Forum Raccontiamoci... Eros
  • Topic: RAGAZZA VOGLIOSA SEMPRE DI ....

    Torna ai Topics
    (0 rates)
    • 08 gennaio 2011 08.11.50 CET
    • RAGAZZA VOGLIOSA SEMPRE DI ....

      Ciao,

      da circa 4 mesi faccio l'amore con l'attuale mia ragazza regolarmente (ogni santo giorno),

      nell'ultimo periodo le mi ha confessato, che Le piace essere chiamata "Troietta" mentre la penetro, gradisce che le si venga sul volto, pretende gli schiaffi sul culo, e spinge come una matta quando la chiamo troia,

      sembra tutto perfetto, quello che qualsiasi uomo vorrebbe..

      io ho 21 anni lei ne ha 28

      io sono più per una cosa semplice con lei...

      chiamre la propria ragazza troia o venirle in faccia.. mi fa un po schifo..

      a lei piace perciò io lo faccio!!

      premesso che se nn ci fosse del sentimento verso lei questa domanda nn l'avrei mai posta!!

      perchè una cosi obbiettivamente va sola sbattuta, ma nn riesco a farla con la voglia e intensita che lei vorrebbe!!

      nn so che fare aiuto

    • 08 gennaio 2011 16.20.24 CET
    • RAGAZZA VOGLIOSA SEMPRE DI ....

      Beato te che hai una delle donnepiù complete a letto, non deve farti schifo questo tipo di rapporto, anzi dovresti apprezzarlo, perchè come ben sai a letto e in quella situazione li le cose dette non hanno lo stesso valore se le dicessi fuori daal letto, sono sicurissimo che se la chiamassi troia in altro contesto ti darebbe uno schiaffo sicuramente. C'è un detto, a tavola e a letto nessun rispetto..... fanne tesoro e cerca di divertirti il più possibile.... Ti sei mai chiesto se al posto di quel tipo di comportamento avessi trovato una donna frigida nel letto? Allora si che potevo capirti..... Un saluto da Alex.

      Comunque se vuoi un consiglio ulteriore, cerca di assecondarla se non vuoi rischiare di perderla, anzi cerca di farle nuove proposte e vedi fino a che punto arriva o le fantasie che ha nascoste, posso garantirti che ad ogni donna viene il desiderio di giocare con più cazzi, ma questo non vuol dire che sia troia, anzi vuol dire che è trasgressiva e nello stesso tempo femmina.... 

    • 08 gennaio 2011 21.34.35 CET
    • RAGAZZA VOGLIOSA SEMPRE DI ....

      lei e donna ho piu esperienza di te!

      non ne sono sicuro visto che non la conosco ma dove essere veramente troia ma nell'animo, pensaci quello che vuoi fare, se la vuoi devi starare attento che non ti cornifica,se no divertiti e proponi gli scambi con altre coppie lei sicuramente accetterà!

      decidi tu, chi ha queste fantasie pensa altre cose

      P.S.: io sono esattamente come lei solo che sono del sesso opposto 

    • 08 gennaio 2011 22.42.21 CET
    • RAGAZZA VOGLIOSA SEMPRE DI ....

      [quote=luca8420]

      Ciao,

      da circa 4 mesi faccio l'amore con l'attuale mia ragazza regolarmente (ogni santo giorno),

      nell'ultimo periodo le mi ha confessato, che Le piace essere chiamata "Troietta" mentre la penetro, gradisce che le si venga sul volto, pretende gli schiaffi sul culo, e spinge come una matta quando la chiamo troia,

      sembra tutto perfetto, quello che qualsiasi uomo vorrebbe..

      io ho 21 anni lei ne ha 28

      io sono più per una cosa semplice con lei...

      chiamre la propria ragazza troia o venirle in faccia.. mi fa un po schifo..

      a lei piace perciò io lo faccio!!

      premesso che se nn ci fosse del sentimento verso lei questa domanda nn l'avrei mai posta!!

      perchè una cosi obbiettivamente va sola sbattuta, ma nn riesco a farla con la voglia e intensita che lei vorrebbe!!

      nn so che fare aiuto

      [/quote]

      Io penso che la differenza di età giochi un ruolo piuttosto importante. Ti consiglio, se l'ami, non solo di accontentarla, ma anche di imparare da lei.

      Tutte le donne hanno fantasie e voglie molto forti. Noi cresciamo con l'idea che la donna sia "pura", perbene. Quest'idea, molto simile all'idea stilnovista della Donna Angelicata, emerge ancor più prepotentemente quando siamo innamorati.

      Non so perchè si cresca con questa concezione della donna, so solo che non è un'idea realistica. La realtà è tutt'altra.

      Le donne hanno fantasie che noi a volte non riusciamo a concepire. E non è solo lei ad essere così: lo sono tutte.

      C'è chi ama farsi sottomettere (e penso sia la maggior parte delle donne), c'è chi ama dominare, c'è chi immagina rapporti con più uomini, chi fantastica di fare sesso con un perfetto sconosciuto spesso senza nemmeno vederlo in volto, c'è chi, pur essendo etero, prova una certa attrazione verso altre donne... e tantissime altre fantasie.

      Le donne sono così, vivono la fantasia (non solo quella sessuale) molto più intensamente di noi. Infatti sono molto più creative di noi uomini.

      Sanno perdersi facilmente tra mille "se" e mille "ma", mentre noi abbiamo una "mente" molto più lineare. Loro sono molto più aperte alle evenienze casuali, noi no. 

      Per fare un esempio stupido e banale:

      un uomo che vuole fare l'amore con una donna, nel momento in cui si trova a giacere con lei, lo fa senza pensarci su andando "dritto" per la sua strada. Una donna no, la donna si sofferma a pensare a cosa accadrebbe dopo, tipo: se si innamora? Se non si innamora? Se soffro? Se lo deludo? Se non gli piaccio davvero? Se resto incinta?   Ma perchè lo sto facendo? Ma mi piace davvero? Ma è giusto farlo? Ma mi richiama? Ma mi prenderà per troia? Ma, se,  ETC..

      E' ormai dimostrato che molte donne, addirittura, hanno orgasmi anche solo camminando... ma quante lo dicono? Sanno nascondere benissimo la loro sfera sessuale, e far si che aprano a noi la loro mente è cosa veramente ardua.

      Tutto questo porta ad un approcio a tutto, sesso incluso, completamente diverso dal nostro. Per questo ed altri motivi, la donna non rivela quasi mai le proprie fantasie a nessuno, tantomeno al proprio partner.

      La fortuna che hai tu è che lei a te le ha dette certe cose. Accontentala ed impara da lei che le donne SONO TUTTE COSI'. Non intendo dire che "tutte vogliono essere schiaffeggiate e chiamate troietta", bensì intendo che tutte hanno desideri e voglie nascoste. Scoprire questi desideri è stupendo, anche se, a volte, può essere scioccante.

      Ripeto: accontentala. Anzi, vacci giù ancor più pesante (la mia trioetta, la mia cagna, la mia serva etc.). Saltale addosso all'improvviso, strappale le mutande, falle sentire che LA DESIDERI, CHE VUOI FARLA TUA, CHE LA POSSIEDI, prendila per capelli e scopatela a più non posso, "sborrale" dove ti pare, specie in viso e con la bocca aperta; fa di lei ciò che più ti piacerebbe fare con la prima, eccitantissima vacca trovata per strada.

      La tua fortuna non è, come qualcuno ha detto, di stare con una troia (non è detto che lo sia). La tua fortuna è che lei ti ha aperto la porta della sua mente. Non sprecare quest'occasione. Se, tuttavia, non ti senti pronto, allora lasciala. Ma sta certo che le donne sono tutte "vogliose" come noi uomini. Il sesso fatto bene piace a tutte/i.

      Ovviamente non fare la cazzata di "scopartela" sempre così. Alterna volte in cui sarai dolce con volte in cui sarai MASCHIO.

      Molti uomini sono convinti che la propria donna sia "una santarellina", che non sia troia, che non debba essere trattata da FEMMINA. Questi sono gli uomini che (spesso) dopo un po' si ritrovano le corna, e quando non fossero cornuti, comunque restano uomini incapaci di appagare la propria donna.

      Ricorda che la donna è silenziosamente furba, mentre l'uomo è presuntuosamente stupido.

      Se l'ami, amala. Il fatto che sia troia con te non vuol dire che ti farà cornuto (anche se tutto è possibile), anzi, se sarà appagata da te, ci saranno meno probabilità che cerchi appagamento da altri.

      In bocca al lupo e godetevi la vostra passione.

       

      P.S.

       

       

      chiamre la propria ragazza troia o venirle in faccia.. mi fa un po schifo..

       

      E' sesso, è piacere!! Perchè dovrebbe farti schifo? Scrollati di dossi gli inutili tabù che la cultura perbenista occidentale ti ha inculcato e goditi la tua sessualità.

       

      perchè una cosi obbiettivamente va sola sbattuta, ma nn riesco a farla con la voglia e intensita che lei vorrebbe!!

      Una così, come tutte le donne, va sbattuta (non sempre) a letto e amata fuori. Amare una donna vuol dire anche darle piacere, SBATTERLA.  Cosa c'è di brutto in questo? Inoltre le donne fanno una nettissima distinzione tra fantasie e realtà. Ciò che tanto ardentemente desiderano nelle loro fantasie, il più delle volte non lo farebbero MAI nella realtà. Con te può andare oltre, sei il suo compagno. Usa anche la fantasia per farla godere.

      Se tutti i mariti "sbattessero" ogni tanto le proprie mogli, molti matrimoni non finirebbero.

       

       

    • 09 gennaio 2011 08.18.03 CET
    • RAGAZZA VOGLIOSA SEMPRE DI ....

      [quote=TheBigPig]

      [quote=luca8420]

      Ciao,

      da circa 4 mesi faccio l'amore con l'attuale mia ragazza regolarmente (ogni santo giorno),

      nell'ultimo periodo le mi ha confessato, che Le piace essere chiamata "Troietta" mentre la penetro, gradisce che le si venga sul volto, pretende gli schiaffi sul culo, e spinge come una matta quando la chiamo troia,

      sembra tutto perfetto, quello che qualsiasi uomo vorrebbe..

      io ho 21 anni lei ne ha 28

      io sono più per una cosa semplice con lei...

      chiamre la propria ragazza troia o venirle in faccia.. mi fa un po schifo..

      a lei piace perciò io lo faccio!!

      premesso che se nn ci fosse del sentimento verso lei questa domanda nn l'avrei mai posta!!

      perchè una cosi obbiettivamente va sola sbattuta, ma nn riesco a farla con la voglia e intensita che lei vorrebbe!!

      nn so che fare aiuto

      [/quote]

      Io penso che la differenza di età giochi un ruolo piuttosto importante. Ti consiglio, se l'ami, non solo di accontentarla, ma anche di imparare da lei.

      Tutte le donne hanno fantasie e voglie molto forti. Noi cresciamo con l'idea che la donna sia "pura", perbene. Quest'idea, molto simile all'idea stilnovista della Donna Angelicata, emerge ancor più prepotentemente quando siamo innamorati.

      Non so perchè si cresca con questa concezione della donna, so solo che non è un'idea realistica. La realtà è tutt'altra.

      Le donne hanno fantasie che noi a volte non riusciamo a concepire. E non è solo lei ad essere così: lo sono tutte.

      C'è chi ama farsi sottomettere (e penso sia la maggior parte delle donne), c'è chi ama dominare, c'è chi immagina rapporti con più uomini, chi fantastica di fare sesso con un perfetto sconosciuto spesso senza nemmeno vederlo in volto, c'è chi, pur essendo etero, prova una certa attrazione verso altre donne... e tantissime altre fantasie.

      Le donne sono così, vivono la fantasia (non solo quella sessuale) molto più intensamente di noi. Infatti sono molto più creative di noi uomini.

      Sanno perdersi facilmente tra mille "se" e mille "ma", mentre noi abbiamo una "mente" molto più lineare. Loro sono molto più aperte alle evenienze casuali, noi no. 

      Per fare un esempio stupido e banale:

      un uomo che vuole fare l'amore con una donna, nel momento in cui si trova a giacere con lei, lo fa senza pensarci su andando "dritto" per la sua strada. Una donna no, la donna si sofferma a pensare a cosa accadrebbe dopo, tipo: se si innamora? Se non si innamora? Se soffro? Se lo deludo? Se non gli piaccio davvero? Se resto incinta?   Ma perchè lo sto facendo? Ma mi piace davvero? Ma è giusto farlo? Ma mi richiama? Ma mi prenderà per troia? Ma, se,  ETC..

      E' ormai dimostrato che molte donne, addirittura, hanno orgasmi anche solo camminando... ma quante lo dicono? Sanno nascondere benissimo la loro sfera sessuale, e far si che aprano a noi la loro mente è cosa veramente ardua.

      Tutto questo porta ad un approcio a tutto, sesso incluso, completamente diverso dal nostro. Per questo ed altri motivi, la donna non rivela quasi mai le proprie fantasie a nessuno, tantomeno al proprio partner.

      La fortuna che hai tu è che lei a te le ha dette certe cose. Accontentala ed impara da lei che le donne SONO TUTTE COSI'. Non intendo dire che "tutte vogliono essere schiaffeggiate e chiamate troietta", bensì intendo che tutte hanno desideri e voglie nascoste. Scoprire questi desideri è stupendo, anche se, a volte, può essere scioccante.

      Ripeto: accontentala. Anzi, vacci giù ancor più pesante (la mia trioetta, la mia cagna, la mia serva etc.). Saltale addosso all'improvviso, strappale le mutande, falle sentire che LA DESIDERI, CHE VUOI FARLA TUA, CHE LA POSSIEDI, prendila per capelli e scopatela a più non posso, "sborrale" dove ti pare, specie in viso e con la bocca aperta; fa di lei ciò che più ti piacerebbe fare con la prima, eccitantissima vacca trovata per strada.

      La tua fortuna non è, come qualcuno ha detto, di stare con una troia (non è detto che lo sia). La tua fortuna è che lei ti ha aperto la porta della sua mente. Non sprecare quest'occasione. Se, tuttavia, non ti senti pronto, allora lasciala. Ma sta certo che le donne sono tutte "vogliose" come noi uomini. Il sesso fatto bene piace a tutte/i.

      Ovviamente non fare la cazzata di "scopartela" sempre così. Alterna volte in cui sarai dolce con volte in cui sarai MASCHIO.

      Molti uomini sono convinti che la propria donna sia "una santarellina", che non sia troia, che non debba essere trattata da FEMMINA. Questi sono gli uomini che (spesso) dopo un po' si ritrovano le corna, e quando non fossero cornuti, comunque restano uomini incapaci di appagare la propria donna.

      Ricorda che la donna è silenziosamente furba, mentre l'uomo è presuntuosamente stupido.

      Se l'ami, amala. Il fatto che sia troia con te non vuol dire che ti farà cornuto (anche se tutto è possibile), anzi, se sarà appagata da te, ci saranno meno probabilità che cerchi appagamento da altri.

      In bocca al lupo e godetevi la vostra passione.

       

      P.S.

       

       

      chiamre la propria ragazza troia o venirle in faccia.. mi fa un po schifo..

       

       

      perchè una cosi obbiettivamente va sola sbattuta, ma nn riesco a farla con la voglia e intensita che lei vorrebbe!!

      Una così, come tutte le donne, va sbattuta (non sempre) a letto e amata fuori. Amare una donna vuol dire anche darle piacere, SBATTERLA.  Cosa c'è di brutto in questo? Inoltre le donne fanno una nettissima distinzione tra fantasie e realtà. Ciò che tanto ardentemente desiderano nelle loro fantasie, il più delle volte non lo farebbero MAI nella realtà. Con te può andare oltre, sei il suo compagno. Usa anche la fantasia per farla godere.

      Se tutti i mariti "sbattessero" ogni tanto le proprie mogli, molti matrimoni non finirebbero.

       

       

      [/quote]

      E' sesso, è piacere!! Perchè dovrebbe farti schifo? Scrollati di dossi gli inutili tabù che la cultura perbenista occidentale ti ha inculcato e goditi la tua sessualità.

       

    • 09 gennaio 2011 09.24.39 CET
    • RAGAZZA VOGLIOSA SEMPRE DI ....

      E' ormai dimostrato che molte donne, addirittura, hanno orgasmi anche solo camminando... ma quante lo dicono? Sanno nascondere benissimo la loro sfera sessuale, e far si che aprano a noi la loro mente è cosa veramente ardua.

                                                              (son tantissime)

      Ricorda che la donna è silenziosamente furba, mentre l'uomo è presuntuosamente stupido.

                                                            ( sta cosa l'avro' sentita un milione di volte)

      Se tutti i mariti "sbattessero" ogni tanto le proprie mogli, molti matrimoni non finirebbero.

                                                                ( i dogmi della fede pippaiola)

      Son sempre piu convinto che tu sia malato grave, hai una concezione della donna che lascia con gli occhi sbarrati, la donna che tu hai descritto non e' forse come la gradiresti tu?

      Hai avuto una mamma cosi e ora per creare un alibi alla tua coscienza , ti fa star bene "allargare" l' orizzonte a tutti noi?

      Sai che inizi veramente a farmi pena?

       

    • 09 gennaio 2011 10.05.14 CET
    • RAGAZZA VOGLIOSA SEMPRE DI ....

      [quote=luca8420]

      Ciao,

      da circa 4 mesi faccio l'amore con l'attuale mia ragazza regolarmente (ogni santo giorno),

      nell'ultimo periodo le mi ha confessato, che Le piace essere chiamata "Troietta" mentre la penetro, gradisce che le si venga sul volto, pretende gli schiaffi sul culo, e spinge come una matta quando la chiamo troia,

      sembra tutto perfetto, quello che qualsiasi uomo vorrebbe..

      io ho 21 anni lei ne ha 28

      io sono più per una cosa semplice con lei...

      chiamre la propria ragazza troia o venirle in faccia.. mi fa un po schifo..

      a lei piace perciò io lo faccio!!

      premesso che se nn ci fosse del sentimento verso lei questa domanda nn l'avrei mai posta!!

      perchè una cosi obbiettivamente va sola sbattuta, ma nn riesco a farla con la voglia e intensita che lei vorrebbe!!

      nn so che fare aiuto

      Non vedo dove sia il problema...se a te non piace...ti consiglio di cambiare tipo di donna...anche se penso che tutte le donne certe cose le pensino....ci son quelle che si reprimono...non saprei cosa e' peggio...una spudorata che sinceramente e apertamente ti dichiara i suoi piu intimi pensieri...o una repressa che dietro l'angolo,magari becca lo sconosciuto e perde l'aureola....credo la seconda pero'!sai una donna chesi apre col proprio patner dovrebbe essere una bella cosa...o preferisci che stia zitta? Scusa ma lei...non si accorge che ti da' fastidio? che ti imbarazza...strano pero!

      E'proprio strano sto mondo! un saluto

    • 09 gennaio 2011 15.06.52 CET
    • RAGAZZA VOGLIOSA SEMPRE DI ....

      Stavo per scrivere, poi ho letto nuvoletta e mi sono accorto che ha scritto lo stesso mio pensiero.

      In ogni modo... ne avete mai parlato? Le cose non vanno fatte/accettate meccanicamente, ti consiglio di parlargliene, magari scopri che con te si sente libera e appagata e poi starebbe comunque a te la decisione di "evolverti" o tagliare la storia.

      Auguri.

    • 09 gennaio 2011 17.47.41 CET
    • RAGAZZA VOGLIOSA SEMPRE DI ....

       

      [quote=BEEERGx]

      E' ormai dimostrato che molte donne, addirittura, hanno orgasmi anche solo camminando... ma quante lo dicono? Sanno nascondere benissimo la loro sfera sessuale, e far si che aprano a noi la loro mente è cosa veramente ardua.

                                                              (son tantissime)

      Che ne sai tu di donne? Uno che passa il suo tempo a misurarsi il torace... E se penso che tua moglie per laurearsi ha usato la bocca...ahahahahah

      Ricorda che la donna è silenziosamente furba, mentre l'uomo è presuntuosamente stupido.

                                                            ( sta cosa l'avro' sentita un milione di volte)

      Infatti è vera. Basti guardare te, convinto di essere felice e con una moglie "laureata" (alla Bocchinoni...ops, Bocconi) e fedele...

      ahahahahahahahha

      Se tutti i mariti "sbattessero" ogni tanto le proprie mogli, molti matrimoni non finirebbero.

                                                                ( i dogmi della fede pippaiola)

      Le pippe te le fai tu. Sei tu che cerchi sempre di attrarre l'attenzione delle donne... come mai? Tu non sai cosa sia una Donna.

      Son sempre piu convinto che tu sia malato grave, hai una concezione della donna che lascia con gli occhi sbarrati, la donna che tu hai descritto non e' forse come la gradiresti tu?

      Non sono l'unico a cui dai del "malato". Per te tutti quelli che amano il sesso e che ne parlano apertamente sono malati gravi? Tutti quelli che si masturbano sono malati gravi? Tutti quelli che votano a sinistra sono malati gravi? Tutti quelli che non la pensano come te sono malati gravi?

      Non fai altro che appellare "malati" chi scrive ciò che pensa. Ma non è che il malato sei tu?!?!

      AHAHAHAHA

      Ti mi suri il torace all'eta' che hai... ti sembra normale? Ti misuri il pisello, i battiti cardiaci...e ti credi normale? Per non parlare delle tue manie di grandezza poi... Sicuro di essere sano di mente?

      Beh, io so una cosa: siamo tutti malati di mente..chi più, chi meno, lo siamo tutti (Psicopatologie della vita quotidiana, S. Freud, te lo consiglio. Ti consiglio anche: Tre saggi sulla sessualità, sempre di Freud... ammesso che tu sia in grado di capirli).

      La donna che ho descritto io è la donna vista dalla scienza. Senza entrare troppo nel merito psicologico (con te sarebbe inutile, caprone), mi limito a dirti che Freud non riuscì a studiare le donne perchè troppo  "bugiarde", nel senso che quasi mai ammettevano le loro fantasie e desideri. Negavano, infatti, ogni fantasia erotica. A quei tempi le negavano anche a loro stesse oltre che ai medici. Oggi le donne non faticano ad ammettere di masturbarsi o di desiderare gli uomini attraenti, ma ai tempi di Freud la cosa era diversa, le donne erano molto più condizionate e perbeniste, al punto che negavano perfino di masturbarsi... PROPRIO COME FAI TU OGGI. FEMMINUCCIA!

      Per concludere, quella sorta di "epidemia" di isterismo che si ebbe in quell'epoca, era proprio dovuta alla repressione e "rimozione" che le donne, CONDIZIONATE DAI PARAMETRI CULTURALI DI QUEI TEMPI, ESERCITAVANO FORZATAMENTE SULLE PROPRIE FANTASIE E PULSIONI SESSUALI. Una donna che immaginava un'ammucchiata si sentiva troia, peccaminosa, poco di buono. Cercava, quindi, di soffocare quelle fantasie. Il risultato era che quelle fantasie venivano fuori sotto forma di manifestazioni nevrotiche caratterizzate da comportamento labile, teatrale, impulsivo. In altre parole, diventavano isteriche.

      (Altra piccola lezione, idiota).

      Hai avuto una mamma cosi e ora per creare un alibi alla tua coscienza , ti fa star bene "allargare" l' orizzonte a tutti noi?

      Se il marito di tua mamma si fosse sbattuto sua moglie, oggi TU AVRESTI UN PADRE. Pirlone.

      Sai che inizi veramente a farmi pena?

      In conclusione, piccolo frocione ripieno di femminilità repressa, per rispondere alla tua ignoranza in fatto di donne, ti invito a leggere sotto il post di Nuvoletta. Lei è donna, lei sa come sono le donne. Tutto sommato non dice niente di diverso da me.

      Leggi, leggi, cornutazzo... che tua moglie mi succhia il..

      QUANTE FIGURE DI MERDA CHE FAI, PIRLA!!! ED ORA NON RISPONDERMI CHE FREUD ERA UN PERBENISTA...E MAGARI CHIRURGO. AHAHAHAHAH

      PIRLONE. ASPETTO ANCORA IL COMMENTO DEI FAMOSI VERSI DI DANTE...SCEMO, CAPRONE.

      Arrivi ad offendere le mamme, e mi parli di stile? Proprio tu?!?! MA VAFFANCULO... AHAHAHAHHAH

      CHE FIGURA DI MERDA!

      [/quote]

    • 10 gennaio 2011 12.54.14 CET
    • RAGAZZA VOGLIOSA SEMPRE DI ....

      [quote=Libano68]

      Beato te che hai una delle donnepiù complete a letto, non deve farti schifo questo tipo di rapporto, anzi dovresti apprezzarlo, perchè come ben sai a letto e in quella situazione li le cose dette non hanno lo stesso valore se le dicessi fuori daal letto, sono sicurissimo che se la chiamassi troia in altro contesto ti darebbe uno schiaffo sicuramente. C'è un detto, a tavola e a letto nessun rispetto..... fanne tesoro e cerca di divertirti il più possibile.... Ti sei mai chiesto se al posto di quel tipo di comportamento avessi trovato una donna frigida nel letto? Allora si che potevo capirti..... Un saluto da Alex.

      Comunque se vuoi un consiglio ulteriore, cerca di assecondarla se non vuoi rischiare di perderla, anzi cerca di farle nuove proposte e vedi fino a che punto arriva o le fantasie che ha nascoste, posso garantirti che ad ogni donna viene il desiderio di giocare con più cazzi, ma questo non vuol dire che sia troia, anzi vuol dire che è trasgressiva e nello stesso tempo femmina.... 

      [/quote]

      GRazie per il consiglio alex!!!

    • 10 gennaio 2011 13.00.32 CET
    • RAGAZZA VOGLIOSA SEMPRE DI ....

      [quote=logicalman]

      [quote=TheBigPig]

      [quote=luca8420]

      Ciao,

      da circa 4 mesi faccio l'amore con l'attuale mia ragazza regolarmente (ogni santo giorno),

      nell'ultimo periodo le mi ha confessato, che Le piace essere chiamata "Troietta" mentre la penetro, gradisce che le si venga sul volto, pretende gli schiaffi sul culo, e spinge come una matta quando la chiamo troia,

      sembra tutto perfetto, quello che qualsiasi uomo vorrebbe..

      io ho 21 anni lei ne ha 28

      io sono più per una cosa semplice con lei...

      chiamre la propria ragazza troia o venirle in faccia.. mi fa un po schifo..

      a lei piace perciò io lo faccio!!

      premesso che se nn ci fosse del sentimento verso lei questa domanda nn l'avrei mai posta!!

      perchè una cosi obbiettivamente va sola sbattuta, ma nn riesco a farla con la voglia e intensita che lei vorrebbe!!

      nn so che fare aiuto

      [/quote]

      Io penso che la differenza di età giochi un ruolo piuttosto importante. Ti consiglio, se l'ami, non solo di accontentarla, ma anche di imparare da lei.

      Tutte le donne hanno fantasie e voglie molto forti. Noi cresciamo con l'idea che la donna sia "pura", perbene. Quest'idea, molto simile all'idea stilnovista della Donna Angelicata, emerge ancor più prepotentemente quando siamo innamorati.

      Non so perchè si cresca con questa concezione della donna, so solo che non è un'idea realistica. La realtà è tutt'altra.

      Le donne hanno fantasie che noi a volte non riusciamo a concepire. E non è solo lei ad essere così: lo sono tutte.

      C'è chi ama farsi sottomettere (e penso sia la maggior parte delle donne), c'è chi ama dominare, c'è chi immagina rapporti con più uomini, chi fantastica di fare sesso con un perfetto sconosciuto spesso senza nemmeno vederlo in volto, c'è chi, pur essendo etero, prova una certa attrazione verso altre donne... e tantissime altre fantasie.

      Le donne sono così, vivono la fantasia (non solo quella sessuale) molto più intensamente di noi. Infatti sono molto più creative di noi uomini.

      Sanno perdersi facilmente tra mille "se" e mille "ma", mentre noi abbiamo una "mente" molto più lineare. Loro sono molto più aperte alle evenienze casuali, noi no. 

      Per fare un esempio stupido e banale:

      un uomo che vuole fare l'amore con una donna, nel momento in cui si trova a giacere con lei, lo fa senza pensarci su andando "dritto" per la sua strada. Una donna no, la donna si sofferma a pensare a cosa accadrebbe dopo, tipo: se si innamora? Se non si innamora? Se soffro? Se lo deludo? Se non gli piaccio davvero? Se resto incinta?   Ma perchè lo sto facendo? Ma mi piace davvero? Ma è giusto farlo? Ma mi richiama? Ma mi prenderà per troia? Ma, se,  ETC..

      E' ormai dimostrato che molte donne, addirittura, hanno orgasmi anche solo camminando... ma quante lo dicono? Sanno nascondere benissimo la loro sfera sessuale, e far si che aprano a noi la loro mente è cosa veramente ardua.

      Tutto questo porta ad un approcio a tutto, sesso incluso, completamente diverso dal nostro. Per questo ed altri motivi, la donna non rivela quasi mai le proprie fantasie a nessuno, tantomeno al proprio partner.

      La fortuna che hai tu è che lei a te le ha dette certe cose. Accontentala ed impara da lei che le donne SONO TUTTE COSI'. Non intendo dire che "tutte vogliono essere schiaffeggiate e chiamate troietta", bensì intendo che tutte hanno desideri e voglie nascoste. Scoprire questi desideri è stupendo, anche se, a volte, può essere scioccante.

      Ripeto: accontentala. Anzi, vacci giù ancor più pesante (la mia trioetta, la mia cagna, la mia serva etc.). Saltale addosso all'improvviso, strappale le mutande, falle sentire che LA DESIDERI, CHE VUOI FARLA TUA, CHE LA POSSIEDI, prendila per capelli e scopatela a più non posso, "sborrale" dove ti pare, specie in viso e con la bocca aperta; fa di lei ciò che più ti piacerebbe fare con la prima, eccitantissima vacca trovata per strada.

      La tua fortuna non è, come qualcuno ha detto, di stare con una troia (non è detto che lo sia). La tua fortuna è che lei ti ha aperto la porta della sua mente. Non sprecare quest'occasione. Se, tuttavia, non ti senti pronto, allora lasciala. Ma sta certo che le donne sono tutte "vogliose" come noi uomini. Il sesso fatto bene piace a tutte/i.

      Ovviamente non fare la cazzata di "scopartela" sempre così. Alterna volte in cui sarai dolce con volte in cui sarai MASCHIO.

      Molti uomini sono convinti che la propria donna sia "una santarellina", che non sia troia, che non debba essere trattata da FEMMINA. Questi sono gli uomini che (spesso) dopo un po' si ritrovano le corna, e quando non fossero cornuti, comunque restano uomini incapaci di appagare la propria donna.

      Ricorda che la donna è silenziosamente furba, mentre l'uomo è presuntuosamente stupido.

      Se l'ami, amala. Il fatto che sia troia con te non vuol dire che ti farà cornuto (anche se tutto è possibile), anzi, se sarà appagata da te, ci saranno meno probabilità che cerchi appagamento da altri.

      In bocca al lupo e godetevi la vostra passione.

       

      P.S.

       

       

      chiamre la propria ragazza troia o venirle in faccia.. mi fa un po schifo..

       

       

       

      perchè una cosi obbiettivamente va sola sbattuta, ma nn riesco a farla con la voglia e intensita che lei vorrebbe!!

      Una così, come tutte le donne, va sbattuta (non sempre) a letto e amata fuori. Amare una donna vuol dire anche darle piacere, SBATTERLA.  Cosa c'è di brutto in questo? Inoltre le donne fanno una nettissima distinzione tra fantasie e realtà. Ciò che tanto ardentemente desiderano nelle loro fantasie, il più delle volte non lo farebbero MAI nella realtà. Con te può andare oltre, sei il suo compagno. Usa anche la fantasia per farla godere.

      Se tutti i mariti "sbattessero" ogni tanto le proprie mogli, molti matrimoni non finirebbero.

       

       

      [/quote]

       

      E' sesso, è piacere!! Perchè dovrebbe farti schifo? Scrollati di dossi gli inutili tabù che la cultura perbenista occidentale ti ha inculcato e goditi la tua sessualità.

       

      [/quote]

       

       

      GRAZIE MILLE PER I CONSIGLI, CERCHER0' DI METTERLI IN PRATICA!! ANCORA GRAZIE

    • 10 gennaio 2011 16.52.21 CET
    • RAGAZZA VOGLIOSA SEMPRE DI ....

      Ho visto che hai aggiornato otto volte il primo commento ...azzarola ma stai attentino quando parli nel forum adesso eh? 

      Poco fa, qualche giorno mi sembra, qualcuno disse che gli bastavano otto secondi.

      Sei stato sincero nel profilo...vivi per fingere, chi meglio di te conosce TheBigPig? 

      Sai , i primi post mi ero fatto un'idea di te e ora , man mano passa il tempo e si manifesta al mondo la tua visione delirante , capisco che sei uno che lotta coraggiosamente...

      Sei una specie di don Chisciotte nostrano e attualissimo , uno che spara all'impazzata contro quel che non c'e' e  intravedo in te anche dei tratti paranoidi...sottili .

      Le tue delusioni narcisistiche , i tuoi dilemmi edipici e le tue rivalita' represse fan capire il valore della tua individualita' , forse quando avrai compreso cosa e quanto avviene nella tua individualita', ancora infantile...potrai affrontare anche quel che accade nel tuo inconscio.

      Leggendoti si intuisce chiaramente che hai dei problemi irrisolti...una sostanziosa serie di sedute psicanalitiche fatte bene bene , a mio avviso , ti consentira'  di accettare la tua natura problematica senza esserne sconfitto. La tua e' una chiara e inequivocabile fuga dalla realta', dai tratti "evasivamente" infantili.

      Tu hai un bisogno estremo di " setting"...sei solo.

      Chi ama il sesso...non e' malato come te...prova a rileggerti piu volte, vedrai che anche tu cogli qualcosa di anomalo, sembri un uomo che non ha mai visto una donna , non sei tranquillo e se sei cosi nello scritto, dove si puo' tranquillamente rileggere e correggere.

      chissa nella vita come sei , fai veramente pena... sono sincero.

      Non fare sempre il pasticciotto e smettila di mettere sotto la lente tutto quel che scrivo...rilassati e cerca di capire, non di ragionare come un contabile.

      "...il bambino, che e' tanto piu insicuro dell'adulto, ha bisogno di essere rassicurato che la sua necessita' di abbandonarsi alla fantasia erotica, o la sua capacita' di cessare di farlo, non costituisca un difetto."

      Ma sai che Freud ti conosceva gia'...prima che tu nascessi? aahahahahah

      ( Io sono nato in una casa di psichiatri , non mi sono sbagliato all'inizio, sei proprio stupido)

       

       

    • 11 gennaio 2011 10.59.32 CET
    • RAGAZZA VOGLIOSA SEMPRE DI ....

      Solo ora ho visto che una donna ha già commentato... un bel parere Nuvoletta...

      Non si sa perchè, ma spesso il sesso in una coppia, nonostante sia fortemente ricercato... rimane sempre un tabù....

       

    • 12 gennaio 2011 05.07.23 CET
    • RAGAZZA VOGLIOSA SEMPRE DI ....

      [quote=BEEERGx]

      Ho visto che hai aggiornato otto volte il primo commento ...azzarola ma stai attentino quando parli nel forum adesso eh? 

      Non so se a te è mai capitato, ma a volte a me sposta intere righe. Inoltre capita di dimenticare di rispondere a qualcosa, ma non sto attento, non correggo (aggiungo, sposto).

      Poco fa, qualche giorno mi sembra, qualcuno disse che gli bastavano otto secondi.

      Otto secondi, si.... sono quelli che bastano a te per eiaculare. Idiota, erano 8 minuti.

      Sei stato sincero nel profilo...vivi per fingere, chi meglio di te conosce TheBigPig? 

      Vivo per fingere? Mai detto ne scritto. Fingo di vivere e vivo fingendo. Con la finzione vera e propria non ha molto a che fare. E' una frase filosofica, che, per essere capita, necessita (1 c, contento?) di un'analisi parecchio profonda. 

      La finzione in questione non è la mia, ma quella del genere umano.  Crediamo di vivere, ma viviamo davvero? Se uno come te si sente vivo, allora finge. Ma non mi dilungo oltre su questo punto, tanto non capiresti un cazzo comunque. Sei scemo, non è colpa tua.

      Sai , i primi post mi ero fatto un'idea di te e ora , man mano passa il tempo e si manifesta al mondo la tua visione delirante , capisco che sei uno che lotta coraggiosamente...

      Lotto, si. Lotto sempre per difendere le mie idee che sono la parte più importante di me e di qualsiasi uomo. Ma tu non puoi capire, tu idee tue (davvero tue) non ne hai mai avute.

      Sei una specie di don Chisciotte nostrano e attualissimo , uno che spara all'impazzata contro quel che non c'e' e  intravedo in te anche dei tratti paranoidi...sottili .

      Il sesso c'è, l'ipocrisia anche. Neghi che esista l'ipocrisia?

      Le tue delusioni narcisistiche , i tuoi dilemmi edipici (grazie. Definire i miei dilemmi "eroici" è un bel gesto da parte tua) e le tue rivalita' represse fan capire il valore della tua individualita' , forse quando avrai compreso cosa e quanto avviene nella tua individualita', ancora infantile...potrai affrontare anche quel che accade nel tuo inconscio.

      Pensi davvero che si possa affrontare ciò che accade nell'inconscio? Wow, hai risolto i misteri della mente!! AHAHAHAHAHA IDIOTA. L'inconscio è zona ignota anche per i più grandi psichiatri e psicologi. Hai scritto già un fiume di cazzate.

       

      Leggendoti si intuisce chiaramente che hai dei problemi irrisolti...una sostanziosa serie di sedute psicanalitiche fatte bene bene , a mio avviso , ti consentira'  di accettare la tua natura problematica senza esserne sconfitto. La tua e' una chiara e inequivocabile fuga dalla realta', dai tratti "evasivamente" infantili.

      E ste frasi dove le hai trovate, sui baci perugina dei matti? IDIOTA.

      Tu hai un bisogno estremo di " setting"...sei solo.

      Il setting...me lo fai fare con tua moglie, no? Così ne curi due in un colpo solo, visto che lei, poveraccia, sta male da quando ti conosce.

      Chi ama il sesso...non e' malato come te...prova a rileggerti piu volte, vedrai che anche tu cogli qualcosa di anomalo, sembri un uomo che non ha mai visto una donna , non sei tranquillo e se sei cosi nello scritto, dove si puo' tranquillamente rileggere e correggere.

      Io sono tranquillissimo. Non c'è nulla di malato in ciò che penso e scrivo. La malattia ce l'hai tu, che bruceresti tutti quelli diversi da te. Inoltre, come già specificato, patologica è quella condizione che diviene neccessaria per il raggiungimento dell'orgasmo. Ma tu non puoi capire.

      Il sesso piace a tutti, e fare sesso fatto bene, come indicato dall'amico luca che ha aperto l'argomento, non è da malati. Da malati è ciò che fai tu. Tu predichi perbenismo e pochezza mentale nel sesso. Tu predichi posizioni canoniche, sesso in 10 minuti, magari sempre e solo con dolcezza e delicatamente. Tu credi che la donna sia una sorta di santa che disdegna, anzi, ripudia fortemente l'idea del sesso "animalesco". Tutto questo non esiste. Il sesso è l'espressione più forte della nostra parte animale: GUAI A REPRIMERLA. Si rischia di diventare come te.

      chissa nella vita come sei , fai veramente pena... sono sincero.

      Pensi che il giudizio tuo, di un idiota che nemmeno conosco (e non mi conosce), possa destare in me un qualsiasi sentimento di rammarico?

      Ma vaffanculo ahahahahah

      Non fare sempre il pasticciotto e smettila di mettere sotto la lente tutto quel che scrivo...rilassati e cerca di capire, non di ragionare come un contabile.

      Io ragiono...perchè ho la ragione. Tu c'hai un buco di culo e non ragioni, partorisci stronzate.

      "...il bambino, che e' tanto piu insicuro dell'adulto, ha bisogno di essere rassicurato che la sua necessita' di abbandonarsi alla fantasia erotica, o la sua capacita' di cessare di farlo, non costituisca un difetto."

      Wow...ti sei impegnato eh?

      Ma sai che Freud ti conosceva gia'...prima che tu nascessi? aahahahahah

      E già. E' a te che non ti conosce nessuno...e mai nessuno ti conoscerà.

      ( Io sono nato in una casa di psichiatri , non mi sono sbagliato all'inizio, sei proprio stupido)

      Una casa di psichiatri? O una casa psichiatrica? Senti, leggiti seriamente Freud. Parliamo delle cose che scriveva lui sul sesso...se proprio vuoi. Tanto anche li ho ragione io, proprio come su Dante.

      Ah, ma il commento del I canto? AHAHAHAHAH Ti sei arreso? Ammetti che Dante era un maiale come me? Dante, Mozart, D'Annunzio...e oggi ci aggiungo Boccaccio, dai. Ah, volendo ci sarebbe anche gente come Jim Morrison... tutta gente senza stile, eh?

      Sei un poveraccio. Non mi fai pena, mi fai proprio schifo per la tua ipocrisia.

      In quanto al tuo di profilo, beh...la dice lunga sulla tua intelligenza. Al prossimo post che ti detico, te lo copio e te lo commento.

      Ciao Idiota

      Fingo di vivere e vivo fingendo (frase troppo complessa per te).

       

       

      [/quote]

    • 13 gennaio 2011 20.05.46 CET
    • RAGAZZA VOGLIOSA SEMPRE DI ....

      SPERIAMO CHE NUVOLETTA E THE BIG PIG...non si mettano assieme

      Prima nel leggerla ho vomitato yogurt scaduto ,ma come fa una donna ad essere cosi  stupida?

      Non oso pensare al prodotto della loro unione...da due testine cosi cosa puo' uscire

      Un bambino col l'uccello al posto del cervello? ashahshah

      IMPEDITE A QUELLA DONNA DI SCRIVERE E PARLARE!  

      Un bambino col l'uccello al posto del cervello ma ci pensate che ragionamenti fara' poveretto???

      STERILIZZATELI!

      MA QUAND'E' CHE LA PIANTATE DI DIRE STRONZATE ma dove siete vissuti finora?????

    • 13 gennaio 2011 20.24.17 CET
    • RAGAZZA VOGLIOSA SEMPRE DI ....

      "...accontentala

      io in due anni di fidanzamento non melo a mai fatto fare,quindi approfittane"...

       ( questi sono i vostri affezionati)

      Non vedo dove sia il problema...se a te non piace...ti consiglio di cambiare tipo di donna...anche se penso che tutte le donne certe cose le pensino....ci son quelle che si reprimono...non saprei cosa e' peggio...una spudorata che sinceramente e apertamente ti dichiara i suoi piu intimi pensieri...o una repressa che dietro l'angolo,magari becca lo sconosciuto e perde l'aureola....credo la seconda pero'!sai una donna chesi apre col proprio patner dovrebbe essere una bella cosa...o preferisci che stia zitta? Scusa ma lei...non si accorge che ti da' fastidio? che ti imbarazza...strano pero!

      E'proprio strano sto mondo! un saluto

       SI E' PROPRIO STRANO ,NON HO CAPITO COME MAI LA DONNA CHE NON PENSA...LE COSE CHE DICE LUCA

      SIA AUTOMATICAMENTE UNA REPRESSA...O E' UNA COSA O E' L'ALTRA?

      NON CI SONO ALTRE DUEMILA MANIERE DI INTERPRETARE IL SESSO...OLTRE LE VOSTRE DUE?

      MA DOVE SIETE VISSUTI...IN QUALE PANTANO?

      A TE NUVOLETTA BISOGNA IMPEDIRE DI PARLARE...SE IO FOSSI BERLUSCONI TI DAREI DUE MILIONI DI EURO , BASTA CHE STAI ZITTA...

      TU FAI ABBASSARE IL PIL SOLO RECITANDO UNA POESIA DI UNGARETTI

      NON PUO' ESSERE SEMPLICEMENTE UNA DONNA NORMALE?

      ORMAI IL BIG PORCELLO NON LO LEGGO PIU , MI DEDICA DELLE PAPPARDELLE LUNGHE UN CHILOMETRO...HO CAPITO CHE LO DESTABILIZZO...LUI FINGE DI ESSERE FINTO MA NON FA FINTA , FA SOLO FINTA DI ESSERE FINTO...PERCHE NON E' FINTAMENTE FINTO...E' SOLO FINTO...

      MA VA A CAGHER TE E LE TUE STRONZATE DEL CEPU

      SOMARO DI MARTINA FRANCA FIGLIO DI UN SUINO NERO

       

       

    • 14 gennaio 2011 03.58.01 CET
    • RAGAZZA VOGLIOSA SEMPRE DI ....

      [quote=BEEERGx]

      SPERIAMO CHE NUVOLETTA E THE BIG PIG...non si mettano assieme

      Prima nel leggerla ho vomitato yogurt scaduto -un figaccione come te che compra yogurt scaduti?-,ma come fa una donna ad essere cosi  stupida? - Spiegami prechè chiunque non la pensi come te o è malato o è estupido.

      Non oso pensare al prodotto della loro unione...da due testine cosi cosa puo' uscire

      Un bambino col l'uccello al posto del cervello? ashahshah -Quello esiste già: tu.-

      IMPEDITE A QUELLA DONNA DI SCRIVERE E PARLARE!  

      Chi non la pensa come te è malato o stupido...e non deve parlare. Che uomo, che intelletto!

      Un bambino col l'uccello al posto del cervello ma ci pensate che ragionamenti fara' poveretto??? - Ora capisci perchè ti dico sempre che sei scemo?-

      STERILIZZATELI! -Impedirci di parlare non basta?-

      MA QUAND'E' CHE LA PIANTATE DI DIRE STRONZATE ma dove siete vissuti finora????? -Io ho vissuto in questo mondo, e tu? Dove hai vussuto tu? Tu che pensi che le donne non debbano avere fantasie... dove hai vissuto? E da che buco sei nato? Azzardo un'ipotesi: secondo me sei nato dal culo.-

      [/quote]

    • 14 gennaio 2011 04.30.00 CET
    • RAGAZZA VOGLIOSA SEMPRE DI ....

      [quote=BEEERGx]

      "...accontentala

      io in due anni di fidanzamento non melo a mai fatto fare,quindi approfittane"...

       ( questi sono i vostri affezionati)

      Non vedo dove sia il problema...se a te non piace...ti consiglio di cambiare tipo di donna...anche se penso che tutte le donne certe cose le pensino....ci son quelle che si reprimono...non saprei cosa e' peggio...una spudorata che sinceramente e apertamente ti dichiara i suoi piu intimi pensieri...o una repressa che dietro l'angolo,magari becca lo sconosciuto e perde l'aureola....credo la seconda pero'!sai una donna chesi apre col proprio patner dovrebbe essere una bella cosa...o preferisci che stia zitta? Scusa ma lei...non si accorge che ti da' fastidio? che ti imbarazza...strano pero!

      E'proprio strano sto mondo! un saluto

       SI E' PROPRIO STRANO ,NON HO CAPITO COME MAI LA DONNA CHE NON PENSA...LE COSE CHE DICE LUCA -Ma chi ha detto che.. "le cose che dice luca"? Qui si parla di fantasie, e ce ne sono un'infinità. Non solo non sai scrivere, ma manco a leggere sei buono!-

      SIA AUTOMATICAMENTE UNA REPRESSA...O E' UNA COSA O E' L'ALTRA? -Torno ad invitarti a leggere "Tre saggi sulla sessualità" di S. Freud.

      NON CI SONO ALTRE DUEMILA MANIERE DI INTERPRETARE IL SESSO...OLTRE LE VOSTRE DUE? -Nessuno di noi due ha negato che ci sono altre maniere di vivere il sesso. L'unico che nega certe possibilità e condanna a capa di cazzo chi le confessa, sei tu.

      MA DOVE SIETE VISSUTI...IN QUALE PANTANO? -Comincio a capire... più che chiedersi dove tu abbia vissuto, c'è da chiedersi SE HAI VISSUTO. Tu non hai vissuto. Tu esisti per inerzia. Cammini perchè vedi gli altri camminare.-

      A TE NUVOLETTA BISOGNA IMPEDIRE DI PARLARE...SE IO FOSSI BERLUSCONI TI DAREI DUE MILIONI DI EURO , BASTA CHE STAI ZITTA... -Ma non sei Berlusconi, sei solo un pirlone.-

      TU FAI ABBASSARE IL PIL SOLO RECITANDO UNA POESIA DI UNGARETTI

      NON PUO' ESSERE SEMPLICEMENTE UNA DONNA NORMALE? -Definisci la donna normale, grazie.-

      ORMAI IL BIG PORCELLO NON LO LEGGO PIU , MI DEDICA DELLE PAPPARDELLE LUNGHE UN CHILOMETRO -Mi piace essere chiaro. Ma se è vero che non mi leggi, perchè mi tiri sempre in ballo? Secondo me sei frocio e vuoi che ti trombo...mi spiace, sono etero io.- ...HO CAPITO CHE LO DESTABILIZZO -Tu a me? ahahahahahahahahahah-...LUI FINGE DI ESSERE FINTO MA NON FA FINTA , FA SOLO FINTA DI ESSERE FINTO...PERCHE NON E' FINTAMENTE FINTO...E' SOLO FINTO...

      MA VA A CAGHER TE E LE TUE STRONZATE DEL CEPU

      SOMARO DI MARTINA FRANCA FIGLIO DI UN SUINO NERO -L'uomo tutto stile è anche razzista. Cos'hai contro i neri? Che intelletto...che saggezza! Cazzone.-

      Senti, piccolo impotente con la minchia nella scatola cranica ed un'appendice al posto del pisello, io e nuvoletta quanto meno ci esponiamo. Noi parliamo di noi, delle nostre idee e di come la pensiamo. Noi ci mettiamo in gioco. IO MI METTO IN GIOCO PERCHE' HO LE PALLE! E tu, tu quando ti metterai in gioco?

      Io ho il coraggio di ammettere a testa alta ciò che anche tu  fai ma non hai le palle di ammettere, anzi, neghi. Sei un povero sfigato senza palle.

      Hai voluto "misurarti" con me su Dante, ma ancora non hai postato il commento del canto I. Lo so, hai paura di fare la tua figuraccia. Ma tranquillo, non riderò perchè ho già riso.

      Giudichi e critichi sempre, ma non parli mai di te. Non un tuo pensiero. Mai letto te che parli delle TUE abitudini sessuali. Non ti metti in gioco, sei buono  solo a criticare e giudicare le idee degli altri, di chi ha le palle di esporle.

      Mostra le palle, se sei un uomo, e dimmi, anzi, dicci come TU vivi il sesso.

      Un forum è un'aria di discussione in cui ognuno porta la propria esperienza ed il proprio modo di vedere e vivere il tema in questione.  Il forum non è un angolino virtuale per frustrati dal complesso di inferiorità, dove questi dementi (come te) possono sentirsi superiori attaccando e giudicando gli altri. No, non è questo. Nel forum, quando si decide di partecipare ad una discussione, si devono portare le proprie esperienze e le proprie idee.

      Tu di idee tue non ne hai mai portate. Tu hai sempre e solo giudicato quelle degli altri. E' facilissimo fare i fighi e i moralisti così... troppo facile.

      Di te io so che (se sono cose vere) hai 110 di torace, che hai progettato un locale in cui si balla latino, che hai una moglie che "insegna lettere" (a questo non crederò mai, è impossibile), che hai 45 battiti al minuto, che fai 2 ore di bici al giorno, che vai a sciare a Campiglio, che voti Berlusconi, che sei razzista, che sei moralista, che sei "perfetto" (ahahahahah coglione).

      Tutta questa sequela di cazzate le hai dette sempre off topic. Hai, nei tuoi interventi a cappella (nel senso di "glande"), parlato di tutte queste cose che non c'entravano una minchia con il tema dei discorsi. Vai fuori tema per parlare delle cose "fighe" di te, ma non ti sei mai esposto rispettando il tema e, quindi, parlando di cose "criticabili". 

      Inutile dirti che tutto ciò è infantile. Ma dove hai le palle? Al posto delle emorroidi? Ma pensi che questo forum sia stato creato per permettere a te di dirci "quanto  sei figo"? 

      Esci le palle, vigliacco!

      Ti voglio provocare e vedere quanto sei uomo: SMETTI DI GIUDICARE E DICCI COME TU LA PENSI. SMETTI DI AGGRAPPARTI AI PENSIERI DEGLI ALTRI PER FARTI NOTARE NEL FORUM, E COMINCIA AD USARE I TUOI PENSIERI.

      Tu il sesso come lo vivi?

      Non ti piace la donna disinibita?

      Cosa dici a tua moglie mentre ci fai sesso?

      Non ti fai mai le seghe? Se te le fai, cosa usi per stimolarti, le ore?

      A tua moglie cosa piace immaginare quando ci fai sesso?

      Sei davvero sicuro di appagarla?

      Ti piace la posizione canonica (tu sopra e lei sotto) praticata nell'arco di tempo di un respiro?

      Cosa fai per dare piacere?

      Hai una qualche forma di "perversione"?

      Hai qualche desiderio spinto?

      Hai mai provato a PARLARE di sesso con una donna?

      Tua moglie ti ha mai confessato qualche "fantasia peccaminosa"?

      Se si, quale?

      Se no, ti sei chiesto il perchè?

      Rispondi a queste domande parlando di te, e se a queste domande non vuoi rispondere, dicci qualcosa a tuo piacimento che riguarda la tua vita sessuale.

      Hai rotto davvero il cazzo, sei più bigotto di Savonarola. Basta viltà, su...esci le palle e sii uomo!

      Aspetto sempre il commento del canto I.

      Ciao demente.

      [/quote]

    Legenda Icone e Regole Forum

  • Questo topic ha risposte
    Hot topic
    Topic unread
    Questo topic non ha risposte
    Topic chiuso
    BBCode  chiuso
    HTML  aperto
    Non sei abilitato/a a rispondere a questo topic
    Non sei abilitato/a a modificare questo topic
    You don't have the permission to delete a topic
    Non sei abilitato/a ad approvare post
    Non sei abilitato/a a mettere in evidenza i topic
    Non sei abilitato/a a chiudere topic
    Non sei abilitato/a a spostare topic

Aggiungi Reputazione

Do you want to add reputation for this user by this post?

o annulla