Forum Quelli di ciao aMigos... Altro.......
  • Topic: Genitori che si dimenticano i figli !

    Torna ai Topics
    (0 rates)
    • 28 maggio 2011 09.49.44 CEST
    • Genitori che si dimenticano i figli !

      Ciao a tutti.

      Non sò cosa stia accadendo ultimamente ma trovo strano a sentire le notizie di genitori che si dimenticano di portare i figli all'asilo e li lasciano in macchina sotto il sole coccente a morire,l'ultimo caso a Perugia dove un signore é andato a lavorare dimenticandosi il figlio in macchina,ma com'é possibile ?

      Secondo alcuni medici la causa sarebbe dovuta allo stress che per alcuni minuti manda il cervello in black-out,però dimenticare in macchina il proprio figlio/figlia sotto il sole coccente la trovo una cosa al quanto molto strana,se non si vuole avere figli basta usare il preservativo invece che farli e poi dimenticarseli sotto un sole coccente a morire .

    • 28 maggio 2011 10.18.31 CEST
    • Genitori che si dimenticano i figli !

      Caro Mazinga trovo che il tuo pensiero sia estremo e forse poco esatto,io  penso che sicuramente ci siano genitori indegni di tale ruolo,ma credo che certi errori si debbano considerare come frutto di un sistemache non funziona,oggi i genitori non possano più permettersi di dedicarsi alla prole con  la giusta attenzione,io sono un single che a cresciuto da solo un figlio , e sò bene quali sacrifici , le rinuncie , gli sbagli  che ho  fatto fortunatamente non hanno avuto conseguenze  tipo quelle che riportano le cronache di questi giorni,io come uomo e come genitore non me la sento di giudicare questi due padri la cui colpa è quella di aver cercato di avere una famiglia,io non sò se tu sei padre , non sò se sai cosa si prova quando tuo figlio piange xchè si è fatto male, non sò se tu sai cosa significa amare un figlio....prova  a immaginare come possa stare un genitore che perde un figlio ,specie se ne è la causa......

       

      Ciao

    • 28 maggio 2011 11.01.01 CEST
    • Genitori che si dimenticano i figli !

      [quote=Alive]

      Caro Mazinga trovo che il tuo pensiero sia estremo e forse poco esatto,io  penso che sicuramente ci siano genitori indegni di tale ruolo,ma credo che certi errori si debbano considerare come frutto di un sistemache non funziona,oggi i genitori non possano più permettersi di dedicarsi alla prole con  la giusta attenzione,io sono un single che a cresciuto da solo un figlio , e sò bene quali sacrifici , le rinuncie , gli sbagli  che ho  fatto fortunatamente non hanno avuto conseguenze  tipo quelle che riportano le cronache di questi giorni,io come uomo e come genitore non me la sento di giudicare questi due padri la cui colpa è quella di aver cercato di avere una famiglia,io non sò se tu sei padre , non sò se sai cosa si prova quando tuo figlio piange xchè si è fatto male, non sò se tu sai cosa significa amare un figlio....prova  a immaginare come possa stare un genitore che perde un figlio ,specie se ne è la causa......

       

      Ciao

      [/quote]

      Ciao.

      Io essendo un ragazzo invalido non proverò mai a sapere cosa si prova ad essere un genitore,però quando si ha dei figli si sa che che ci si diventa responsabili di se stessi ma anche verso la propria famiglia,io ho solamente due nipotine aquisite figlie di due miei amici che mi fanno sentire come se fossi loro Zio che se gli dovesse accadere qualcosa pure io starei male oltre i loro genitori,quindi hai ragione anche se ormai al giorno d'oggi tutto é possibile,pensa per esempio anche alla Franzoni che secondo me ha ucciso lei il suo bambino e chissà come mai ha rimosso quel ricordo dalla sua testa anche se é un altro caso,però dai,come si fa a dimenticarsi del proprio figlio/figlia in macchina e poi sotto al sole ?

    • 28 maggio 2011 13.01.48 CEST
    • Genitori che si dimenticano i figli !

      E' dalla prima notizia che sto fermentando. Non riesco ad accettare attenuanti e scuse sul fatto che un genitore possa avere "dimenticato" un figlio chiuso in auto.... Non ho pieta' per questa gente che non sa fare il genitore. Esistono priorita' piu' o meno urgenti, ma quando si tratta di figli DECADONO TUTTE IN FAVORE LORO! Il problema, (e lo dico da femminista) e' che non esistono piu' ruoli, non esiste piu' famiglia per come sarebbe concepita. Non c'e' piu' il senso di responsabilita', tutto si delega in luogo al proprio egoismo, alle proprie esigenze, non importa chi o cosa intralci i propri scopi. La donna dovrebbe riappropriarsi del suo ruolo di madre e di moglie, di padrona della casa. Saro' impopolare, ma adesso i fatti parlano da soli. I risultati sono quelli di un genitore che non ha testa sulle spalle, magari pensa al lavoro e a mille impegni, alle bollette e ai debiti. I posti di lavoro sono sempre meno, gli uomini hanno avuto la peggio nel campo dell'impiego, e sono piu' le donne che hanno un posto e piu' gli uomini che stanno a casa. Ecco che si sovvertono i ruoli, innaturali perche' a concepire e a capire d'istinto il bimbo e' la donna e non l'uomo. Poi ci sono le donne in carriera, che tutto fanno tranne che a pensare alla famiglia. E io mi chiedo: Perche ' allora fare figli? Perche' se poi si devono far crescere in mano a una badante? Non ho parole, non ho nessuna prospettiva di scusa per questi scellerati genitori. Ho provato ad immedesimarmi in queste persone, a cosa possano avere avuto per la testa. Ho anche pensato a momenti piu' bui del mio passato e del mio recente presente, ho provato a vedere se, seppur svampito per i mille problemi e le mille preoccupazioni, mi fossi dimenticato di fare o dire qualcosa per mia figlia. Non ci sono riuscito. Non esiste mai una scusa plausibile per dimenticare i figli! Scusate, ma e' cio' che penso io. Da padre, da uomo con mille problemi e pensieri. Ciao a tutti. Renato.

       

    • 28 maggio 2011 13.50.55 CEST
    • Genitori che si dimenticano i figli !

      [quote=PRIMODISETTE]

      E' dalla prima notizia che sto fermentando. Non riesco ad accettare attenuanti e scuse sul fatto che un genitore possa avere "dimenticato" un figlio chiuso in auto.... Non ho pieta' per questa gente che non sa fare il genitore. Esistono priorita' piu' o meno urgenti, ma quando si tratta di figli DECADONO TUTTE IN FAVORE LORO! Il problema, (e lo dico da femminista) e' che non esistono piu' ruoli, non esiste piu' famiglia per come sarebbe concepita. Non c'e' piu' il senso di responsabilita', tutto si delega in luogo al proprio egoismo, alle proprie esigenze, non importa chi o cosa intralci i propri scopi. La donna dovrebbe riappropriarsi del suo ruolo di madre e di moglie, di padrona della casa. Saro' impopolare, ma adesso i fatti parlano da soli. I risultati sono quelli di un genitore che non ha testa sulle spalle, magari pensa al lavoro e a mille impegni, alle bollette e ai debiti. I posti di lavoro sono sempre meno, gli uomini hanno avuto la peggio nel campo dell'impiego, e sono piu' le donne che hanno un posto e piu' gli uomini che stanno a casa. Ecco che si sovvertono i ruoli, innaturali perche' a concepire e a capire d'istinto il bimbo e' la donna e non l'uomo. Poi ci sono le donne in carriera, che tutto fanno tranne che a pensare alla famiglia. E io mi chiedo: Perche ' allora fare figli? Perche' se poi si devono far crescere in mano a una badante? Non ho parole, non ho nessuna prospettiva di scusa per questi scellerati genitori. Ho provato ad immedesimarmi in queste persone, a cosa possano avere avuto per la testa. Ho anche pensato a momenti piu' bui del mio passato e del mio recente presente, ho provato a vedere se, seppur svampito per i mille problemi e le mille preoccupazioni, mi fossi dimenticato di fare o dire qualcosa per mia figlia. Non ci sono riuscito. Non esiste mai una scusa plausibile per dimenticare i figli! Scusate, ma e' cio' che penso io. Da padre, da uomo con mille problemi e pensieri. Ciao a tutti. Renato.

       

      [/quote]

      Hai ragione.

      Oggi la gente ha paura di prendere la propria responsabilità,ma(potrei sbagliarmi) forse la causa di tutto questo potrebbe essere anche la crisi,infatti le aziende falliscono chiudendo e licenziando i dipendenti,quindi chi non lavora non può ne anche permettersi di mantenere dei figli che decidono di abbandonarli anche negli ospedali come spesso capita,poi hai parlato giustamente delle bandanti che al giorno d'oggi non ci si può più fidare in quanto non sai se tuo figlio può essere in buone mani o se diventa vittima di abusi e violenze per non parlare poi del caso di quelle due maestre dell'asilo che picchiavano i bambini per farli mangiare,ma in che mondo viviamo ?

      Adesso non ci si può nemmeno più fidare dei preti che la maggior parte sono tutti dei pedofili,e vogliamo parlare di quella povera Sara Scazzi che sarebbe stata la Zia con la complicità della cugina a ucciderla ?

      Ormai il mondo stà andando in malora che dovrebbero riaprire i manicomi,secondo me la galera per certa gente non basta .

    • 28 maggio 2011 14.23.40 CEST
    • Genitori che si dimenticano i figli !

      non sei impopolare Renato,pero mi sento di dire una cosa sola...

      molte di quelle famiglie che ora versano in condizioni disperate,perche' il capofamiglia ha perso il posto di lavoro,se non avessero la donna/mamma/moglie che lavora..a questo punto non avrebbero di che mangiare...e sai ne conosco un pochetto di famiglie in cui e' la moglie/mamma/donna che fa tutto e proprio tutto...Dunque come al solito c'e' sempre un rovescio della medaglia!

      e' vero pure che oggi le donne vogliono lavorare,anzi e' meglio dire che da mezzo secolo a questa parte quasi tutte lavoriamo...e non sai la fatica di coniugare tutto...lavali vestili,prepara zaini,colazione e pranzo...poi cena...appuntamenti medici ed extra scolastici ed in tutto questo la donna che puo permetterselo ha l'aiuto,mentre chi non puo fa tutto da se'...ora vorrei sapere se negli ultimi anni si e' mai sentito di una donna che lascia i figli in auto!!!!

      Saro' io impopolare,ma in quanto facente parte della categoria donna/moglie/mamma mi sento di dire che la colpa non puo' sempre ricadere sulla donna perche' lavora,e spesso senza aiuto alcuno...spesso quella donna cosi ritratta,non e' per scelta che lavora,ma per necessita',spesso quella donna..mamma e moglie,non chiede nulla perche' si sente di fare tutto da sola..ora io dico,nel momento che demanda al marito,di lascire il figlio al nido..deve pure stare in pena se quest'ultimo se lo scorda sul seggiolino a friggere al sole?Perdonatemi ma non possso far a meno di additare quell'uomo che non si accorge di nulla,ne' se la propria donna ha le lacrime agli occhi perche le forze le vengono meno...ne di assolvere a semplici compiti con la scusa che sono di competenza della moglie..Ecco mi spiace dirlo,ma la donna che oggi ha perso suo figlio per negligenza del marito ha tutto il mio sostegno...e la mia comprenzione se mai le passasse per la testa di sparagli un colpo in testa...

      che dire di piu ,poveri figli...questa e' l'unica cosa che mi sento di dire..povere madri.. povero mondo!!!!

    • 28 maggio 2011 16.42.07 CEST
    • Genitori che si dimenticano i figli !

      Meno male che questi casi ne siano pochissimi,e speriamo siano anche gli ultimi!..Anche se era meglio nn fossero mai accaduti!

      Cmq c'è anche da dire,che se abolissero la legge che obbliga di mettere il sediolino dietro, piuttosto che avanti  forse molto probabilmente nn ci si dimenticherebbe del propio figlio posizionato in auto nei sedili posteriorie di conseguenza nn ci sarebbero piu' di casi del genere.

      Tuttavia: nemmeno io mi sento di condannare un padre solo xke magari troppo stressato dal lavoro o mancato lavoro',   oppure da altre modalità che noi ignoriamo gli possa accadere una disgrazia del genere.

      Purtroppo può capitare a chiunque.

      Detto questo: io condannerei piuttosto quei padri o madri che abbandonano i propi figli  per un'altra donna, o per un'altro uomo!!!   o quei casi di madri che ammazzano i propi figli,come il caso Cogne,e altri casi simili.

      Nn bisogna perdonare quei padri che violentano e ammazzano i propi figli,quelle donne che pur di stare con un uomo,ignorano,o peggio ancora (sanno) che il loro compagno abusa  della propia figlia e nn fanno niente.. è li,in quei casi che nn dobbiamo perdonare,e chiedere che ci sia (Giustizia Vera)

        

      Sempre la vostra luce e nn solo OMBRA

                                                 ...GAME..OVER...


      by OMBRA

       

       

    • 28 maggio 2011 14.56.57 CEST
    • Genitori che si dimenticano i figli !

      [quote=NuVolEttA]

      non sei impopolare Renato,pero mi sento di dire una cosa sola...

      molte di quelle famiglie che ora versano in condizioni disperate,perche' il capofamiglia ha perso il posto di lavoro,se non avessero la donna/mamma/moglie che lavora..a questo punto non avrebbero di che mangiare...e sai ne conosco un pochetto di famiglie in cui e' la moglie/mamma/donna che fa tutto e proprio tutto...Dunque come al solito c'e' sempre un rovescio della medaglia!

      e' vero pure che oggi le donne vogliono lavorare,anzi e' meglio dire che da mezzo secolo a questa parte quasi tutte lavoriamo...e non sai la fatica di coniugare tutto...lavali vestili,prepara zaini,colazione e pranzo...poi cena...appuntamenti medici ed extra scolastici ed in tutto questo la donna che puo permetterselo ha l'aiuto,mentre chi non puo fa tutto da se'...ora vorrei sapere se negli ultimi anni si e' mai sentito di una donna che lascia i figli in auto!!!!

      Saro' io impopolare,ma in quanto facente parte della categoria donna/moglie/mamma mi sento di dire che la colpa non puo' sempre ricadere sulla donna perche' lavora,e spesso senza aiuto alcuno...spesso quella donna cosi ritratta,non e' per scelta che lavora,ma per necessita',spesso quella donna..mamma e moglie,non chiede nulla perche' si sente di fare tutto da sola..ora io dico,nel momento che demanda al marito,di lascire il figlio al nido..deve pure stare in pena se quest'ultimo se lo scorda sul seggiolino a friggere al sole?Perdonatemi ma non possso far a meno di additare quell'uomo che non si accorge di nulla,ne' se la propria donna ha le lacrime agli occhi perche le forze le vengono meno...ne di assolvere a semplici compiti con la scusa che sono di competenza della moglie..Ecco mi spiace dirlo,ma la donna che oggi ha perso suo figlio per negligenza del marito ha tutto il mio sostegno...e la mia comprenzione se mai le passasse per la testa di sparagli un colpo in testa...

      che dire di piu ,poveri figli...questa e' l'unica cosa che mi sento di dire..povere madri.. povero mondo!!!!

      [/quote]

      Infatti una delle tante cause dev'essere lo stress causato dai troppi impegni e anche dai troppi pensieri che si hanno in testa,hai detto una cosa giusta,anche per me i genitori quando salgono in macchina dovrebbero metter a sedere i propri figli davanti e non dietro,comunque poi con la  crisi che c'é uno se vuole risparmiare deve pensarci prima di far mettere al mondo un figlio alla propria moglie .

    • 28 maggio 2011 16.49.27 CEST
    • Genitori che si dimenticano i figli !

        Una volta tanto Ombra ha centrato il problema ;si legare i bimbi nei seggiolini ai sedili posteriori è una grossa cazzata ,se si è da soli ,e i bambini si addormentano ,con i ritmi frenetici imposti da questa vita sempre di corsa ,sempre in ritardo contando i minuti per arrivare in orario al lavoro sperando di nn trovare traffico ; NON DEVE ripeto NON DEVE succedere ma nessun padre potrebbe neanche lontanamente farlo per incoscenza o superficialita'.Percio'questi padri non si devono considerare dei delinquenti ma oppressi dal sistema.Volevo ricordare a NUVOLETTA che l'anno scorso è successo anche ad una mamma ,una insegnante. Bisogna altresi' dire che visto il clamore fatto dall'episodio di due giorni prima stavolta avrebbe potuto pensarci di piu'.Vi rendete conto che una volta nn succedevano questi fatti

       

           Abituaiamoci a mettere i seggiolini davanti quando si e' da soli

           i bambini saranno piu' sicuri e piu' contenti

    • 28 maggio 2011 17.18.08 CEST
    • Genitori che si dimenticano i figli !

                                               Io cio' sempre ragione

      E ringraziate che nn voglio aprire un dibattito, sennò parlerei di alcune Donne che nn fanno un emerito C........!!!.

      facendo fare i Mammi ai loro Mariti,già tanto stressati dal Mutuo,Bollette,Crisi di lavoro, e cet.. cet..

      Io dico che bisogna valutare ogni singolo caso!

      nel , lei era incinta di un'altro bambino, quindi nn ne ha colpa


      Ps: Impariamo a saprtirci i ruoli..L'Uomo porta la Pagnotta, e la Donna la Cucina

      Salvo alcune opzioni ciauz


                                                       ...THE..END...


      by OMBRA

    • 28 maggio 2011 17.34.42 CEST
    • Genitori che si dimenticano i figli !

      [quote=0MBRA]

      Meno male che questi casi ne siano pochissimi,e speriamo siano anche gli ultimi!..Anche se era meglio nn fossero mai accaduti!

      Cmq c'è anche da dire,che se abolissero la legge che obbliga di mettere il sediolino dietro, piuttosto che avanti  forse molto probabilmente nn ci si dimenticherebbe del propio figlio posizionato in auto nei sedili posteriorie di conseguenza nn ci sarebbero piu' di casi del genere.

      Tuttavia: nemmeno io mi sento di condannare un padre solo xke magari troppo stressato dal lavoro o mancato lavoro',   oppure da altre modalità che noi ignoriamo gli possa accadere una disgrazia del genere.

      Purtroppo può capitare a chiunque.

      Detto questo: io condannerei piuttosto quei padri o madri che abbandonano i propi figli  per un'altra donna, o per un'altro uomo!!!   o quei casi di madri che ammazzano i propi figli,come il caso Cogne,e altri casi simili.

      Nn bisogna perdonare quei padri che violentano e ammazzano i propi figli,quelle donne che pur di stare con un uomo,ignorano,o peggio ancora (sanno) che il loro compagno abusa  della propia figlia e nn fanno niente.. è li,in quei casi che nn dobbiamo perdonare,e chiedere che ci sia (Giustizia Vera)

        

      Sempre la vostra luce e nn solo OMBRA

                                                 ...GAME..OVER...


      by OMBRA

       

       

      [/quote]Complimenti Ombra ,finalmente un tuo commento giusto e sensato,per quanto mi riguarda trovo il tuo commento giustissimo!!!!!!! Davvero Bravo

       

       

      ciao  a tutti

    • 28 maggio 2011 22.05.24 CEST
    • Genitori che si dimenticano i figli !

       QUELLI NON SONO GENITORI ESSERE GENITORI E NON DORMIRE DI NOTTE PER PENSARE AD UN FUTURO MIGLIORE PER I PROPRI FIGLI TUTTO IL RESTO NON E NIENTE QUANDO HO AVUTO IL MIO PRIMO FIGLIO HO AVUTO DELLE EMOZIONI MAI VISTE E LA STESSA COSA MI E SUCCESSA ANCHE CON I RESTANTI 29323993394 FIGLI CHE HO AVUTO QUINDI ESSERE GENITORI E MOLTO IMPEGNATIVO MA NON DA COGLIONI 

    • 28 maggio 2011 22.24.34 CEST
    • Genitori che si dimenticano i figli !

      Non c'e' giustificazione a quello che e' successo ....e' inutile cercarla in tutti i modi dando la colpa a lo stress ed altro!!! Ma come si fa a dimenticare un figlio in auto?? (la testa l'hai nel culo??). Ma come si fa a dimenticarsi un figlio per 7 ore????? Io alle mie bambine ci penso ogni minuto anche quando non sono con loro. E' una vera vergogna cercare di trovare una giustificazione.... per me sono uguali a chi perde la testa e stermina la famiglia, cioe' malati del cazzo!!!!

      CiAoOoOoOOoOOOOOOooo

    • 28 maggio 2011 22.25.47 CEST
    • Genitori che si dimenticano i figli !

      [quote=1seriostanco]

       QUELLI NON SONO GENITORI ESSERE GENITORI E NON DORMIRE DI NOTTE PER PENSARE AD UN FUTURO MIGLIORE PER I PROPRI FIGLI TUTTO IL RESTO NON E NIENTE QUANDO HO AVUTO IL MIO PRIMO FIGLIO HO AVUTO DELLE EMOZIONI MAI VISTE E LA STESSA COSA MI E SUCCESSA ANCHE CON I RESTANTI 29323993394 FIGLI CHE HO AVUTO QUINDI ESSERE GENITORI E MOLTO IMPEGNATIVO MA NON DA COGLIONI 

      [/quote]

    • 29 maggio 2011 00.43.56 CEST
    • Genitori che si dimenticano i figli !

       

              Come si fa a dire che nn sono genitori,cosa credete che hanno dei sentimenti

                  diversi dai vs e nn vogliono anche loro il bene dei loro figli.Non c'e' 

                giustificazione sono d'accordo ma ci sono azioni che si fanno automaticamente

                vuol dire che in quel momento nn e' la tua mente che comanda ma la fai di

                   routine ,anche portare il bimbo al nido.Se il bimbo e' dietro che dorme e uno

                 (coglione quanto vuoi)immerso in chissa' quali pensieri ,quando esce dalla

                 macchina e' sicuro d'averlo portato al nido.Ci sono persone che si lasciano

                prendere completam.dal proprio lavoro( uno era un prof.universit).Queste son

               persone che avranno la vita distrutta x sempre;non puoi paragonarle ad un MASO.

    • 29 maggio 2011 01.41.35 CEST
    • Genitori che si dimenticano i figli !

      [quote=red20]

       

              Come si fa a dire che nn sono genitori,cosa credete che hanno dei sentimenti

                  diversi dai vs e nn vogliono anche loro il bene dei loro figli.Non c'e' 

                giustificazione sono d'accordo ma ci sono azioni che si fanno automaticamente

                vuol dire che in quel momento nn e' la tua mente che comanda ma la fai di

                   routine ,anche portare il bimbo al nido.Se il bimbo e' dietro che dorme e uno

                 (coglione quanto vuoi)immerso in chissa' quali pensieri ,quando esce dalla

                 macchina e' sicuro d'averlo portato al nido.Ci sono persone che si lasciano

                prendere completam.dal proprio lavoro( uno era un prof.universit).Queste son

               persone che avranno la vita distrutta x sempre;non puoi paragonarle ad un MASO.

      [/quote]

      Come si dice caro red!! Chi non ha testa abbia gambe!!! Ma questi che hanno??? Io sono uno che non accetta questi errori.... mica si parla di un preventivo o di una scatola!!! Come la legge non ammette ignoranza...... i figli (bambini in genere), non ammettono sviste. Se sei preso dal lavoro....allora pensa ad una cosa alla volta. 

      CiAoooOoOOoOoOOoO

    • 29 maggio 2011 05.27.57 CEST
    • Genitori che si dimenticano i figli !

      Come si dice caro red!! Chi non ha testa abbia gambe!!! Ma questi che hanno??? Io sono uno che non accetta questi errori.... mica si parla di un preventivo o di una scatola!!! Come la legge non ammette ignoranza...... i figli (bambini in genere), non ammettono sviste. Se sei preso dal lavoro....allora pensa ad una cosa alla volta. 

      CiAoooOoOOoOoOOoO

       

      Merk io sono con Red,qui si stà parlando di persone per bene che hanno avuto una fatale decable mentale,io capisco che l'evento sia per se stesso drammatico perchè le conseguenze lo sono state nei due recenti casi di cronaca,io ti porto un esempio semplice semplice,te sai che il mio lavoro è guidare e ritengo anche di essere uno di quegli attenti, ma qualche anno fà una mattina avevo furia ,ne avevo mille da fare quel giorno e la mente era occupatissima a pensare  a ciò che dovevo fare, quando ad un semaforo assorto nei miei pensieri  passai con il rosso pieno!!!!! Fortuna volle che nessuno stava transitando,ma poteva esserci un auto una moto una bici o peggio una mamma con passeggino,Merk io quella mattina ho avuto fortuna, potevo ammazzare qualcuno magari un bambino!!!! Allora io ti chiedo...ti  è mai accaduto qualcosa di simile?

    • 29 maggio 2011 08.18.01 CEST
    • Genitori che si dimenticano i figli !

      [quote=Alive]

      Caro Mazinga trovo che il tuo pensiero sia estremo e forse poco esatto,io  penso che sicuramente ci siano genitori indegni di tale ruolo,ma credo che certi errori si debbano considerare come frutto di un sistemache non funziona,oggi i genitori non possano più permettersi di dedicarsi alla prole con  la giusta attenzione,io sono un single che a cresciuto da solo un figlio , e sò bene quali sacrifici , le rinuncie , gli sbagli  che ho  fatto fortunatamente non hanno avuto conseguenze  tipo quelle che riportano le cronache di questi giorni,io come uomo e come genitore non me la sento di giudicare questi due padri la cui colpa è quella di aver cercato di avere una famiglia,io non sò se tu sei padre , non sò se sai cosa si prova quando tuo figlio piange xchè si è fatto male, non sò se tu sai cosa significa amare un figlio....prova  a immaginare come possa stare un genitore che perde un figlio ,specie se ne è la causa......

       

      Ciao

      [/quote]

      avendone avuti tre .....le cose capitano ...forse una madre non si scorderebbe il figlio nella macchina ...ma le cose che si sentono anche sulle madri...ce ne sono aivoja...non mi sento di giudicare ..questi padri ...sara' la loro coscenza a farlo..per il resto della loro vita...

    • 29 maggio 2011 09.28.21 CEST
    • Genitori che si dimenticano i figli !

      Mercurio ha ragione! Cosi' si trova una giustificazione per tutto, anche Hitler quando ha sterminato cinque milioni di ebrei era preso da un raptus di follia! Poverino, chissà come si e' sentito in colpa. Penso ci sia un po' troppo buonismo intorno a queste situazioni.
      Ciao
    • 29 maggio 2011 12.03.06 CEST
    • Genitori che si dimenticano i figli !

      [quote=C3n3r3lla]Mercurio ha ragione! Cosi' si trova una giustificazione per tutto, anche Hitler quando ha sterminato cinque milioni di ebrei era preso da un raptus di follia! Poverino, chissà come si e' sentito in colpa. Penso ci sia un po' troppo buonismo intorno a queste situazioni. Ciao[/quote]

      Cavolo Cenere paragoni questi padri ad Hitler? Qui non si tratta di follia si  tratta di un drammatico errore!!!! Io non sò se tu abbia figli o meno, ma ti dico da padre che nulla può compensare  la perdita di un figlio,ma ricordo a voi tutti  che Erika è stata perdonata da suo  padre e tutti sappiamo cosa ha fatto,mi spiace io nn li giustifico questi padri , ma non mi sento di metterli in croce..!!!!!!

    • 29 maggio 2011 12.07.03 CEST
    • Genitori che si dimenticano i figli !

      [quote=CRISTINA30]

       era il suo sangue e chissa' quanti progetti aveva quel padre per il figlio...

       troppo facile alzare il dito e puntarlo contro....troppo facile!

      [/quote]Approvo il tutto Cri ,sempre molto sensata sei ,io la penso come te!!!!!

       

      bacioooooo     Alive

    • 29 maggio 2011 13.18.09 CEST
    • Genitori che si dimenticano i figli !

      Sei tu che giustifichi tutto e tutti, sicuramente se ti metti di impegno trovi la giustificazione anche allo sterminio degli ebrei. Io non sono buona come te! Merk ha detto una cosa sensatissima, i figli non si dimenticano neanche quando non ci sono, se non si sa seguirli e' bene non farli. Io ne ho 2, non me ne sono mai scordati da nessuna parte.

      Ciao.
    • 29 maggio 2011 15.09.06 CEST
    • Genitori che si dimenticano i figli !

      [quote=C3n3r3lla]Sei tu che giustifichi tutto e tutti, sicuramente se ti metti di impegno trovi la giustificazione anche allo sterminio degli ebrei. Io non sono buona come te! Merk ha detto una cosa sensatissima, i figli non si dimenticano neanche quando non ci sono, se non si sa seguirli e' bene non farli. Io ne ho 2, non me ne sono mai scordati da nessuna parte. Ciao.[/quote]

       

      Mi sembra  leggermente offensifo affermare che giustificherei anche lo stermio degli ebrei solo perchè non me la sento di  giudicare   quei due padri e di metterli alla gogna,io ho espresso un mio parere civilmente senza  offendere nessuno ,lascio ad altri poi l'onere di giudicare!!!

       

      ciao Cenerella

       

       

    • 29 maggio 2011 15.20.19 CEST
    • Genitori che si dimenticano i figli !

      [quote=C3n3r3lla]Sei tu che giustifichi tutto e tutti, sicuramente se ti metti di impegno trovi la giustificazione anche allo sterminio degli ebrei. Io non sono buona come te! Merk ha detto una cosa sensatissima, i figli non si dimenticano neanche quando non ci sono, se non si sa seguirli e' bene non farli. Io ne ho 2, non me ne sono mai scordati da nessuna parte. Ciao.[/quote]

      Fai bene a stare vicina ai tuoi bimbi e a non lasciarli da nessuna parte.

      Forse la maggior parte della gente ciò che si dimentica é il loro cervello che non sanno più come si usa,ora mai nessuno a voglia di fare niente...senza offesa .

    Legenda Icone e Regole Forum

  • Questo topic ha risposte
    Hot topic
    Topic unread
    Questo topic non ha risposte
    Topic chiuso
    BBCode  chiuso
    HTML  aperto
    Non sei abilitato/a a rispondere a questo topic
    Non sei abilitato/a a modificare questo topic
    You don't have the permission to delete a topic
    Non sei abilitato/a ad approvare post
    Non sei abilitato/a a mettere in evidenza i topic
    Non sei abilitato/a a chiudere topic
    Non sei abilitato/a a spostare topic

Aggiungi Reputazione

Do you want to add reputation for this user by this post?

o annulla