Forum Raccontiamoci... Amore & Amici & Passioni
  • Topic: CERCAMI

    Torna ai Topics
    (0 rates)
    • 20 gennaio 2010 16.04.37 CET
    • CERCAMI

      Cercami
      come quando e dove vuoi
      cercami
      è più facile che mai
      cercami
      non soltanto nel bisogno
      tu cercami
      con la volontà e l’impegno...rinventami!
      Se mi vuoi
      allora cercami di più
      tornerò
      solo se ritorni tu

      sono stato invadente
      eccessivo lo so
      il pagliaccio di sempre
      anche quello era amore però...
      Questa vita ci ha puniti già
      troppe quelle verità
      che ci son rimaste dentro...
      Oggi che fatica che si fa
      come è finta l’allegria
      quanto amaro disincanto...
      Io sono qui
      insultami,feriscimi
      sono così
      tu prendimi o cancellami...
      Adesso si
      tu mi dirai che uomo mai...ti aspetti.
      Io mi berrò
      l’insicurezza che mi dai
      l’anima mia
      farò tacere pure lei
      se mai vivrò
      di questa clandestinità per sempre...
      Fidati
      che hanno un peso gli anni miei
      fidati
      e sorprese non avrai
      sono quello che vedi
      io pretese non ho
      se davvero mi credi
      di cercarmi non smettere no...
      Questa vita ci ha puniti già
      l’insoddisfazione è qua
      ci ha raggiunti facilmente...
      così poco abili anche noi
      a non dubitare mai
      di una libertà indecente
      io sono qui
      ti servirò ti basterò
      non resterò
      una riserva, questo no...
      Dopo di che
      quale altra alternativa può...salvarci!
      Io resto qui
      mettendo a rischio i giorni miei
      scomodo si
      perché non so tacere mai...
      Adesso sai
      senza un movente non vivrei..comunque.
      Cercami...cercami...non smettere
       


       

       

    • 20 gennaio 2010 21.41.22 CET
    • CERCAMI

      Dannato allora mi hai sempre preso in giro !

      Sognavo un futuro fatto di petali di rose sul nostro letto... che ingenuotta che sono

      A dire il vero la canzone dice pure... "Io sono qui, insultami, feriscimi"... Davvero posso? hihihihih

       

      Ciààààààààààààààà

    • 21 gennaio 2010 00.27.23 CET
    • CERCAMI

      sempre ke,la tua meskinità,nn mi faccia Morire prima

      Ti cercherò…
      dove il pensiero travolto da un onda
      va a fondo dentro l’anima
      E la barriera rialzata da tempo non sembra avere limiti
      Ti cercherò come un naufrago che
      ritrova un’ isola che è dentro se
      strappando via la solitudine ahhh…
      e quando il sole scavando le siepi intorno tutto illumina
      Ti troverò
      come quella sorgente che nutre la mia sete e poi
      sarai la luce creata da dio…
      E illuminando la tua prateria
      dentro di te nascerò come nasce l’amore
      che stringendo il tuo seno troverà l’essenza
      che scaldando il mio cuore colora il mio viso
      che finalmente arrossisce per te…
      ma quando amore, amore,
      amore dimmi quando

      ritarderai al primo appuntamento
      mi chiederai se stavo qui da tempo
      e poi nel freddo dell’inverno nel mio letto il tuo corpo scalderò
      amore ti scalderò, si io ti scalderò, io ti riscalderò…
      ti cercherò
      Tra la gente indifferente
      che attraversa la via di una metropoli
      O tra le donne che passano
      tutta la notte in una birreria
      dove si perde anche l’anima mia…
      ma se io trovo la tua prateria
      dentro di te nascerò come nasce l’amore
      costringendo il tuo seno troverai l’essenza
      che scaldando il mio cuore colora il mio viso
      che finalmente arrossisce per te…
      ma quando amore, amore,
      amore dimmi quando

      ritarderai al primo appuntamento
      mi chiederai se stavo qui da tempo
      e poi nel freddo dell’inverno nel mio letto il tuo corpo scalderò,
      io ti riscalderò, si io ti scalderò, io ti riscalderò…
      ma quando amore, amore,
      amore dimmi quando

      ritarderai al primo appuntamento
      mi chiederai se stavo qui da tempo
      e poi nel freddo dell’inverno nel mio letto il tuo corpo scalderò
      io ti riscalderò, io ti riscalderò…

    • 21 gennaio 2010 00.30.50 CET
    • CERCAMI

      Solo 1 canzone....hummm, 1 canzone sempice semplice, profonda,piena di sentimento,quando si ascolta arriva là dove deve arrivare, scuote l anima, smuove alcuni neurotrasmettitori........ l AMORE che brutta bestia .....difficile saperne fare a meno

    • 21 gennaio 2010 19.59.38 CET
    • CERCAMI

                                            

                                                    DANNATO MA DILLO.....

       

      SEI INNAMORATO DI TE STESSO .....NESSUNO CAPISCE CHE E' SOLO UNA CANZONE... ANCHE

       

      PERCHE' CHI VUOI CHE TI CERCA? UAHUHUAH........ LUI NON SI INNAMORA DICE SOLO  

       

      CERCAMI...^_^   SI FORT

    • 22 gennaio 2010 14.43.02 CET
    • CERCAMI

       

      Saprai che non t'amo e che t'amo
      perché la vita è in due maniere,
      la parola è un'ala del silenzio,
      il fuoco ha una metà di freddo.

      Io t'amo per cominciare ad amarti,
      per ricominciare l'infinito,
      per non cessare d'amarti mai:
      per questo non t'amo ancora.

      T'amo e non t'amo come se avessi
      nelle mie mani le chiavi della gioia
      e un incerto destino sventurato.

      Il mio amore ha due vite per amarti.
      Per questo t'amo quando non t'amo
      e per questo t'amo quando t'amo.

    • 22 gennaio 2010 14.48.47 CET
    • CERCAMI

                                      Non t'amo come se fossi rosa di sale, topazio

      o freccia di garofani che propagano il fuoco:
      t'amo come si amano certe cose oscure,
      segretamente, entro l'ombra e l'anima.
      T'amo come la pianta che non fiorisce e reca
      dentro di sè, nascosta, la luce di quei fiori;
      grazie al tuo amore vive oscuro nel mio corpo
      il concentrato aroma che ascese dalla terra.
      T'amo senza sapere come, nè quando nè da dove,
      t'amo direttamente senza problemi nè orgoglio:
      così ti amo perchè non so amare altrimenti
      che così, in questo modo in cui non sono e non sei,
      così vicino che la tua mano sul mio petto è mia,
      così vicino che si chiudono i tuoi occhi col mio sonno
      .


    • 23 gennaio 2010 00.53.52 CET
    • CERCAMI

      Ero per strada, in mezzo al suo clamore.

      Esile e alta, in lutto, maestà di dolore,

      una donna è passata. Con un gesto sovrano

      l'orlo della sua veste sollevò con la mano.

      Era agile e fiera, le sue gambe eran quelle

      d'una scultura antica. Ossesso, istupidito,

      bevevo nei suoi occhi vividi di tempesta

      la dolcezza che incanta e il piacere che uccide.

      Un lampo.. e poi il buio! - Bellezza fuggitiva

      che con un solo sguardo m'hai chiamato da morte,

      non ti vedrò più dunque che al di là della vita,

      che altrove, là, lontano - e tardi, e forse mai?

      Tu ignori dove vado, io dove sei sparita;

      so che t'avrei amata, e so che tu lo sai!

    Legenda Icone e Regole Forum

  • Questo topic ha risposte
    Hot topic
    Topic unread
    Questo topic non ha risposte
    Topic chiuso
    BBCode  chiuso
    HTML  aperto
    Non sei abilitato/a a rispondere a questo topic
    Non sei abilitato/a a modificare questo topic
    You don't have the permission to delete a topic
    Non sei abilitato/a ad approvare post
    Non sei abilitato/a a mettere in evidenza i topic
    Non sei abilitato/a a chiudere topic
    Non sei abilitato/a a spostare topic

Aggiungi Reputazione

Do you want to add reputation for this user by this post?

o annulla