Forum Quelli di ciao aMigos... Altro.......
  • Topic: Disastro

    Torna ai Topics
    (0 rates)
    • 22 aprile 2010 09.33.55 CEST
    • Disastro

      Ennesimo disastro ecologico ed ennesima tragedia, consumata stavolta in quel di Ventotene.

      Siamo nel III secolo, forse sarebbe ora che le amministrazioni Comunali, Provinciale, Regionali e soprattutto Statali, comincino a fare qualcosa di concreto.

      La protezione civile invece che curare non farebbe meglio a prevenire?

      Quando le parole si trasformeranno in fatti?

      Troppa gente piange i propri morti....vecchi, giovani e bambini, che non hanno avuto la fortuna di nascere in una Nazione che gli vuole bene e si preoccupa di loro.

      Chi ha il potere di comando in Italia, ha sulla coscienza tutti questi morti, in ultimo le due ragazzine....che strazio..

      Un abbraccio a tutti coloro che hanno avuto questo tipo di lutto e a tutti noi, poveri indifesi...

      Cosa ne pensate voi?

      Un saluto.

    • 22 aprile 2010 10.01.14 CEST
    • Disastro

      certo che perdere cosi' un figlio e' inaccettabile per un genitore che con l'amore che solo un genitore puo provare,lo ha cresciuto sperando e contando sul suo futuro...vederlo felice,magari pensando ai nipoti che avrebbe tenuto fra le braccia...non puo'  oggi un pezzo di roccia spazzare cosi' la vita di due ragazzine..cosi' come una gita felice trasformarsi in una tomba sotto sassi e macerie...come mai erano li' quei giovani..come mai quel posto non controllato e messo in sicurezza ha partorito questa terribile tragedia????...non c'e' risposta,c'e' solo abbandono e lacrime.Paghiamo perche' le cose funzionino,ma i soldi finiscono nel portafoglio del funzionario di turno magari per mantener il silenzio di cose non fatte....La sicurezza?bella parola...ma se i soldi pubblici vengono gestiti dai fratelli e dagli amici di chi comanda...come potrebbe essere messa in atto?Ricordiamo i ragazzi di Aquila?dormivano in un palazzetto fatiscente...le cui fratture erano state segnalate,ma glissate come sempre dall'ente di turno...perche'?L'italia il paese dei magnoni!!!!

    • 22 aprile 2010 14.31.42 CEST
    • Disastro

      Secondo me, il problema, e di conseguenza la cosa triste è che di fronte ad una caterva di morti, feriti e sfollati ci si  metta a discutere di chi sta al potere, con la solita sbagliata presunzione di chi è di sinistra o di destra che sia il Padre Eterno, o del Papa (che oltretutto il Vaticano potrebbe e dovrebbe fare di più, ma è un altro paio di maniche). Personalmente, non riesco ad immaginare come possa sentirsi un genitore che manda i propri figli ad una gita scolastica e dopo qualche ora ricevere la notizia che il figlio e' stato travolto da una "montagna" che crolla e non puo' piu' riabbracciarlo.

      Come non riesco ad immaginare,  come possa essere svegliarsi e vedere le mura crollare su di te.

      Immagino solo che mentre centinaia di  persone finivano sotto le macerie, gli impresari edili e i politici si stavano magari godendo il nuovo letto comprato con i soldi mangiati, perchè tanto finchè si può risparmiare per costruire una casa, facciamolo, tanto in Italia chi controlla? Nessuno!

      E chi lo fa, viene trascurato (vedi il Professore della Sapienza che aveva stabilito che la Prefettura sarebbe crollata alla prima scossa superiore a 5 e nessuno gli ha dato retta).

      Il VERO problema è che ci si sveglia quando ormai è troppo tardi!

       Non dico che dovremmo avere le tecnologie giapponesi, che quelli stanno un millennio avanti , ma almeno di fare le cose fatte bene.

      La cosa che mi auguro e'  che si mantengano le tante promesse, e non che, come al solito, appena spenti i riflettori la gara di solidarietà si fermi piano piano.
       

    • 27 aprile 2010 22.09.17 CEST
    • Disastro

      Anche a me la tragedia di Ventotene mi ha profondamente rattristato come penso alla stragrande maggioranza delle persone.Inoltre aggiungo che sono genitore,come penso lo sei anche tu,quindi immaginati se non sono nel cuore di quei gentori che da un momento all'altro sono stati colpiti da una simile disgrazia.In quanto alle colpe,siamo sempre alle solite.Chi ha la vera responsabilità di ciò che succede raramente paga,come sempre del resto.Penso che ogni altro commento sia superfluo.

    Legenda Icone e Regole Forum

  • Questo topic ha risposte
    Hot topic
    Topic unread
    Questo topic non ha risposte
    Topic chiuso
    BBCode  chiuso
    HTML  aperto
    Non sei abilitato/a a rispondere a questo topic
    Non sei abilitato/a a modificare questo topic
    You don't have the permission to delete a topic
    Non sei abilitato/a ad approvare post
    Non sei abilitato/a a mettere in evidenza i topic
    Non sei abilitato/a a chiudere topic
    Non sei abilitato/a a spostare topic

Aggiungi Reputazione

Do you want to add reputation for this user by this post?

o annulla