Forum Quelli di ciao aMigos... Altro.......
  • Topic: CARNE E SANGUE!!

    Torna ai Topics
    (0 rates)
    • 23 febbraio 2011 18.15.02 CET
    • CARNE E SANGUE!!

      lA CNN trasmette delle immagini,  due aerei da guerra si abbassano sù un corteo aprendo il fuoco con cannoncini , pochi istanti e al suolo rimangano i corpi dilaniati di oltre mille persone,lo scenario è apocalittico ma forse è solo l'inizio di un nuovo olocausto stavolta targato GHEDDAFI,lo stesso uomo che pochi mesi fà è stato accolto nel nostro paese al pari di un grande capo di stato, lo stesso a cui si è permesso di tenere una lezione in una nota università capitolina, sempre lo stesso che  si permette di impartire lezioni alle nostre donne. Adesso  addirittura accusa L'italia e l'America di fomentare la rivolta ,lanciando farneticanti accuse, e ancora una volta noi Italiani in ambito internazionale ci facciamo la solita figura da gran coglioni,la vergogna è poi totale pensando che ieri in tv ad un dibattito politico  ci si preoccupava solo dei prodotti petroliferi e delle nostre imprese in Libia, ma per quelle persone uccise così vigliaccamente non è stato dedicato che qualche  minuto dove addirittura un esponente di maggioranza asseriva che i manifestanti erano solo una minoranza in quel paese,vorrei solo sperare che il mondo civile cominci a capire che certi personaggi come Gheddafi vanno eliminati senza pietà in quanto sono solo un cancro per l'intera umanità!!!!

       

       

      Al Arabya si parla di 50000 feriti e 10000 morti....

    • 23 febbraio 2011 18.39.41 CET
    • CARNE E SANGUE!!

       

         Il 27 giugno 1980 un aereo dell alitalia cadde nel mare nei pressi di Ustica,   provocando la morte di 81 persone , ad oggi l ipotesi piu accreditata (ma non provata) e che il DC9  fu colpito da un missile.....la verità?

         La C.I.A. venne a sapere che su quell aereo cera GHEDDAFI e dalla base USA di Napoli si            alzarono due F-116 che intercettarono e abbatterono l aereo nei pressi di Ustica......

         na su quell aereo Gheddafi non cera.....almeno se cera quelle 81 persone non sarebbero morte in vano.....

    • 23 febbraio 2011 21.53.12 CET
    • CARNE E SANGUE!!

      Le amazzoni di Gheddafi devono essere buone soldatesse e restare vergini, salvo che il Colonnello…

       

      Non solo hostess e amazzoni per il Colonnello libico. Il settimanale Novella 2000 ci regala un’inedita “zoommata” all’interno di “Casa Gheddafi”, ricordando le vicissitudini amorose del tanto «folkloristico» leader (per dirla alla Berlusconi) fin dalla lontana gioventù.

      «A scavare negli archivi – scrive Novella – si scopre che di signore Gheddafi ce ne sono state almeno due, forse tre. Della prima, sposata nel 1968, si sa poco o niente. Pare che sia stata una maestra e che gli sposi non si siano mai incontrati prima del matrimonio. L’idillio tra i due, se mai c’è stato, però è finito presto: Gheddafi l’ha lasciata dopo sei mesi, mentre lei era incinta del primogenito, Muammad Gheddafi».

      Insoddisfatto del risultato, il colonnello non ha perso tempo e si è subito concesso una seconda possibilità, di nome Fatiha, sposata nel 1969.

      Ma, siccome non c’è due senza tre, eccolo cambiare nuovamente consorte e sposare, l’anno dopo, la sua attuale moglie, Safiya, che oggi ha 59 anni, nove in meno di Gheddafi. La signora, narrano i ben informati, sarebbe una donna volitiva. «Addirittura – scrive Novella – c’è chi si è spinto a descriverla come il vero comandante della Libia».

      «Fatiha, ex infermiera, conosciuta durante una breve convalescenza in ospedale, pare avesse la capacità di trasformare il feroce dittatore in un uomo tutto “casa e Corano”, completamente dedito a lei e ai loro sette figli».

      Ma non è tutto. «Sembra addirittura che il colonnello le portasse personalmente la colazione a letto: datteri e un bicchiere di latte, secondo la tradizione degli uomini del deserto».

      Non è chiaro che fine abbia fatto, oggi, questa islamica lady di ferro. «E’ ancora “in carica”, ma nell’ombra o è caduta in disgrazia?» si chiede il settimanale. Quel che è certo è che, negli anni, il loro rapporto ha dovuto affrontare qualche ostacolo. Naturalmente giovane e attraente, come sarebbe tanto piaciuto anche all’”amico Silvio”.

      Parliamo della «clamorosa sbandata presa da Gheddafi nel 1979 per la ballerina ventiduenne Michka Hanayen, figlia di un industriale di Tunisi, molto addentro alla politica del Paese» informa Novella.

      «Il colonnello si innamorò perdutamente di questa ragazza, che era bella e colta, e in più gli avrebbe permesso di stringere un legame con la Tunisia, nazione con la quale correvano rapporti poco amichevoli. La chiese in moglie alla famiglia, e si espose dichiarando pubblicamente l’intenzione di sposarla».

      Peccato che lei abbia rifiutato, condannando il colonnello a prendersi un clamoroso due di picche. «La scornata, sentimentale e politica, non ha tolto al leader libico la voglia di circondarsi di donne» osserva malizioso il settimanale, riferendosi in particolare alle sue amazzoni.

      Sono donne cui, sottolinea Novella, «oltre alle capacità militari, è richiesto che restino vergini». Salvo, sussurrano maligni alcuni giornali internazionali, richiesta del leader.

      7 settembre 2010

    • 23 febbraio 2011 21.55.34 CET
    • CARNE E SANGUE!!

      [quote=Alive]

      lA CNN trasmette delle immagini,  due aerei da guerra si abbassano sù un corteo aprendo il fuoco con cannoncini , pochi istanti e al suolo rimangano i corpi dilaniati di oltre mille persone,lo scenario è apocalittico ma forse è solo l'inizio di un nuovo olocausto stavolta targato GHEDDAFI,lo stesso uomo che pochi mesi fà è stato accolto nel nostro paese al pari di un grande capo di stato, lo stesso a cui si è permesso di tenere una lezione in una nota università capitolina, sempre lo stesso che  si permette di impartire lezioni alle nostre donne. Adesso  addirittura accusa L'italia e l'America di fomentare la rivolta ,lanciando farneticanti accuse, e ancora una volta noi Italiani in ambito internazionale ci facciamo la solita figura da gran coglioni,la vergogna è poi totale pensando che ieri in tv ad un dibattito politico  ci si preoccupava solo dei prodotti petroliferi e delle nostre imprese in Libia, ma per quelle persone uccise così vigliaccamente non è stato dedicato che qualche  minuto dove addirittura un esponente di maggioranza asseriva che i manifestanti erano solo una minoranza in quel paese,vorrei solo sperare che il mondo civile cominci a capire che certi personaggi come Gheddafi vanno eliminati senza pietà in quanto sono solo un cancro per l'intera umanità!!!!

       

       

      Al Arabya si parla di 50000 feriti e 10000 morti....

      [/quote]

      non so al colonnello quanto interesi...... il sangue del suo popolo....

    Legenda Icone e Regole Forum

  • Questo topic ha risposte
    Hot topic
    Topic unread
    Questo topic non ha risposte
    Topic chiuso
    BBCode  chiuso
    HTML  aperto
    Non sei abilitato/a a rispondere a questo topic
    Non sei abilitato/a a modificare questo topic
    You don't have the permission to delete a topic
    Non sei abilitato/a ad approvare post
    Non sei abilitato/a a mettere in evidenza i topic
    Non sei abilitato/a a chiudere topic
    Non sei abilitato/a a spostare topic

Aggiungi Reputazione

Do you want to add reputation for this user by this post?

o annulla