Forum Quelli di ciao aMigos... Altro.......
  • Topic: dilemma

    Torna ai Topics
    (0 rates)
    • 30 settembre 2010 18.49.24 CEST
    • dilemma

      Sono seduto sulle corna di un  dilemma...da tempo.

      Se io sono uomo e sono gay vuol dire che la natura mi ha fatto donna dentro...

      Se tale donna , dentro , in nome della sua liberta' decidesse di essere lesbica

      e contemporaneamente incontrasse una donna che

      reciprocamente

      e in nome della propria legittima e sacra liberta' di fare e pensare...

      come il suo omologo avesse la stessa situazione mentale ,ma ribaltata,

      come si pongono al mondo e a loro stesse ( stessi????  o stesse ???)

      In definitiva non e' cosi impossibile un'eventualita' del genere...non credete?

      molti dicono che basta amarsi...e che se c'e' amore questo esclude tutto il resto

      secondo me invece c'e' qualcosina che non torna...

      voi cosa ne pensate di questo tipo di liberta' e perche' non e' mai successa finora

      una cosa del genere...

      visto che in teoria dorebbe essere frequentissima 

      mentre nella realta' non accade mai.

    • 30 settembre 2010 20.13.51 CEST
    • dilemma

       

      Partendo dal presupposto che gia' la prima cosa che hai scritto e' na castroneria pura, perche' essere gay non significa necessariamente essere donna dentro ( non so dove l'hai letta sta cosa) ma vabbeh, una persona che si sente donna dentro, come dici tu, non potrebbe essere mai attratta da un'altra donna, altrimenti non sarebbe gay, visto che tale termine viene usato per delle persone attratte dallo stesso sesso e non da cio' che sono o si sentono dentro

    • 01 ottobre 2010 08.24.04 CEST
    • dilemma

      eh si, la natura umana e' variegata , multicolore, fantasiosa e fantascientifica....ma che te le sogni la notte ste cose!ihihhihihi beeerg muaaaa, espressione chatteriana presa dal nuovo wakkabolario ed. Cinna

      ps poi ci sono uomini che vanno con donne,ma in fondo non le stimano poi cosi' tanto....ma come vedi non dipende da cio' che provano dentro,ma dalla loro spinta e dall'orientamento...insomma de gustibus...

      poi ci sono anche quelli che non fanno altro che parlare di gay....mah questo non me lo so spiegare pero'...sembra che l'argomento gli interessi parecchio!

       

       

    • 01 ottobre 2010 08.44.08 CEST
    • dilemma

      Scusa blackdevil e tutte le discussioni nei salotti intellettuali...sulla "originalita'"

      e sulla "autenticita'" del sentirsi dentro qualcosa, sul " sono quel che mi sento" e non sono quel che "sono per gli altri"...o " sono quel che sono" e stop...

      cadono improvvisamente ora...innanzi alle tue considerazioni sull omosessualita';

      Se la maggior parte dei gay " FA" o " E'"  la donna nel porsi al mondo...nel parlare , nel vestirsi...non vuol dire che la minoranza dei gay...quelli che "praticano" nascosti

      la loro sessualita' , siano la rappresentanza maggioritaria parlamentare della categoria.

      Se ho detto che lo e' necessariamente...rettifico e dico che la maggior parte degli omosessuali "è" donna. (...va bene cosi?)

      Se mi dici che non e' vero ti strangolo con le mie mani lo sanno anche i sassi che la maggior parte dei gay " E' "  donna....

      quindi parliamo e disquisiamo di quelli...la prossima puntata parliamo di quelli che lo sono ma nessuno lo sa e nessuno li nota in quanto i " vincoli di integrazione sociale" o un padre troppo incomprensivo li metterebbe in una posizione triste...(la prossima volta...ne parliamo)

      Risolto questo tragico malinteso...e chiarito di cosa parliamo...parliamo in teoria di quel che ho scritto e leggiamo bene la tua risposta io son qua per capire:

      ... "una persona che si sente donna dentro, come dici tu, non potrebbe essere mai attratta da un'altra donna, altrimenti non sarebbe gay, visto che tale termine viene usato per delle persone attratte dallo stesso sesso e non da cio' che sono o si sentono dentro..."

      Questa diatriba tra il mondo omosessuale e il mondo etero...non lho inventata io black...e' un conflitto tra idee che c'e' da sempre...

      Sono gli omosessuali che "scindono"...la persona omosessuale e mettono in rilievo la contraddizione tra il vestito che la natura ha dato loro e l "anima" che han dentro:

      questo vuol dire ...credo ,

      che nella stessa persona coabitano in maniera coatta due persone...una che vive nella societa' in maniera convenzionale e un'altra che vive invece la propria presunta ...(da lui) ...natura.

      Visto che la sessualita' in tale contesto entra di prepotenza per esaltare tale anomalia...io ho riferito in merito una mia idea sulla sessualita' ...ma potevo parlare di molti altri aspetti della vita di un omosessuale...lavorativa...familiare...ecc ecc

      Riassumendo...se c'e' questa divisione nella stessa persona perche' la persona dentro non ha le stesse regole di quella fuori...se uno e' gay lo e' in riferimento alla persona che tutti noi vediamo..quella convenzionale

      io parlo di quello dentro...se quello dentro e' paritario a quello fuori , visto che reclama i suoi diritti da sempre...

      perche' tale persona dentro non puo' essere anche lui gay ...?

       

    • 01 ottobre 2010 08.49.22 CEST
    • dilemma

      nuvoletta...

      Io non parlo dei gay perche' sono gay...

      io mi definisco " normale" perche se mi dici eterosessuale mi fa paura il termine...sembra una cosa tecnologica...

      a me piacciono le donne e anche in quello ti assicuro che ho gusti difficili le voglio belle e intelligenti e simpatiche...pensa te che calvario mi porto dentro.

      A me piace mettere in evidenza le contraddizioni ovunque esse siano...

      Siccome nel mondo gay...A MIO AVVISO ... ce ne son molte

      lo metto in evidenza...non precipitare sempre nel baratro dell immediatezza

      e conta fino a due prima di emettere vaticinii e anatemi religiosi (ah ah)

    • 01 ottobre 2010 10.40.17 CEST
    • dilemma

      ahahahah l'anatema religioso e' fichissimo...ma da dove ti vengono fuori ste cose!!!sto morendo mi scappa di emmettere un anatema.....se volete potete aiutarmi....piu siamo piu l'anatema e' malefico e letale.....forzaaaaaa...marooooo ma che te passa per la capa a te!

      Aspetta,secondo me  fai confusione...l'uomo omosessuale dunque gay,non si sente donna

      lui e' uomo e ama il suo corpo anzi....adora il suo corpo mascolino e non vorrebbe mai diventare donna..(ho parlato di uomo ma e' uguale anche per le donne il discorso)

      ..invece la cosa cambia quando si parla di Trans...sono quest'iultimi che vivono il conflitto con il loro corpo,nel quale si sentono intrappolati e che non coincide con la loro interiorita',con cio che essi sentono dentro....ecco che comincia la trasformazione...il passaggio lento da...a...fino all'operazione chirugica che li rendera' cio che sentono di essere!

      ihihhi mo torno all'anatema di prima prrrrrrrrrrrrrrrr

    • 01 ottobre 2010 14.38.40 CEST
    • dilemma

      pero' deve essere chiassoso e rumoroso Greenwood...di piu' se no, non sortisce l'effetto malefico desiderato...puoi aggiungerci cio' che preferisci...i rumori corporali e fisiologici valgono oro!ahahahah    

    • 01 ottobre 2010 15.11.49 CEST
    • dilemma

      ah ah greenwood te sai sempre dove andare a prenderli sti merluzzoni secchi....

      sei proprio un talent-scout

      a nuvoletta la vedo ingrifata come una muflona sarda con sto bacchettone nero...

      ahahahah

      ( ma ...nella foto ad altezza diciamo culetto...c'e' qualcosa di orizzontale che sembra un cetriolone del Madagascar..cos'e'e'e'e'e'??? ZIO PINOOOOOOOO)

      ahahahahah nuvole'

    • 01 ottobre 2010 22.34.49 CEST
    • dilemma

      ... seduto sulle corna di un dilemma... ma non è scomodo?  spero almeno tu abbia messo un po' di gommapiuma (ghghghghghhghg)

                                                                                                        cinna

      PS (mi sta anche venendo il dubbio che il dilemma sia un ruminante.... andrò a cercare in wakkapedia) uahauahauahauahauah

    • 02 ottobre 2010 12.48.14 CEST
    • dilemma

      si buona la scusa...

      tutto cio' solo per vedere il cetriolone nero messo da Greenwood-sol-la-si-fa-lmaniaco-sempre

      guardate donne che vi tengo d'occhio aahshahshahsss

      QUANDO C'E' IL GABBASISO GIGANTE SPUNTANO TUTTE COME FUNGHI !

       

    Legenda Icone e Regole Forum

  • Questo topic ha risposte
    Hot topic
    Topic unread
    Questo topic non ha risposte
    Topic chiuso
    BBCode  chiuso
    HTML  aperto
    Non sei abilitato/a a rispondere a questo topic
    Non sei abilitato/a a modificare questo topic
    You don't have the permission to delete a topic
    Non sei abilitato/a ad approvare post
    Non sei abilitato/a a mettere in evidenza i topic
    Non sei abilitato/a a chiudere topic
    Non sei abilitato/a a spostare topic

Aggiungi Reputazione

Do you want to add reputation for this user by this post?

o annulla