Forum Raccontiamoci... Amore & Amici & Passioni
  • Topic: x Nuvoletta e tutte noi donne :-)) ....

    Torna ai Topics
    (0 rates)
    • 12 febbraio 2011 14.46.54 CET
    • x Nuvoletta e tutte noi donne :-)) ....

      ei gioia... pensavo alle donne... e mi sei venuta in mente tu ... nn solo tu ma anche tutte le donne che sono qui .... mi chiedevo chissà gli uomini che idea hanno su noi... qualcuno nn ci sopporta... altri ci apprezzano...certo nn si può piacere a tutti ... però sono fermamente convita che ... solo una certa tipologia di uomo posso valorizzare l'essere donna ... in quanto donna va sempre e comunque rispettata... nessuno è perfetto anche noi donne... ma primario è la fierezza che abbiamo del nostro essere... nel sfolgorare la nostra femminilità ... nel sentimento di maternità pur nn generando ... insomma in tutto ciò di positivo che una donna ha ....

      l'uomo che sa valorizzare la donna ...secondo me è colui che ..... ha prima di tutto rispetto della proria mamma...

      ovvio nn tutte le mamme sono brave ... capita ci sono quelle che purtroppo nn hanno saputo insegnare ai figli... sopratutto maschi ... l'amore... e di conseguenza questi ultimi nn rispettano la donna e nn sanno amarla ... 

      vorrei che noi donne ... (e anche qualche uomo se vuole ..certo ).... postassimo video e punti di vista su noi... su l'essere donna positiva ... anche se certo nn ci sfugge la donna cattiva,malvagia... ma ora parliamo del bello di essere Femmina ... senti questo video ... è una poesia bellissimaaaaaaaaaaa

      questi video dicono ciò che il mio lui... sempre mi dice ... sopratutto dopo aver fatto l'amore... è bello essere Uomo con te è sempre gli rispondo Ti Amo Vita Mia

      ciaooo gioia   Nuvolè ... a voi tutte donne e

      un ino .... anche ai maschietti ihihhihi che ci apprezzano

       

    • 12 febbraio 2011 15.51.20 CET
    • x Nuvoletta e tutte noi donne :-)) ....

      la tua femmina di Lupo... ti amo MioUomo che mi vive d'istanti

      Quanti ricordi dietro me
      li segnerò nel diario della vita
      e terrò quei vecchi batticuori nel presente mio
      di bianco e rosso vestirò.
      Sarò un angelo per te
      quella donna che puoi stringere sul cuore
      ma se occorre come il sole i tuoi sensi accenderò
      e piano piano poi li spegnerò.
      Donna con te, di me chissà che sai
      donna con te se tu lo vuoi.
      Le tue mani su di me
      stanno già forzando la mia serratura
      ma la porta del mio cuore all'improvviso si aprirà
      ed un'altra donna uscirà.
      Sarò una donna che ritrova la sua femminilità
      e te la regalerà.
      Donna che ti fa stupire solo con la sua semplicità
      e che ti amerà.
      Quanto cielo su di noi
      questa mia età colorala se puoi
      e delle notti in bianco e nero quelle le cancellerò
      perchè donna io con te sarò
    • 12 febbraio 2011 15.17.30 CET
    • x Nuvoletta e tutte noi donne :-)) ....

      eh si! cara amica,

      non tutti sanno apprezzare la donna,non tutti hanno la capacita' di capire il suo valore,la sua essenza,la sua vera natura...purtroppo per quei molti che non capiscono...molte donne sono costrette a fingere di non provare passione,devono essere false nell'esternare i sentimenti e le cose che la spingono vicino ad un uomo...devono incappucciarsi per non essere considerate delle T...devo calpestre il loro modo d'essere...per non essere calpestate...da questi uomini che la cosiderano un loro oggetto...una loro cosa preziosa perche' pura...perche' disinfettata nell'anima da quello che vien visto,come l'essere una Cattiva donna! quel tipo di donna,non ha spazio per i suoi pensieri,non ha voce per liberarli...e spesso si convince di essere cio' che non e'!

      io non ho paura ad esporre le mie idee...ho lavorato tanto per liberare la mia voglia di dire ed adesso non potrei tornare in dietro...pago il prezzo caro...perche' poi vengo investita di menzogne e cattiverie da quegli uomini che una VERA donna non potranno mai avere accanto... ti posto una canzone che ascoltai tempo fa...in un blog amico e le parole mi son piaciute cosi tanto che l'ho fatta mia.,l'ascolto sempre...di seguito dedico una canzone ad un uomo che sa come tirarsi vicino le donne...sa come trattarle,sa come amarle ...per te UOMO..

       

      e poi per te...

      ed  a tutte le donne del forum... a te cara Ajsha  dico che essere Donna e' bellissimo...kissssssssssssssssss

    • 12 febbraio 2011 15.53.53 CET
    • x Nuvoletta e tutte noi donne :-)) ....

      ma noi donne gioia siamo intelligenti quindi badiamo solo a Uomini intelligenti che ci apprezzano

      wow...mi piace molto la vanoni ... è bellissima sta canzoneeeeeeeeeeeeeeee..... grz x averla postataaaaaaaaaaa 

      Ci vuole passione
      molta pazienza
      sciroppo di lampone
      e un filo di incoscienza
      ci vuole farina
      del proprio sacco
      sensualità latina
      e un minimo distacco
      si fa così
      rossetto e cioccolato
      che non mangiarli sarebbe un peccato
      si fa così
      si cuoce a fuoco lento
      mescolando con sentimento
      le calze nere
      il latte bianco
      e già si può vedere
      che piano sta montando
      é quasi fatta
      zucchero a velo
      la gola soddisfatta
      e nella stanza il cielo
      si fa così
      per cominciare il gioco
      e ci si mastica poco a poco
      si fa così
      è tutto apparecchiato
      per il cuore e per il palato
      sarà bello bellissimo travolgente
      lasciarsi vivere totalmente
      dolce dolcissimo e sconveniente
      coi bei peccati succede sempre
      ci vuole fortuna perché funzioni
      i brividi alla schiena
      e gli ingredienti buoni
      è quasi fatta
      zucchero a velo
      la gola soddisfatta
      e nella stanza il cielo
      si fa così
      per cominciare il gioco
      e ci si mastica poco a poco
      si fa così
      è tutto apparecchiato
      per il cuore e per il palato
      sarà bello bellissimo travolgente
      lasciarsi vivere totalmente
      dolce dolcissimo e sconveniente
      coi bei peccati succede sempre

      nn ho trovato il cioccolato ihhihihihiihih

      e poi cocciante wooooooooowwwwwwwwww ......grandioso poetastra bellaaaaaaaaaaa nn l'ho mai sentita .... wooowww che bellaaaaaaaaaaaa...

      è bello sapere quanti uomini apprezzano una canzone x noi

      Cercare gli occhi con gli occhi
      e dentro gli occhi cercare
      il primo amore da fare
      e farlo come lo sai
      che con lo sguardo lo fai
      tra gli occhi e gli occhi suoi

      Con l'occhio nudo di chi
      non ha prudenza di se
      e dice tutto com'è
      la sofferenza e la gioia
      e la distanza si fa
      immensa intimità

      Li vedi
      gli occhi
      con gli occhi
      negli occhi
      ma...

      Ma poi non bastano gli occhi
      e non ti basta il pensiero
      e vuoi la voce all'orecchio
      e vuoi toccare con mano
      e vuoi vedere che vedi
      ad occhi chiusi tu

      Li vedi
      gli occhi
      con gli occhi
      negli occhi
      ma...

      Cercare gli occhi con gli occhi
      e dentro gli occhi cercare
      il primo amore da fare
      e farlo come lo sai
      che con lo sguardo lo fai
      tra gli occhi e gli occhi suoi

      image


       

    • 12 febbraio 2011 16.13.32 CET
    • x Nuvoletta e tutte noi donne :-)) ....

      Ho provato a caricare un video    ,

      Un disastroooo

    • 12 febbraio 2011 16.06.13 CET
    • x Nuvoletta e tutte noi donne :-)) ....

      …ALBERI che MORMORANO alla SERA…mentre la LUNA prende il suo POSTO…parlarti attraverso IL VENTO che sono QUI…perché…il destino ha tante vie ma l’ unica BUSSOLA che devi SEGUIRE e’ quella del tuo CUORE!!!!
      Aridi e senza una terra
      siamo poveri
      senza piu' radici
      noi non siamo liberi
      liberi di fare sogni
      e di volare via
      oltre queste case
      dove sono gli alberi
      Alberi ca' frutta 'a coppa
      e nuje stammo a'sotto
      e tu ce arripare
      quanno ce sta 'o sole o chiove
      alberi tagliati
      comme se tagliano
      'e mele
      sento 'nu bisogno 'e me
      e'nu bisogno 'e te
      C'erano le foglie
      sparse al vento e poi
      appriesso appriesso
      insieme a loro
      c'eravamo noi
      appriesso appriesso
      stammo aspettanno
      ca' turnammo 'a casa
      stiamo aspettando
      chi ci abbraccera'
      e come alberi feriti noi
      stiamo perdendo
      luce lentamente noi
      e stiamo male
      e ci ritroviamo poi
      sempre piu' soli e lontani
      sento 'nu bisogno 'e me
      e appriesso appriesso
      sento 'nu bisogno 'e te
      e appriesso appriesso
      sento nu' bisogno 'e nuje
      alberi sull'autostrada
      si allontanano
      quando imparero' ad amare
      io li seguiro'
      alberi tagliati
      comme se tagliano 'e mele
      sento 'nu bisogno 'e me
      e 'nu bisogno 'e te
      C'erano le foglie
      sparse al vento e poi
      insieme a loro
      c'eravamo noi
      appriesso appriesso
      stammo aspettanno
      ca' turnammo 'a casa
      stiamo aspettando
      chi ci abbraccera'
      e come alberi feriti noi
      stiamo perdendo
      luce lentamente noi
      e stiamo male
      e ci ritroviamo poi
      sempre piu' soli e lontani
      sento 'nu bisogno 'e me
      e appriesso appriesso
      sento 'nu bisogno 'e te
      e appriesso appriesso
      sento nu' bisogno 'e nuje
      appriesso appriesso
      appriesso appriesso
      appriesso 'a te
    • 12 febbraio 2011 16.16.20 CET
    • x Nuvoletta e tutte noi donne :-)) ....

      Il VERO uomo non è quello capace di conquistare molte donne...ma quello capace di conquistare la propria donna ogni giorno...

      Bel pensiero sei
      nei pensieri miei
      tu che amore dai
      quanto più ne hai
      E mi piace sai
      come vivi tu
      già sicura che
      non ti fermi più
      Donna domani il mondo tuo sarà
      Che guerriero sei
      non ti arrendi mai
      vincerai perché
      sai quello che vuoi
      Donna domani il mondo tuo sarà
      nelle tue mani il mondo cambierà
      Somiglierà a te
      bello sarà come te
      sarà il tuo capolavoro di fantasia
      camminerà con te
      un altro mondo perché
      sarai tu il passo giusto, la nuova via
      amica donna mia
      Bel pensiero sei
      io ti seguirò
      quante cose sai
      quante cose fai
      Sensibilità
      e genialità
      quante cose che
      riconosco in te
      Donna domani il mondo tuo sarà
      nelle tue mani il mondo cambierà
      Somiglierà a te
      bello sarà come te
      sarà il tuo capolavoro di fantasia
      camminerà con te
      un altro mondo perché
      sarai tu il passo giusto, la nuova via
      amica donna mia
      camminerà con te
      un altro mondo perché
      sarai tu il passo giusto, la nuova via
      amica donna mia

       
    • 12 febbraio 2011 16.19.38 CET
    • x Nuvoletta e tutte noi donne :-)) ....

      [quote=Alive]

      Ho provato a caricare un video    ,

      Un disastroooo

      [/quote]

      copia il link in alto a sx... e mettilo nell'url che cè nella finestra ... che si apre... clikkando in mezzo dove cè la montagna e l'emoticon ... nella pagina qui....

      ciaooo  fa presto che sò curiosa ihihihihih

    • 12 febbraio 2011 16.20.32 CET
    • x Nuvoletta e tutte noi donne :-)) ....

      ...solo una certa tipologia di uomo posso valorizzare l'essere donna ... in quanto donna va sempre e comunque rispettata...

      Ajsha,io credo che sia idealmente giusto che esista un uomo che rispetti tutte le donne ma... auspico che esistano donne meritevoli di rispetto da parte di tutti...non solo degli uomini. La donna che merita rispetto non é certo la donna del popolino,impacciosa pettegola e supponente. Credo molto di piu che esista solo un tipo di donna che meriti rispetto e non...un certo tipo di uomo che rispetti tutte.

      l'uomo che sa valorizzare la donna ,secondo me, è colui che ha prima di tutto rispetto della propria mamma...

      La donna che ha molte virtù...non andrà mai con un uomo che la sminuisce e a patto che ci vada per errore,la cosa ha vita breve. L'uomo che sa valorizzare la donna e' un uomo che é cresciuto in un contesto di reciproco riconoscimento delle qualita', il rispetto unilaterale non son molto convinto che dia buoni frutti.

      ...ovvio non tutte le mamme sono brave e capita che ci siano quelle che ,purtroppo, non hanno saputo insegnare ai figli , soprattutto maschi, l'amore. Di conseguenza questi ultimi non rispettano la donna e non sanno amarla ... 

      Dobbiamo rispettarle sempre e comunque o no...?

      Posto qua uno stralcio del cantico dei cantici...non sono propriamente versi dedicati alla donna ma all'amore...tuttavia mi sembrava adeguato mettere qua questo piccolo pezzo... Ajsha.

      ...Come un nastro di porpora le tue labbra
      e la tua bocca è soffusa di grazia;
                                                                                     
                                          come spicchio di melagrana la tua gota
      attraverso il tuo velo.
      Come la torre di Davide il tuo collo,
      costruita a guisa di fortezza.
      Mille scudi vi sono appesi,
      tutte armature di prodi.
      I tuoi seni sono come due cerbiatti,
      gemelli di una gazzella,
      che pascolano fra i gigli...

      ...Tu mi hai rapito il cuore,
      sorella mia, sposa,
      tu mi hai rapito il cuore
      con un solo tuo sguardo,
      con una perla sola della tua collana!
      Quanto sono soavi le tue carezze,
      sorella mia, sposa,
      quanto più deliziose del vino le tue carezze.
      L'odore dei tuoi profumi sorpassa tutti gli aromi.
      Le tue labbra stillano miele vergine, o sposa,
      c'è miele e latte sotto la tua lingua
      e il profumo delle tue vesti è come il profumo del Libano.
      Giardino chiuso tu sei,
      sorella mia, sposa,
      giardino chiuso, fontana sigillata.

      Il mio diletto è bianco e vermiglio,
      riconoscibile fra mille e mille.
      Il suo capo è oro, oro puro,
      i suoi riccioli grappoli di palma,
      neri come il corvo.
      I suoi occhi, come colombe
      su ruscelli di acqua;
      i suoi denti bagnati nel latte,
      posti in un castone.
      Le sue guance, come aiuole di balsamo,
      aiuole di erbe profumate;
      le sue labbra sono gigli,
      che stillano fluida mirra.
      Le sue mani sono anelli d'oro,
      incastonati di gemme di Tarsis.
      Il suo petto è tutto d'avorio,
      tempestato di zaffiri.
      Le sue gambe, colonne di alabastro,
      posate su basi d'oro puro.
      Il suo aspetto è quello del Libano,
      magnifico come i cedri.
      Dolcezza è il suo palato;
      egli è tutto delizie!

      .

      ...PREMETTO CHE IO SONO ATEO DA SEMPRE E CHE NON C'E' NESSUN INTENTO RELIGIOSO , IL MIO SCOPO E' PRETTAMENTE NARRATIVO... POSTO QUA UN ALTRO STRALCIO... " SIRACIDE" CAP. 26 , CAPISCO CHE I VERSI SIANO ANACRONISTICI E CHE MOLTI RIDERANNO .

      A ME ...PERO' NON FAN RIDERE, PERCHE' SON CONVINTO CHE SIANO IN TEMA , SEBBENE SCRITTI MIGLIAIA DI ANNI FA.

      ...Beato il marito di una donna virtuosa;
      il numero dei suoi giorni sarà doppio.
      Una brava moglie è la gioia del suo uomo,
      questi trascorrerà gli anni in pace.
      Una donna virtuosa è una buona sorte,
      viene assegnata a chi teme il Signore.
      Ricco o povero il cuore di lui ne gioisce,
      in ogni tempo il suo volto appare sereno.
      Tre cose teme il mio cuore,
      per la quarta sono spaventato:
      una calunnia diffusa in città, un tumulto di popolo
      e una falsa accusa: tutto questo è peggiore della morte;
      ma crepacuore e lutto è una donna gelosa di un'altra
      e il flagello della sua lingua si lega con tutti.
      Giogo di buoi sconnesso è una donna malvagia,
      colui che la domina è come chi acchiappa uno scorpione.
      Gran motivo di sdegno una donna ubriaca,
      non riuscirà a nascondere la vergogna.
      La scostumatezza di una donna è nell'eccitazione degli sguardi,
      si riconosce dalle sue occhiate.
      Fà buona guardia a una figlia libertina,
      perché non ne approfitti, se trova indulgenza.
      Guàrdati dal seguire un occhio impudente,
      non meravigliarti se ti spinge verso il male.
      Come un viandante assetato apre la bocca
      e beve qualsiasi acqua a lui vicina,
      così essa siede davanti a ogni palo
      e apre a qualsiasi freccia la faretra.
      La grazia di una donna allieta il marito,
      la sua scienza gli rinvigorisce le ossa.
      E' un dono del Signore una donna silenziosa,
      non c'è compenso per una donna educata.
      Grazia su grazia è una donna pudica,
      non si può valutare il peso di un'anima modesta.
      Il sole risplende sulle montagne del Signore,
      la bellezza di una donna virtuosa adorna la sua casa.
      Lampada che arde sul candelabro santo,
      così la bellezza del volto su giusta statura.
      Colonne d'oro su base d'argento,
      tali sono gambe graziose su solidi piedi....

    • 12 febbraio 2011 16.22.28 CET
    • x Nuvoletta e tutte noi donne :-)) ....

      Sapete qual'è il bello di una donna?? ♥
      E' che soffre tantissimo, e piange molto. Bagna tutto il cuscino di lacrime, tutti i libri, ma poi si alza, si guarda allo specchio, si asciuga le lacrime e con un finto sorriso esce con i suoi amici come se non fosse successo nulla.♥

    • 12 febbraio 2011 16.35.47 CET
    • x Nuvoletta e tutte noi donne :-)) ....

      si berg... ma il rispetto x una donna è primario a prescindere del suo agire.. secondo me ... ci sono donne e donne certo... ma stiamo sul positivo su quello che di buono ha ogni donna ...  ... questo è l'intento del mio post e spero segua questa linea ... grz di aver postato gioia

      bello ciò che hai postato condivido... è tutto bello ciò che è tratto dal Cantico Dei Canticiun Amore indescrivibile... aggiungo questo.... anche se è un po lungo...

      1Cantico dei cantici, che è di Salomone.

      2Mi baci con i baci della sua bocca!
      Sì, le tue tenerezze sono più dolci del vino.
      3Per la fragranza sono inebrianti i tuoi profumi,
      profumo olezzante è il tuo nome,
      per questo le giovinette ti amano.
      4Attirami dietro a te, corriamo!
      M'introduca il re nelle sue stanze:
      gioiremo e ci rallegreremo per te,
      ricorderemo le tue tenerezze più del vino.
      A ragione ti amano!

      5Bruna sono ma bella,
      o figlie di Gerusalemme,
      come le tende di Kedar,
      come i padiglioni di Salma.
      6Non state a guardare che sono bruna,
      poiché mi ha abbronzato il sole.
      I figli di mia madre si sono sdegnati con me:
      mi hanno messo a guardia delle vigne;
      la mia vigna, la mia, non l'ho custodita.
      7Dimmi, o amore dell'anima mia,
      dove vai a pascolare il gregge,
      dove lo fai riposare al meriggio,
      perché io non sia come vagabonda
      dietro i greggi dei tuoi compagni.

      8Se non lo sai, o bellissima tra le donne,
      segui le orme del gregge
      e mena a pascolare le tue caprette
      presso le dimore dei pastori.

      9Alla cavalla del cocchio del faraone
      io ti assomiglio, amica mia.
      10Belle sono le tue guance fra i pendenti,
      il tuo collo fra i vezzi di perle.
      11Faremo per te pendenti d'oro,
      con grani d'argento.

      12Mentre il re è nel suo recinto,
      il mio nardo spande il suo profumo.
      13Il mio diletto è per me un sacchetto di mirra,
      riposa sul mio petto.
      14Il mio diletto è per me un grappolo di cipro
      nelle vigne di Engàddi.
      15Come sei bella, amica mia, come sei bella!
      I tuoi occhi sono colombe.
      16Come sei bello, mio diletto, quanto grazioso!
      Anche il nostro letto è verdeggiante.
      17Le travi della nostra casa sono i cedri,
      nostro soffitto sono i cipressi.

      2

      1Io sono un narciso di Saron,
      un giglio delle valli.
      2Come un giglio fra i cardi,
      così la mia amata tra le fanciulle.
      3Come un melo tra gli alberi del bosco,
      il mio diletto fra i giovani.
      Alla sua ombra, cui anelavo, mi siedo
      e dolce è il suo frutto al mio palato.
      4Mi ha introdotto nella cella del vino
      e il suo vessillo su di me è amore.
      5Sostenetemi con focacce d'uva passa,
      rinfrancatemi con pomi,
      perché io sono malata d'amore.
      6La sua sinistra è sotto il mio capo
      e la sua destra mi abbraccia.
      7Io vi scongiuro, figlie di Gerusalemme,
      per le gazzelle o per le cerve dei campi:
      non destate, non scuotete dal sonno l'amata,
      finché essa non lo voglia.

      8Una voce! Il mio diletto!
      Eccolo, viene
      saltando per i monti,
      balzando per le colline.
      9Somiglia il mio diletto a un capriolo
      o ad un cerbiatto.
      Eccolo, egli sta
      dietro il nostro muro;
      guarda dalla finestra,
      spia attraverso le inferriate.
      10Ora parla il mio diletto e mi dice:
      "Alzati, amica mia,
      mia bella, e vieni!
      11Perché, ecco, l'inverno è passato,
      è cessata la pioggia, se n'è andata;
      12i fiori sono apparsi nei campi,
      il tempo del canto è tornato
      e la voce della tortora ancora si fa sentire
      nella nostra campagna.
      13Il fico ha messo fuori i primi frutti
      e le viti fiorite spandono fragranza.
      Alzati, amica mia,
      mia bella, e vieni!
      14O mia colomba, che stai nelle fenditure della roccia,
      nei nascondigli dei dirupi,
      mostrami il tuo viso,
      fammi sentire la tua voce,
      perché la tua voce è soave,
      il tuo viso è leggiadro".
      15Prendeteci le volpi,
      le volpi piccoline
      che guastano le vigne,
      perché le nostre vigne sono in fiore.
      16Il mio diletto è per me e io per lui.
      Egli pascola il gregge fra i figli.
      17Prima che spiri la brezza del giorno
      e si allunghino le ombre,
      ritorna, o mio diletto,
      somigliante alla gazzella
      o al cerbiatto,
      sopra i monti degli aromi.

      3

      1 Sul mio letto, lungo la notte, ho cercato
      l'amato del mio cuore;
      l'ho cercato, ma non l'ho trovato.
      2"Mi alzerò e farò il giro della città;
      per le strade e per le piazze;
      voglio cercare l'amato del mio cuore".
      L'ho cercato, ma non l'ho trovato.
      3Mi hanno incontrato le guardie che fanno la ronda:
      "Avete visto l'amato del mio cuore?".
      4Da poco le avevo oltrepassate,
      quando trovai l'amato del mio cuore.
      Lo strinsi fortemente e non lo lascerò
      finché non l'abbia condotto in casa di mia madre,
      nella stanza della mia genitrice.

      5Io vi scongiuro, figlie di Gerusalemme,
      per le gazzelle e per le cerve dei campi:
      non destate, non scuotete dal sonno l'amata
      finché essa non lo voglia.

      6Che cos'è che sale dal deserto
      come una colonna di fumo,
      esalando profumo di mirra e d'incenso
      e d'ogni polvere aromatica?
      7Ecco, la lettiga di Salomone:
      sessanta prodi le stanno intorno,
      tra i più valorosi d'Israele.
      8Tutti sanno maneggiare la spada,
      sono esperti nella guerra;
      ognuno porta la spada al fianco
      contro i pericoli della notte.
      9Un baldacchino s'è fatto il re Salomone,
      con legno del Libano.
      10Le sue colonne le ha fatte d'argento,
      d'oro la sua spalliera;
      il suo seggio di porpora,
      il centro è un ricamo d'amore
      delle fanciulle di Gerusalemme.
      11Uscite figlie di Sion,
      guardate il re Salomone
      con la corona che gli pose sua madre,
      nel giorno delle sue nozze,
      nel giorno della gioia del suo cuore.

      4

      1Come sei bella, amica mia, come sei bella!
      Gli occhi tuoi sono colombe,
      dietro il tuo velo.
      Le tue chiome sono un gregge di capre,
      che scendono dalle pendici del Gàlaad.
      2I tuoi denti come un gregge di pecore tosate,
      che risalgono dal bagno;
      tutte procedono appaiate,
      e nessuna è senza compagna.
      3Come un nastro di porpora le tue labbra
      e la tua bocca è soffusa di grazia;
      come spicchio di melagrana la tua gota
      attraverso il tuo velo.
      4Come la torre di Davide il tuo collo,
      costruita a guisa di fortezza.
      Mille scudi vi sono appesi,
      tutte armature di prodi.
      5I tuoi seni sono come due cerbiatti,
      gemelli di una gazzella,
      che pascolano fra i gigli.
      6Prima che spiri la brezza del giorno
      e si allunghino le ombre,
      me ne andrò al monte della mirra
      e alla collina dell'incenso.
      7Tutta bella tu sei, amica mia,
      in te nessuna macchia.
      8Vieni con me dal Libano, o sposa,
      con me dal Libano, vieni!
      Osserva dalla cima dell'Amana,
      dalla cima del Senìr e dell'Èrmon,
      dalle tane dei leoni,
      dai monti dei leopardi.
      9Tu mi hai rapito il cuore,
      sorella mia, sposa,
      tu mi hai rapito il cuore
      con un solo tuo sguardo,
      con una perla sola della tua collana!
      10Quanto sono soavi le tue carezze,
      sorella mia, sposa,
      quanto più deliziose del vino le tue carezze.
      L'odore dei tuoi profumi sorpassa tutti gli aromi.
      11Le tue labbra stillano miele vergine, o sposa,
      c'è miele e latte sotto la tua lingua
      e il profumo delle tue vesti è come il profumo del Libano.
      12Giardino chiuso tu sei,
      sorella mia, sposa,
      giardino chiuso, fontana sigillata.
      13I tuoi germogli sono un giardino di melagrane,
      con i frutti più squisiti,
      alberi di cipro con nardo,
      14nardo e zafferano, cannella e cinnamòmo
      con ogni specie d'alberi da incenso;
      mirra e aloe
      con tutti i migliori aromi.
      15Fontana che irrora i giardini,
      pozzo d'acque vive
      e ruscelli sgorganti dal Libano.

      16Lèvati, aquilone, e tu, austro, vieni,
      soffia nel mio giardino
      si effondano i suoi aromi.
      Venga il mio diletto nel suo giardino
      e ne mangi i frutti squisiti.

      5

      1Son venuto nel mio giardino, sorella mia, sposa,
      e raccolgo la mia mirra e il mio balsamo;
      mangio il mio favo e il mio miele,
      bevo il mio vino e il mio latte.
      Mangiate, amici, bevete;
      inebriatevi, o cari.

      2Io dormo, ma il mio cuore veglia.
      Un rumore! È il mio diletto che bussa:
      "Aprimi, sorella mia,
      mia amica, mia colomba, perfetta mia;
      perché il mio capo è bagnato di rugiada,
      i miei riccioli di gocce notturne".
      3"Mi sono tolta la veste;
      come indossarla ancora?
      Mi sono lavata i piedi;
      come ancora sporcarli?".
      4Il mio diletto ha messo la mano nello spiraglio
      e un fremito mi ha sconvolta.
      5Mi sono alzata per aprire al mio diletto
      e le mie mani stillavano mirra,
      fluiva mirra dalle mie dita
      sulla maniglia del chiavistello.
      6Ho aperto allora al mio diletto,
      ma il mio diletto già se n'era andato, era scomparso.
      Io venni meno, per la sua scomparsa.
      L'ho cercato, ma non l'ho trovato,
      l'ho chiamato, ma non m'ha risposto.
      7Mi han trovato le guardie che perlustrano la città;
      mi han percosso, mi hanno ferito,
      mi han tolto il mantello
      le guardie delle mura.
      8Io vi scongiuro, figlie di Gerusalemme,
      se trovate il mio diletto,
      che cosa gli racconterete?
      Che sono malata d'amore!

      9Che ha il tuo diletto di diverso da un altro,
      o tu, la più bella fra le donne?
      Che ha il tuo diletto di diverso da un altro,
      perché così ci scongiuri?

      10Il mio diletto è bianco e vermiglio,
      riconoscibile fra mille e mille.
      11Il suo capo è oro, oro puro,
      i suoi riccioli grappoli di palma,
      neri come il corvo.
      12I suoi occhi, come colombe
      su ruscelli di acqua;
      i suoi denti bagnati nel latte,
      posti in un castone.
      13Le sue guance, come aiuole di balsamo,
      aiuole di erbe profumate;
      le sue labbra sono gigli,
      che stillano fluida mirra.
      14Le sue mani sono anelli d'oro,
      incastonati di gemme di Tarsis.
      Il suo petto è tutto d'avorio,
      tempestato di zaffiri.
      15Le sue gambe, colonne di alabastro,
      posate su basi d'oro puro.
      Il suo aspetto è quello del Libano,
      magnifico come i cedri.
      16Dolcezza è il suo palato;
      egli è tutto delizie!
      Questo è il mio diletto, questo è il mio amico,
      o figlie di Gerusalemme.

      6

      1Dov'è andato il tuo diletto,
      o bella fra le donne?
      Dove si è recato il tuo diletto,
      perché noi lo possiamo cercare con te?

      2Il mio diletto era sceso nel suo giardino
      fra le aiuole del balsamo
      a pascolare il gregge nei giardini
      e a cogliere gigli.
      3Io sono per il mio diletto e il mio diletto è per me;
      egli pascola il gregge tra i gigli.

      4Tu sei bella, amica mia, come Tirza,
      leggiadra come Gerusalemme,
      terribile come schiere a vessilli spiegati.
      5Distogli da me i tuoi occhi:
      il loro sguardo mi turba.
      Le tue chiome sono come un gregge di capre
      che scendono dal Gàlaad.
      6I tuoi denti come un gregge di pecore
      che risalgono dal bagno.
      Tutte procedono appaiate
      e nessuna è senza compagna.
      7Come spicchio di melagrana la tua gota,
      attraverso il tuo velo.
      8Sessanta sono le regine,
      ottanta le altre spose,
      le fanciulle senza numero.
      9Ma unica è la mia colomba la mia perfetta,
      ella è l'unica di sua madre,
      la preferita della sua genitrice.
      L'hanno vista le giovani e l'hanno detta beata,
      le regine e le altre spose ne hanno intessuto le lodi.
      10"Chi è costei che sorge come l'aurora,
      bella come la luna, fulgida come il sole,
      terribile come schiere a vessilli spiegati?".
      11Nel giardino dei noci io sono sceso,
      per vedere il verdeggiare della valle,
      per vedere se la vite metteva germogli,
      se fiorivano i melograni.
      12Non lo so, ma il mio desiderio mi ha posto
      sui carri di Ammi-nadìb.

      7

      1"Volgiti, volgiti, Sulammita,
      volgiti, volgiti: vogliamo ammirarti".
      "Che ammirate nella Sulammita
      durante la danza a due schiere?".

      2"Come son belli i tuoi piedi
      nei sandali, figlia di principe!
      Le curve dei tuoi fianchi sono come monili,
      opera di mani d'artista.
      3Il tuo ombelico è una coppa rotonda
      che non manca mai di vino drogato.
      Il tuo ventre è un mucchio di grano,
      circondato da gigli.
      4I tuoi seni come due cerbiatti,
      gemelli di gazzella.
      5Il tuo collo come una torre d'avorio;
      i tuoi occhi sono come i laghetti di Chesbòn,
      presso la porta di Bat-Rabbìm;
      il tuo naso come la torre del Libano
      che fa la guardia verso Damasco.
      6Il tuo capo si erge su di te come il Carmelo
      e la chioma del tuo capo è come la porpora;
      un re è stato preso dalle tue trecce".
      7Quanto sei bella e quanto sei graziosa,
      o amore, figlia di delizie!
      8La tua statura rassomiglia a una palma
      e i tuoi seni ai grappoli.
      9Ho detto: "Salirò sulla palma,
      coglierò i grappoli di datteri;
      mi siano i tuoi seni come grappoli d'uva
      e il profumo del tuo respiro come di pomi".

      10"Il tuo palato è come vino squisito,
      che scorre dritto verso il mio diletto
      e fluisce sulle labbra e sui denti!
      11Io sono per il mio diletto
      e la sua brama è verso di me.
      12Vieni, mio diletto, andiamo nei campi,
      passiamo la notte nei villaggi.
      13Di buon mattino andremo alle vigne;
      vedremo se mette gemme la vite,
      se sbocciano i fiori,
      se fioriscono i melograni:
      là ti darò le mie carezze!
      14Le mandragore mandano profumo;
      alle nostre porte c'è ogni specie di frutti squisiti,
      freschi e secchi;
      mio diletto, li ho serbati per te".

      8

      1Oh se tu fossi un mio fratello,
      allattato al seno di mia madre!
      Trovandoti fuori ti potrei baciare
      e nessuno potrebbe disprezzarmi.
      2Ti condurrei, ti introdurrei nella casa di mia madre;
      m'insegneresti l'arte dell'amore.
      Ti farei bere vino aromatico,
      del succo del mio melograno.
      3La sua sinistra è sotto il mio capo
      e la sua destra mi abbraccia.

      4Io vi scongiuro, figlie di Gerusalemme,
      non destate, non scuotete dal sonno l'amata,
      finché non lo voglia.

      5Chi è colei che sale dal deserto,
      appoggiata al suo diletto?
      Sotto il melo ti ho svegliata;
      là, dove ti concepì tua madre,
      là, dove la tua genitrice ti partorì.

      6Mettimi come sigillo sul tuo cuore,
      come sigillo sul tuo braccio;
      perché forte come la morte è l'amore,
      tenace come gli inferi è la passione:
      le sue vampe son vampe di fuoco,
      una fiamma del Signore!
      7Le grandi acque non possono spegnere l'amore
      né i fiumi travolgerlo.
      Se uno desse tutte le ricchezze della sua casa
      in cambio dell'amore, non ne avrebbe che dispregio.

      8Una sorella piccola abbiamo,
      e ancora non ha seni.
      Che faremo per la nostra sorella,
      nel giorno in cui se ne parlerà?
      9Se fosse un muro,
      le costruiremmo sopra un recinto d'argento;
      se fosse una porta,
      la rafforzeremmo con tavole di cedro.
      10Io sono un muro
      e i miei seni sono come torri!
      Così sono ai suoi occhi
      come colei che ha trovato pace!
      11Una vigna aveva Salomone in Baal-Hamòn;
      egli affidò la vigna ai custodi;
      ciascuno gli doveva portare come suo frutto
      mille sicli d'argento.
      12La vigna mia, proprio mia, mi sta davanti:
      a te, Salomone, i mille sicli
      e duecento per i custodi del suo frutto!

      13Tu che abiti nei giardini
      - i compagni stanno in ascolto -
      fammi sentire la tua voce.
      14"Fuggi, mio diletto,
      simile a gazzella
      o ad un cerbiatto,
      sopra i monti degli aromi!".

       

    • 12 febbraio 2011 16.52.39 CET
    • x Nuvoletta e tutte noi donne :-)) ....

      [quote=Ajsha]

      [quote=Alive]

      Ho provato a caricare un video    ,

      Un disastroooo

      [/quote]

      copia il link in alto a sx... e mettilo nell'url che cè nella finestra ... che si apre... clikkando in mezzo dove cè la montagna e l'emoticon ... nella pagina qui....

      ciaooo  fa presto che sò curiosa ihihihihih

      [/quote]

       

      Grazie davero Ajsha, sei davvero gentile

       

    • 12 febbraio 2011 16.54.22 CET
    • x Nuvoletta e tutte noi donne :-)) ....

      Donna, non sei soltanto l' opera di Dio,
      ma anche degli uomini, che sempre
      ti fanno bella con i loro cuori.
      I poeti ti tessono una rete
      con fili di dorate fantasie;
      i pittori danno alla tua forma
      sempre nuova immoralità.
      Il mare dona le sue perle,
      le miniere il loro oro,
      i giardini d' estate i loro fiori
      per adornarti, per coprirti,
      per renderti sempre più preziosa.
      Il desiderio del cuore degli uomini
      ha steso la sua gloria
      sulla tua giovinezza.
      Per metà sei donna, e per metà sei sogno.

    • 12 febbraio 2011 17.06.45 CET
    • x Nuvoletta e tutte noi donne :-)) ....

      [quote=BEEERGx]

      Azz ajsha " finto sorriso" non e' che mi piaccia molto.

      parliamo del polipo che hai messo di là...ma e' vero che deve stare nella sua acqua???

      quanto tempo??? bono il polipessooooooo

      [/quote]

      quando è raffreddato berg lo si taglia e se magna  ... a me piace con l'aglio e prezzemolo in insalata ... ma se vuoi uso la cipolla ... ciaooo  ....

    • 12 febbraio 2011 17.11.07 CET
    • x Nuvoletta e tutte noi donne :-)) ....

       gentile è il gesto che hai fatto... postando per noi donne  grzzz... bel testo la song ... e brava la cantante ... mi piace  grz di nuovo  ciaoooooooo

    • 12 febbraio 2011 17.14.27 CET
    • x Nuvoletta e tutte noi donne :-)) ....

      La vita ,l'amore ,l'esserci sempre costantemente.....E ha te non importava se i tuoi vestiti erano sempre gli stessi, non ti rammaricavi se non c'erano i soldi per uscire, tu c'eri sempre e cmq , anche quando i miei ginocchi sanguinavano per le cadute,tu eri pronta ad asciugarmi le lacrime e curarmi  le ferite,era bello sentire  la tua voce che mi chiamava per la merenda,piccoli gesti quotidiani senza mai aspettarsi nulla in cambio se non un mio sorriso, mentre la mattina l'odore del caffè mi avvertiva che per te il nuovo giorno era già arrivato quando in cielo le stelle splendevano ancora,Oggi tu non ci sei più ..e solo  dopo ho capito che eri donna mamma amica.

      Dedicato a tutte le donne speciali.

       

       

    • 12 febbraio 2011 17.41.51 CET
    • x Nuvoletta e tutte noi donne :-)) ....

      ♥♥..E' pericoloso essere ciò che la gente vuole che siamo..potrebbe arrivare un giorno in cui guardandoci allo specchio ♥
      non riconosceremo l'immagine che riflette..non si può piacere a tutti...come tutti non piacciono a noi ...quindi ...perchè porsi il dilemma di piacere... .preferisco non piacere per quello che sono che piacere per quello che non sono.

      ioAjshala vera e unica ihihih

    • 12 febbraio 2011 18.00.53 CET
    • x Nuvoletta e tutte noi donne :-)) ....

      Ti Amo di Bene Mamma .... Cullami all'infinitoo

      Capita di credersi una quercia
      di una grande e ricca foresta
      poi scoprirsi una pianta
      in un giardino di campagna
      capita di perdersi
      anche quando si conosce
      a memoria il percorso
      e ritrovar la pace
      solamente tra le braccia tue

      Cullami,
      come hai fatto con le bambole
      ti ricordi quelle favole
      che mi raccontavi
      quando io fingevo di dormire
      la tua guancia bianca sulla mia
      mi ritorna in mente la poesia
      di una notte che cade
      mentre il tuo sorriso splende
      eternamente

      capita di credere
      di aver tutto
      a portata di mano
      e invece no
      quello di cui tu
      hai più bisogno
      è al di là del recinto
      capita di arrendersi
      al ricordo di un amore negato
      ma ora so
      ritrovar la pace
      solamente tra le braccia tue

      Cullami,
      come hai fatto con le bambole
      ti ricordi quelle favole
      che mi raccontavi
      quando io fingevo di dormire
      la tua guancia bianca sulla mia
      mi ritorna in mente la poesia
      di una notte che cade
      mentre il tuo sorriso splende
      eternamente
      e non c'è niente
      che faccia male
      ora che c'è amore
      la la la la..
      ..che mi raccontavi
      quando io fingevo di dormire
      la tua guancia bianca sulla mia
      mi ritorna in mente la poesia
      di una notte che cade
      mentre il tuo sorriso splende
      eternamente..
      eternamente..
      eternamente..

       

    • 12 febbraio 2011 18.19.52 CET
    • x Nuvoletta e tutte noi donne :-)) ....

      E' strepitosa
      donna bambina
      donna vedrai bambina se lo sai!
      Meravigliosa
      stramaliziosa
      vieni e vedrai, che cosa sentirai!
      Una donna lo sa
      sa gia' cosa ogni uomo
      sa come si fa!
      Una donna non ha
      piu' bisogno di prove
      piu' malizia non ha!
      Prendi una donna
      rendila bella
      tu credi che, si ricordi di te!
      Non c'e' una donna
      che ti perdona
      se tu la rendi piu' importante di te!
      Una donna lo sa
      sa gia' cosa ogni uomo
      sa come si fa!
      Una donna non ha piu' rispetto di te!
      Se e' sicura di se!
      Oh oh...............
      Di notte poi si trucca lo sai
      e tutta la citta' impazzisce!
      Ormai si parla solo di lei,
      della bambina che stupisce.
      E' strepitosa.......
      Di notte poi si trucca lo sai
      e tutta la citta' impazzisce!
      Ormai si parla solo di lei,
      della bambina che stupisce.
      Stupisce con la semplicita'
      di una malizia che non nasce...
      ... non nasce dalla volgarita'
      ma da un'adolescenza che fiorisce!

       
      image
       
    • 12 febbraio 2011 18.21.04 CET
    • x Nuvoletta e tutte noi donne :-)) ....

      Visto che parlavate di polpo... il segreto perche' venga tenero e' quello di immergerlo tre volte dentro l'acqua che bolle in pentola, dopodiche' lo lasciate nella sua acqua a raffreddare tappando la pentola. dentro l'aqua se volete ci potete mettere un limone tagliato in 2.

      Buon Appetitooooo

    • 12 febbraio 2011 18.25.23 CET
    • x Nuvoletta e tutte noi donne :-)) ....

      [quote=Mercurio9]

      We lo scimmione ti assomiglia .... hihiih due gocce d'acqua !!!!

      [/quote]

      mica hai scoperto l'america merk...

      e celo sò massomiglia...

      l'ho scritto che so io ... baccalà ihhiihhihi ahhahahah

      anzi ecchime in versine integrale

      ihhiihih

       

    • 12 febbraio 2011 19.43.59 CET
    • x Nuvoletta e tutte noi donne :-)) ....

       

       

      La donna è l'essere più cagacazzo che sia stato mai creato. La donna è fatta per metterci nei guai. Lo fece Eva con Adamo, e da li l'hanno fatto tutte le donne che sono state su 'sto mondo.

      La donna... ci sono tanti tipi di donne, ma sostanzialmente sono tutte uguali. L'intelligenza delle donne è disarmante.

      Alla domanda: "amore, dove hai messo la mia cravatta preferita"? La risposta è sempre la stessa: "è li"!

      Così tu, con tutta la calma e la dolcezza di questo mondo (non vuoi litigare), le chiedi: "cara, ma li...dove"? E lei: "li, li...nel cassetto". E tu, che ancora ti trattieni: "si, amore mio splendido, nel cassetto ok... ma quale cassetto"? E lei: "ufffa, come quale cassetto, quello dell'armadio, no"!?

      A questo punto ti scordi anche di amarla e vorresti dirle di tutto, ma sai che poi per una settimana non te la da, ti tocca mangiare da solo, non ti parla. Così, anche se stufato, continui a parlare con calma: "Senti, io ti amo tanto, ma tu devi capire che qui ci sono tanti armadi, non uno solo... quindi, ti spiacerebbe specificare in quale cassetto e di quale armadio"? E lei: "c'è un solo cassetto di un solo armadio in cui metto le cravatte"!!

      Esausto, replichi di cuore: " E mi vuoi dire quale cazzo è?!?!?! Mica le metto a posto io le cravatte"!!!

      Ma li...  dove?!?!? Il sogno di ogni uomo è decifrare i vari "li" e "la" della donna.  La donna ha una capacità incredibile di farci sparire le cose primarie come le mutande, le calze, le cravatte... 

      La donna è contorta. La donna ama complicarsi la vita. Il sogno di ogni donna è avere accanto un uomo che la capisca, che la ascolti, che sappia farla ridere. Quando lo trova, però, lo elegge a suo migliore amico. E soffre perchè non può innamorarsi di lui!!!!! Stranamente, però, ogni donna che si rispetti ama o ha amato uno Stronzo.

      La donna prende un uomo accanto a se, poi si lamenta di alcuni aspetti del suo carattere e lo cambia. La cosa sorprendente è che dopo aver perso anni per cambiaro, e dopo esserci riuscita, lo lascia dicendogli: "non sei più quello di una volta"!

      Le donne... Per la donna sono di fondamentale importanza:

      Non far gocciolare l'acqua per terra quando ci si lava le mani, non  far gocciolare altro quando si fa pipì, non sgualcire le robe appena stirate, stirare anche le tovaglie, avere sempre le tende a posto, non sporcare lo specchio del bagno quando ci si rade, non sporcare il lavabo quando ci si lava i denti, non far schizzare acqua quando ci si lava la faccia, non far cadere nemmeno una goccia fuori dalla vasca quando ci si fa il bagno, non far cadere le briciole quando si pranza.

      Se fosse per voi, non dovremmo nemmeno sporcare la carta igienica quando ci puliamo il culo!!!!

      Alla fine, per non sentirla borbottare, smetti di: lavarti le mani, pisciare nel cesso di casa (la fai al bar prima di rientrare e te la tieni fino al caffè del mattino dopo), indossare vestiti puliti e stirati, appoggiarti alla tovaglia quando mangi,  aprire e chiudere le tende,  farti la barba, lavarti i denti, lavarti la faccia, farti il bagno e mangiare il pane. Ti rimane, fortunatamente, il deodorante...quello non gocciola. Ma anche così alla donna non sta bene..

      La donna detiene il potere in casa. Lei, e solo lei, sa dove vanno tutte le cose presenti nell'abitazione. A questo proposito, la frase più amata dalle donne, quella che sognano di dire fin da bambine è: "so io"!

      A te resta il garage o lo studio. Posti in cui a tua moglie è severamente vietato entrare. Già, perchè se entra, ti distrugge anche il tuo piccolo, minuscolo angolo di universo. Una donna è capace di spolverarti anche la cazzuola! E ti vuol mettere sempre ordine.

      Guai a far entrare la propria moglie nel proprio garage!!! Non fatelo, specie se state facendo un lavoro delicato. Lei non capirà che ogni vite, ogni cacciavite ed ogni altro pezzo nel vostro spazio, hanno una collocazione precisa e fondamentale. Per lei quello è disordine, e metterà di nuovo tutto "a posto" (seguendi i criteri scriteriati del suo cervello), mandando così a puttane ore ed ore del vostro lavoro.

      Io amo la mia stanza, piena di polvere ma col mio ordine. La mia stanza è piena di cavi che ciondolano e strisciano, piena di foglietti sulla scrivania, piena di tutto e di più. Apparentemente è disordinata, in realtà conosco a memoria il posto di ogni più piccolo oggetto. La mia stanza è sempre chiusa a chiave, ma quelle rare volte che entra lei... non riesco più a trovare nemmeno gli armadi!!!!

      Le donne...

      La donna è negata per la guida. Diciamocelo, non sapete guidare. Prendete la patente e ve ne andate in giro nel traffico, senza avere nemmeno la minima idea di come si cambi una ruota... tanto se forate fermate il primo coglione e ve la fate cambiare. La donna non sa parcheggiare: donna, sei l'incubo della frizione!!

      La donna va in crisi quando deve scegliere anche solo tra due diverse magliette. Il bello è che la differenza tra le due magliette consiste in un rigo sottile sui bordi delle maniche: chi cazzo la va a vedere la differenza?! La notate solo voi!!!!

      La donna è un'arpia quando deve giudicare un'altra donna. La donna è così presuntuosa da pensare di essere lei a sapere quando un'altra donna è bella o no. Il bello è che le altre donne le danno ragione. Ad una donna da più fastidio essere criticata da un'altra donna che da tutti gli uomini del mondo.

      Una bella cosciona, statuaria, perfetta, la guardi e dici a tua moglie:  "che bella quella donna"; e lei: "ma come fai a dire che è bella... guarda li che unghie che ha"... si riferiva alle unghie dei piedi!!!!

      La donna, anche la più bella del mondo, si sentirà sempre un cesso appena svegliata. E guai se la bilancia misura un etto in più...oddio che tragedia!

      Al primo appuntamento a due con una donna, tu le dici: "vorrei fare l'amore con te";

      lei risponde: "anch'io"; 

      tu le dici: "e facciamolo"; 

      lei risponde: "no, voglio aspettare il momento giusto"...

      Dopo un anno di matrimonio, le dici: "Ricordi il nostro primo appuntamento?  Avevo tanta voglia di fare l'amore con te";

      e lei: "anche io... non resistevo, stavo scoppiando di passione";

      e tu: "e perchè hai voluto aspettare"?

      e lei: "Perchè quel giorno l'estetista era chiuso".

       

      La donna vive di sogni. A 10 anni sogna di essere una principessa salvata dal principe azzurro, a 15 sogna il grande amore, a 20 sogna il matrimonio... a  40 sogna di scappare dal marito con il principe azzurro di cui si è innamorata e di vivere per sempre con lui.

      La donna è contorta: si lamenta del fatto che non l'aiuti nelle faccende domestiche e per questo litiga con te. Tu, uomo, capisci che ha ragione, e appena la vedi armata di secchio e scopa, le dici: "Amore, aspetta, ti aiuto". A questo punto ti illudi di averla fatta felice, e lei: "No, lascia...faccio meglio da sola"!... Ma vaff..

      La donna vede un anello che le piace tanto, rimane li a guardarlo per ore mentre tu devi andare al torneo di playstation con gli amici ed imprechi dentro di te...  e lei serenamente guarda per ore ed ore...

      Una settimana dopo, colto da improvvisa crisi di romanticismo, decidi di farle la sorpresa. Così, vai nel negozio dove lei s'è incantata per due ore facendoti rinunciare al torneo di playstation, spendi 2000 euro, fai un bel pacchettino elegante, compri un mazzo di fiori che ti costa altri 200 euro, compri anche il bigliettino e perdi mezz'ora a scrivere le cazzate che le donne tanto adorano, e rincasi tutto felice.

      Pensi: "altro che aiutarla a fare le pulizie...stavolta si che la faccio felice"...

      Le dai il mazzo di fiori in cui hai accuratamente occultato il regalo, la vedi sorridente mentre legge il bigliettino, e con la faccia da idiota le dici: "Amore, guarda meglio tra i fiori, c'è un'altra sorpresa".. Lei quasi si commuove quando vede la scatoletta, i suoi occhi, addolciti da tanto romanticismo, si illuminano. Apre la confezione, vede l'anello e... si traforma in Hulk! "2000 EURO SPESI PER UN MERDOSO ANELLO, BRUTTO INCOSCIENTE CRETINO CHE NON SEI ALTRO, DOBBIAMO PENSARE ALL'UNIVERSITA' DEI BIMBI, AL MUTUO, ALLE RATE DI QUELLA MACCHINA DI MERDA CHE TU HAI VOLUTO COMPRARE...E SPENDI DUE MILA EURO COSì!!! RIPORTALO INDIETRO".

      Le donne...

      Io vi odio, donne. Si, vi odio!

      Vi odio perchè odio  ciò che non riesco a capire. Vi odio perchè odio  ciò che mi rende schiavo. Vi odio perchè odio ciò a cui appartengo. Vi odio perchè odio ciò che non riesco a combattere e a vincere. Vi odio perchè odio tutto ciò che sfugge al mio controllo. Vi odio perchè odio ciò di cui ho bisogno. Vi odio perchè odio ciò che mi può distruggere.

      Vi odio perchè vi Amo troppo. E vi Amo perchè Amo tutto ciò che è folle.

      Mi avete distrutto e fatto rinascere, ma non siete mai state capaci di farmi smettere di amarvi.

      Le donne non si devono rispettare. Le donne si devono amare. Troie, sante, belle, brutte, giovani, vecchie... La Donna, per l'uomo, dev 'essere nient'altro che la più grande passione.

      Ho scherzato sulle Donne. La verità è che siete stupende.

      Nuvoletta, tu, fai bene ad essere Femmina. Non badare a chiunque giudichi la tua femminilità o le tue ideeperchè non è all'altezza nemmeno di pronunciare il tuo nome. E questo vale per tutte le donne che, come te, non si vergognano di essere Femmine.

      Ciao.

    Legenda Icone e Regole Forum

  • Questo topic ha risposte
    Hot topic
    Topic unread
    Questo topic non ha risposte
    Topic chiuso
    BBCode  chiuso
    HTML  aperto
    Non sei abilitato/a a rispondere a questo topic
    Non sei abilitato/a a modificare questo topic
    You don't have the permission to delete a topic
    Non sei abilitato/a ad approvare post
    Non sei abilitato/a a mettere in evidenza i topic
    Non sei abilitato/a a chiudere topic
    Non sei abilitato/a a spostare topic

Aggiungi Reputazione

Do you want to add reputation for this user by this post?

o annulla