessuno, è lontano, unico e fantastico...Quando ci vado mi adagio sempre vicino a quel castello abbandonato... il castello dei miei sogni e delle mie speranze... abbandonato da tutti ma non dalla mia mente e dal mio cuore... da lì posso vedere il paesaggio della mia vita...Intravedo all orizzonte ogni attimo... dalle mie corse spensierate di bimba, alla mia adolescenza, ai primi amori, alle delusioni, alle lacrime...Vedo me, adesso sono grande, (ho paura) ma in questo luogo nessuno può toccarmi e mai nessuno potrà farlo... Accanto a quel castello sto crescendo. In questo angolo di mondo, dove la luce è vita... un angolo perduto, dove nessuno è come non vuole essere, dove l'aria che si respira è pura... in questo giardino eterno dove tutto è splendido... Vedo TE... a pochi istanti da me...Ogni giorno che passa mi rendo conto di quanto tu sia speciale per me...me ne accorgo quando ti vedo, quando non ci sei, quando sono serena o quando sono nervosa, quando rido o quando piango, quando la notte mi addormento e ti vedo di fronte a me.... Sei entrato nella mia vita lentamente... come un’onda, che vedi partire da lontano, e infine ti travolge e ti trascina in un turbine di emozioni da cui diventa difficile liberarsi, impensabile volersi liberare...Sembra così facile... osservarti silenziosamente da dietro un vetro e ti sento ogni giorno più "mio" respiro odori di fiori attraverso i tuoi respiri... sento il soffio leggero dei tuoi baci dolci attraverso i miei sguardi e rimango sola in silenzio da questa parte del mondo sfiorando la tua mano... Sai, ho sempre cercato nei deserti silenziosi , negli abissi di tutti i mari, ho scavato in ogni angolo della mia mente, ho guardato l’azzurro del cielo per trovare uno spiraglio di luce per il mio cuore e alla fine sono giunta a TE... . Dimmi che esisti davvero e che non sei solo fantasia. Attraversami dentro afferrando ogni mia piccola parte che ormai è solo tua... non voglio svegliarmi da questo sogno. Mentre dodici cavalieri su di una tavola rotonda discutono il mio avvenire raccolgo dalle mie tasche la polvere magica e la soffio sul mondo per poter volare ... e raccontare a tutti la mia fiaba diventata realtà...


Commento

0 commento