Forum Quelli di ciao aMigos... Altro.......
  • Topic: [[ NO ALL"ALCOOL ]]

    Torna ai Topics
    (0 rates)
    • 21 marzo 2010 11.35.55 CET
    • [[ NO ALL"ALCOOL ]]

      Alcool  

      Sono certo che
      Sto per cedere
      Sto per correre
      ma non cadere
      solo sperare
      di arrivare a te

      E.. sono certo che
      Sto pensandoti e
      Sto scrivendo a te
      Ma a volte la fretta
      È solo ciò che si aspetta
      E non fa ma-ale!
      Sto cercando di arrivare a te..

      E i tuoi occhi sui miei
      L'alcool che ho
      Quando non ci sei
      Quando tu non ci sei

      Sono certo che
      Tu non pensi a me
      Non credi che io e te..
      Tu fingi perché
      Ti riesce bene
      Solo che...
      La voglia c'è
      La voglia tua su di me
      La voglia mia su di te

      E ormai sto perdendo
      Il treno che
      Porta a te
      Quello che
      Porta a te
      Per arrivare..

      E la luna nei cieli miei
      L'alcool che ho
      Quando tu non sai
      Quando non ci sei
      E ormai ne ora ne mai
      ... mai!

      E io bevo, bevo straparlo
      Dico stronzate
      Dico la verità
      Che voglio te..
      E io bevo, bevo quando
      Sale il buio
      e il sole non c'è
      bevo, bevo anche se
      vorrei bere te, vorrei bere te
      bevo per dimenticare,
      cancellare te
      così inutile per me

      Frasi ad effetto contro le stragi del sabato sera e a favore di una guida attenta e senza rischi. Ad effetto soprattutto perché a pensarle e scriverle sono stati proprio i ragazzi, in particolare gli alunni della seconda C e B dell’Ipsia don Magnani, che hanno lavorato (a partire dallo scorso anno scolastico) in collaborazione con l’Associazione italiana giovani vittime della strada (Aigvs) e con il Comune di Sassuolo.I brevi testi ideati dai ragazzi infatti saranno visibili a tutti coloro che guideranno nei fine settimana e in particolare nelle ore serali, sui pannelli informativi programmabili che si trovano ai due ingressi della città: in via Palestro nei pressi del ponte di Veggia e lungo la rotatoria fra via Radici in Piano e la Pedemontana (Panorama)
      Il progetto ha comunque impegnato i ragazzi per diverse lezioni, partendo da una ricerca su Internet riguardante gli incidenti stradali; poi è stato avviato un percorso di confronti (6 ore) con gli esperti dell’Associazione italiana giovani vittime della strada, quindi è stata realizzata una storia espressa in un cortometraggio a tema. Il risultato finale di tutto questo lavoro di riflessione sulla guida sicura, è contenuto nelle sei frasi pensate dai ragazzi, due delle quali sono state selezionate per i display Informacittà.
      Le frasi includono consigli e attenzioni contro la velocità, l’assunzione di sostanze e alcool, a favore del rispetto delle regole e della prudenza. Sono queste:
      1. … un istante … per perdere la vita …
      2. La velocità lasciala in PISTA
      3. Se sei bravo nella guida sei prudente
      4. Velocità, alcol, droga non devono accompagnare il tuo viaggio!!!
      5. Mettiti in moto inserendo la marcia della prudenza
      6. Il rispetto nasce dalle regole … RISPETTALE !!!
      “Le frasi scritte dai ragazzi delle scuole – commenta l’assessore alla cultura e all’associazionismo Luca Cuoghi, che ha seguito il progetto – hanno la doppia valenza di utilizzare un linguaggio giovane e diretto e di coinvolgere le generazioni future per la costruzione di comportamenti stradali responsabili e rispettosi della vita e della sicurezza. Il messaggio che si vuole rivolgere è che la strada serve per avvicinare i luoghi, anche di divertimento, ma non è il divertimento. La strada non può e non deve essere il ritrovo né la destinazione dei nostri giovani, ma il modo più sicuro per raggiungere le mete scelte”.
      L’assessore alla pubblica istruzione Antonio Orienti ha incontrato nei giorni scorsi i ragazzi protagonisti del progetto: “Sono slogan brevi e molto efficaci – ha commentato – e siamo contenti che vengano dalla scuola, che è uno dei luoghi più importanti in cui fare opera di sensibilizzazione sul valore della vita. Come amministrazione crediamo molto nella prevenzione e supportiamo volentieri questo tipo di iniziative”.Infine alcune considerazioni dei ragazzi protagonisti del progetto.
      “Trovo il progetto molto importante: tutto quello che abbiamo letto e ascoltato ci ha reso chiara l’angoscia dell’incidente e del dopo, è qualcosa che non si vorrebbe mai dover sopportare”.
      “Le spiegazioni sui motivi principali che causano incidenti mortali ci hanno convinto della necessità di prevenire i problemi”.
      “Il principale nemico dei nostri coetanei in materia di educazione stradale è l’alcool. E’ facile bere troppo a una festa e mettersi alla guida dell’auto o magari dello scooter in condizioni proibitive. Bisognerebbe essere capaci di prendere le dovute precauzioni”.
      “Noi abbiamo avuto la fortuna di partecipare a questo progetto e comprendere la necessità di una condotta responsabile, ma vediamo e capiamo che tanti nostri coetanei hanno bisogno di un percorso simile. Spesso la voglia di divertirsi e di mettersi in mostra prevalgono sull’attenzione.

       

      -----------------TENDI UNA MANO ANCHE TU.........................

           by   TERRY

       

      ____________________________________

      Ⓒⓡⓘⓢⓐ

    • 21 marzo 2010 16.55.21 CET
    • [[ NO ALL"ALCOOL ]]

       scusate, ma non ho capito il senso del post di crisalide. Capisco che è facile attribuire a fattori esterni la incapacità di controllare proprie deficienze. Come dire avere una pistola non vuol dire commettere un omicidio, e mi rendo conto che non indurre in tentazioni potrebbe risolvere tanti problemi. Ergo mettiamo al bando tutto, i vestiti sexy, i tanga, il rossetto, le feste. Eppure i MORMONI ancora oggi 2010 ci provano ma i risultati non sono tanto eclatanti da far saltare di gioia. Qualcuno 2010 anni fa ci ha provato ! I risultati ? Serve elencarli ? Certamente non si desiste dal perseguire quegli ideali anzi... ma scusate attribuirne il demerito a semplici fattori esterni  è riduttivo. Solo per memoria dei più: avete mai sentito parlare del tempo del proibizionismo americano, per non parlare di AL CAPONE & C. ? Analizzare il fenomeno non serve ci sono intere biblioteche pro e contro, ma sappiamo i risultati. Ringrazio crisalide per aver segnalato un problema tra i tanti ! Ma scusate se oso, tutto qui ! Ossia leggendo il forum sembra che i problemi della nazione ITALIA e di voi che leggete (italiani spero) sia solo www.ciaoamigos.it, e cosucce varie di ordinaria amministrazione Tizia che ama Caio ma lui non lo sa ! XXX che offende yyy, quello che flodda, quell'altro che è contro i mod ! Una domanda ma vivete anche nel reale oppure il vostro mondo è una tastiera ed un monitor? Mi rendo conto che una chat è cosa piccola se non inutile per argomenti veri ed allora perchè qualcuno se la prende sul serio?

      Buona serata

      the rompiballs 

    • 22 marzo 2010 01.42.20 CET
    • [[ NO ALL"ALCOOL ]]

      [quote=TaoTao]

       scusate, ma non ho capito il senso del post di crisalide. Capisco che è facile attribuire a fattori esterni la incapacità di controllare proprie deficienze. Come dire avere una pistola non vuol dire commettere un omicidio, e mi rendo conto che non indurre in tentazioni potrebbe risolvere tanti problemi. Ergo mettiamo al bando tutto, i vestiti sexy, i tanga, il rossetto, le feste. Eppure i MORMONI ancora oggi 2010 ci provano ma i risultati non sono tanto eclatanti da far saltare di gioia. Qualcuno 2010 anni fa ci ha provato ! I risultati ? Serve elencarli ? Certamente non si desiste dal perseguire quegli ideali anzi... ma scusate attribuirne il demerito a semplici fattori esterni  è riduttivo. Solo per memoria dei più: avete mai sentito parlare del tempo del proibizionismo americano, per non parlare di AL CAPONE & C. ? Analizzare il fenomeno non serve ci sono intere biblioteche pro e contro, ma sappiamo i risultati. Ringrazio crisalide per aver segnalato un problema tra i tanti ! Ma scusate se oso, tutto qui ! Ossia leggendo il forum sembra che i problemi della nazione ITALIA e di voi che leggete (italiani spero) sia solo www.ciaoamigos.it, e cosucce varie di ordinaria amministrazione Tizia che ama Caio ma lui non lo sa ! XXX che offende yyy, quello che flodda, quell'altro che è contro i mod ! Una domanda ma vivete anche nel reale oppure il vostro mondo è una tastiera ed un monitor? Mi rendo conto che una chat è cosa piccola se non inutile per argomenti veri ed allora perchè qualcuno se la prende sul serio?

      Buona serata

      the rompiballs 

      [/quote]

      skusa melo puoi ripetere ??? porka trombetta nun ho kapito  

    • 22 marzo 2010 21.59.59 CET
    • [[ NO ALL"ALCOOL ]]

      L'idea del post di crisalide è giusta ma poco obiettiva ossia il fenomeno è visto da un solo punto di vista, quello delle vittime. Giusto niente di eccepibile ma piccola domanda i famosi genitori che poi piangono i loro figli uccisi, prima dove stavano? Mentre i propri figli bevevano loro che facevano ? Si sono mai chiesti il perchè prima ? I ragazzi che hanno partecipato al progetto indicato da crisalide perchè hanno esaminato solo i 180° del cerchio? Fare il genitore è un mestiere difficile, come fare il medico o il carpentiere ma si applica la stessa diligenza che si usa per il lavoro retribuito ? Le risposte a queste domande potrebbero essere molteplici certo in percentuale fra i giovani che la sera escono per divertirsi quelli che ritornano sani (?) e salvi è nettamente superiore agli altri ! NON si deve per questo ignorare il problema ma RIPETO e i genitori ?

    Legenda Icone e Regole Forum

  • Questo topic ha risposte
    Hot topic
    Topic unread
    Questo topic non ha risposte
    Topic chiuso
    BBCode  chiuso
    HTML  aperto
    Non sei abilitato/a a rispondere a questo topic
    Non sei abilitato/a a modificare questo topic
    You don't have the permission to delete a topic
    Non sei abilitato/a ad approvare post
    Non sei abilitato/a a mettere in evidenza i topic
    Non sei abilitato/a a chiudere topic
    Non sei abilitato/a a spostare topic

Aggiungi Reputazione

Do you want to add reputation for this user by this post?

o annulla