Forum Quelli di ciao aMigos... Altro.......
  • Topic: Napoli ed i suoi rifiuti

    Torna ai Topics
    (0 rates)
    • 06 luglio 2011 23.39.44 CEST
    • Napoli ed i suoi rifiuti

      Ed oggi per l'ennesima volta sento al TG la notizia che Napoli e' in difficolta' per il problema dei rifiuti.....

      ...dopo che ci hanno ben rimbambiti col dire che il problema era stato risolto circa un annetto fa... in realta' non hanno fatto un bel niente, come prima, piu' di prima, Napoli e' sommersa dai rifiuti. Ma sapete la cosa che mi lascia piu' perplesso qual e'???? Che anche per questa situazione di forte disagio per gli abitanti della citta' ci sia un dibattito tra nord e sud che non si trovano d'accordo per lo smaltimento di quella spazzatura..... scommetto pero' che davanti alle case di chi dibatte gli spazzini passano tutti i giorni!!!!

      ....ed allora mi chiedo.... ma non siamo tutti Italiani???? Ed un po' allora mi vergogno... di questo si', ci dovremmo vergognare tutti.

      Io sapete dove la butterei la nettezza di Napoli??? Tutta in parlamento.... quando son tutti presenti pero'.

      Che vergogna!!! 

       

       

    • 07 luglio 2011 00.10.00 CEST
    • Napoli ed i suoi rifiuti

      [quote=Mercurio9]

       

      Io sapete dove la butterei la nettezza di Napoli??? Tutta in parlamento.... quando son tutti presenti pero'.

       

      Che vergogna!!! 

      [/quote]

      sinceramente x me... basta ci sia solo un parlamentare...

      ogni riferimento è puramente MIRATO hihihiih

    • 07 luglio 2011 06.27.05 CEST
    • Napoli ed i suoi rifiuti

      Penso che le cose si potrebbero vedere in un altro modo. Ci sono inceneritori chiusi che potrebbero smaltire l'immondizia di Napoli in pochissimi giorni.

      C'e' gente che li vuole chiusi perche' fanno odore.

      C'e' gente che li vuole chiusi perche' inquinano.

      C'e' gente che li vuole chiusi perche' sono antieconomici per loro, perche' non possono farne un affare d'oro, trasportando su e giu' per l'Italia i suddetti rifiuti.

      DOMANDA: Secondo voi, come si potrebbe fare per smaltirli?

      1:APRIRE GLI INCENERITORI,

      2:METTERE DEI FILTRI PER FAR SI' CHE NON ODORINO (CI SONO MILLE SISTEMI PER FARLOE FARE USCIRE ARIA PURA)

      3: INTERVENORE UNA VOLTA PER TUTTE PER CONTROLLARE QUESTI SPECULATORI E SOFFOCARE IL RACKET CHE C'E' DIETRO.

      Mi dite dove sta l'impossibile?

      Ambientalisti? Che stiano zitti! Meglio togliere i rifiuti incenerendoli o deturpare dei paesaggi che sono tra i piu' belli in Italia? Ciao a tutti, baci a tutte.

      Renato.

    • 07 luglio 2011 06.38.14 CEST
    • Napoli ed i suoi rifiuti

       Troppo facile cosi' .....lo sai che in Italia se non ci complichiamo un po' la vita non siamo contenti, quando vedo i servizi al TG mi cadono le braccia tutti quei rifiuti davanti alle case, le persone esasperate, incendi con conseguente pericolo di intossicazioni, pericolo anche di malattie!!! E invece di cercare di risolvere il caso cosa fanno?? Discutono e si fanno le loro battagliette a discapito di chi non c'entra nulla!!!!

      Povera Italiaaaaaaaaaaa..... uahsuhuasuhasuh

    • 07 luglio 2011 06.43.02 CEST
    • Napoli ed i suoi rifiuti

      [quote=Ajsha]

       

      sinceramente x me... basta ci sia solo un parlamentare...

      ogni riferimento è puramente MIRATO hihihiih

      [/quote]

      Hhahahhha.... vecchiaccia ma come!!! Con un'occasione del genere ce ne butti solo uno!!! Non facciamo discriminazione, io nella munnezza ce li butterei tutti..... a lui visto che ti sta antipatico gli buttiamo addosso una decina di sacchi in piu'!!! Prrrrrrrrrrrrr, 2 sacchetti per uno su'.... siamo milioni!!! 

      CiAoOoOoOoOoOoOoo 

    • 07 luglio 2011 06.50.53 CEST
    • Napoli ed i suoi rifiuti

      MA  NON CI SONO PAROLE PER DIRE CHE ABBIAMO  ATTUALMENTE LA PEGGIORE CLASSE POLITICA CHE MAI  SIA  ESISTITA IN PARLAMENTO,CON LA   NUOVA MANOVRA FINANZIARIA HANNO MESSO LE  MANI SULLE PENSIONI CHE VANNO DAI 1400 EURI MENSILI AI 2300 EURI CIRCA,MA QUELLE DAI 2300 IN Sù NON SI TOCCANO  DI FATTO ANCORA UNA VOLTA A PAGARE SONO SEMPRE GLI  STESSI ,STESSA COSA DICASI PER I RIFIUTI, APPALTI D'ORO IN COLLUSIONE CON LA CAMORRA,MI Sà CHE IL DEMAGISTRIS ABBIA RAGIONE...

       

       

       VERGOGNA   VERGOGNA!

    • 07 luglio 2011 10.53.31 CEST
    • Napoli ed i suoi rifiuti

      Siccome sono ..Napoletano..sono l'unico che consce la situazione e quindi può esporla in  soli 3 passaggi, ''e chi vuol  capire capisca''

      La questione immondizia di Napoli da quel che ricordo, se la memoria nn mi inganna, è cominciata da quando si è eletto il sindaco ''Bassolino''

      Per Rimediare ad alcuni Problemi riguardanti un po tutto, anche la questione sempre della spazzatura,pensarono bene di rifare le elezioni candidando come sindaco di Napoli, la ''Jervolino'' ma il problema della spazzatura c'èra sempre

      Ora c'è come sindaco ''Demagistris'' che dovrebbe risolvere il problema, che penso nn si risolva  se nn interviene il nanerottolo di ''Berluconi''


      Morale della favola abbiamo eletto 3 sindaci tutti appartenenti allo stesso partito e l'emergenza rifiuti c'è sempre   come mai?.....azz' allora se ora nn risolve il problema,vuol dire che nn abbiam fatto altro che aumentare le spese con il pagamento di un'altro Sindaco?

      Speriamo che nn debbano far riscendere a Napoli--> ''Bertolaso''per  ripristinare, e togliendo la spazzatura dalla la città..xke Sarebbe ridicolo


      A parer personale, siccome c'è sempre la discussione che alcuni nn sono contenti, ne della dx,che della sx......allora mi sà che sia meglio ritornare alla '' Monarchia '' cosi almeno  comanda 1 sola testa, e se qualcosa nn funziona c'è l'ha prendiamo tutti con un unco pistolotto''

       

      Ps: Sarà un ''caso'' forse che in paesi come -> LInghilterra - Spagna - Monaco - e altri pesi dove regna la ''Monarchia'' , ''si viva meglio'' ..Pensiamoci..


      Sempre la vostra luce e nn solo OMBRA

                                                    ...GAME..OVER...

    • 07 luglio 2011 12.00.57 CEST
    • Napoli ed i suoi rifiuti

       ...tengo a precisare che io non volevo affatto farne un discorso politico!!! Ma semplicemente era una riflessione sul come una nazione intera possa essere cosi' disinteressata ad un problema cosi' grosso.... ed anche come sia disunito il nostro povero ex bel paese...

      ...solo che a volte sembra proprio che in una cosi' piccola nazione come l'Italia ci siano realta' cosi' diverse, poi se sento dei discorsi ai TG rivolti tra Nord e Sud mi viene ribrezzo.

      Poi dei politici cosa vi devo dire.... fosse per me li manderei tutti a casa, tanto per quello che fanno!!! Sono solo una rimessa per noi!!!

      CiAoOooOoOoOooOo

      Viva la fica... abbasso la politica!!! Prrrrrrrrrrrrrrr 

    • 07 luglio 2011 13.00.19 CEST
    • Napoli ed i suoi rifiuti

      Anche io nn voglio farne una questione politica, il mio concetto era giusto una riflessione intenta a far ragionare le persone sul problema spazzatura del ''Sud''e nn solo quello.

      Ribadisco: se tutti noi siam scontenti  che al governo ci sia la Dx,o la Sx?

      Allora per risolvere l'enigma cambiamo tutto, e ritorniamo alla ''Monarchia'' 

      Basta che però nn facciamo ricantare il ''Principino Savojardo'' di sta ceppa... xke nn se po senti'' ahahhahahahhahahaa

      E poi: anche xke da quel che noto in questi paesi dove governa il , vivono tutti bene.

      Basta guardare (l'Inghilterra)

       

      Sempre la vostra luce e nn solo OMBRA

                                                    ...GAME..OVER...

    • 07 luglio 2011 15.49.52 CEST
    • Napoli ed i suoi rifiuti

       ... so tutti finocchi col culo degli altri...

      La politica non mi piace perché gli pseudopolitici che abbiamo adesso sono quasi tutti incapaci.

      Prendiamo il caso monnezza: il candidato sindaco che poi ha vinto ha fatto la campagna sulla monnezza... che lui avrebbe risolto il problema della monnezza... e bla bla bla monnezza... Poi che fa? chiede aiuto al governo, alle regioni, ci manca poco che lo chiede pure a me e a mercurio... (hihihi). Per come la vedo io la politica o sei capace di risolvere il problema da solo oppure vattene a casa, signor sindaco che manco so come ti chiami.

      Perché questo è un ulteriore esempio che siamo tutti finocchi col culo degli altri.

      amen

      Proposta: quando ci sono i tg che parlano di politica o le chiacchiere politiche varie guardiamoci i simpson! 

    • 07 luglio 2011 18.18.43 CEST
    • Napoli ed i suoi rifiuti

      Cmq si chiama ''Luigi De Magistris'' ed'è  un ex Magistrato.

      Infatti adesso chiede aiuto alla ''Lega Nord'' ma ci rendiamo conto?

      Io sinceramente trovo inverosimile che ci debba essere un governo di Dx fatto con spezzoni da sindaci di Sx, sarebbe meglio che se sale la Sx si eleggono sindaci di Sx, e viceversa.. cosi nn si accusano l'uno con l'altro

      Xke a mio avviso è ridicolo che uno di un partito qualunque, prima dice di risolvere un problema, e poi dopo  chiede  l'aiuto al governo che è di un'altro fascia politica.

      ''La trovo una cosa assurda''

      Gioc il problema: è che anche i cartoon di oggi fanno pena hahhahaha mi dici che azz guardiamo?    nn ce sono piu' i cartoon di una volta

       

      Sempre la vostra luce e nn solo OMBRA

                                                    ...GAME..OVER...

    • 07 luglio 2011 20.29.44 CEST
    • Napoli ed i suoi rifiuti

      Il termovalorizzatore di Brescia (clicca per vedere cosa succede qui !)

      I governi centrali sono e sono sempre stati gli stessi, uguali uguali a quelli di Napoli.

      Le amministrazioni locali si sono alternate tra sinistra, centrosinistra, centrodestra, lega e chi più ne ha più ne metta (manca solo, forse, il partito dei pensionati, ma qualche rappresentante c'è).

      L'ultimo intervento (2010) è stata la costruzione di un impianto di riciclaggio dell'organico che, grazie alla produzione di fertilizzanti e altre sostanze riutilizzabili, si ripagherà da solo.

      I comuni hanno distribuito GRATUITAMENTE cestini e sacchetti per questo rifiuto.

      Quanto sarà costato è facile, l'ho comprato in un supermercato prima che me lo portassero a casa  (no...non sono un ecologista sfegatato ma ci tengo alla mia città).

      E me l'ha portato DENTRO casa un impiegato del comune, non uno assunto appositamente per fare un lavoro socialmente utile (la più grande stronzata dell'universo per dire...mangiamoci dei soldi).

      5 euro x 7000 famiglie (un comune di 21.000 abitanti tanto per capirci) = 35.000  euro - sconto per grosse quantità  + la spesa dei cassonetti che sono sparsi ovunque.

      Quello che intendo dire è .....perchè questa storia, iniziata anni e anni e anni fa, è arrivata a questo punto e si evolve in continuazione mentre in altri luoghi, sicuramente più belli della provincia bresciana, si è rimasti al medioevo?

      Non è che qui arrivino più soldi, anzi i tagli son sempre più forti, le imposte locali sempre le stesse mentre le tasse sulla raccolta rifiuti sono veramente basse (si fa per dire....sempre tasse sono!)

      L'unica differenza che vedo è che qui gli aministratori sono gente come noi, dei montanari, magari ignoranti, impreparati politicamente, ma che vivono in mezzo a noi, abitano di fronte a casa mia e coi quali posso parlare a tu per tu senza dovere prendere appuntamento dalla segretaria zoccola pagata coi soldi del contribuente.

      Se fanno qualche stronzata posso permettermi di dire loro in mezzo alla strada che sono dei coglioni e che la prossima volta, col cazzo che prendono il mio voto, anzi, farò di tutto per sputtanarli !

      E' la gente che cura la città per mezzo dei politici, e se un politico fa una stronzata, sputategli addosso quando lo incontrate, ma se è bravo...fatelo sapere a tutti !

      La forza è nella gente non nella politica!

      Ho descritto Brescia perchè è qui che vivo ma, per quello che ne so, ci sono pure situazioni migliori, ad esempio in Trentino Alto Adige o magari in qualche altra provincia che conosco poco ma non tutto è Napoli.

      Dio sa quanto vorrei che Napoli ne uscisse, ma solo i Napoletani possono fare qualcosa; non possono sempre aspettare che la manna piova da Roma o da DeMagistris.

      NON PULITEVI LA COSCIENZA MOLLANDO LA VOSTRA CITTA' IN MANO ALLA POLITICA  (E VARI DERIVATI... )!

       

      P.S. nel 2007 il famigerato ministro pecoraro scanio (con l'iniziale minuscola) voleva far chiudere l'impianto perchè "non a norma" in quanto smaltiva più rifiuti di quelli per cui era stato progettato

      Ieri gli ecologisti bresciani hanno manifestato a favore del trasporto dei rifiuti di Napoli nel nostro valorizzatore perchè sostengono che oggi, nonostante lavori a pieno ritmo, sia sottoutilizzato!!!!!

      Scegliete voi.... chi è il coglione tra i due ???? (che sono dello stesso schieramento???)

      E non fate i furbi....una delle due parti obbligatoriamente (o anche tutte e due ma nessuna non vale)!!!!!    
       

       

       

    • 09 luglio 2011 12.47.04 CEST
    • Napoli ed i suoi rifiuti

       

      Il caso spazzattura visto dalla sardegna, che si ritrova ad aiutare nello smaltimento del secco residuo della campania anche in questi giorni, sta diventando un contenuto da teatrino di baroccopoli.
      Il secco residuo campano non puo' essere smaltito in quanto al suo interno si trova di tutto.
      I centri di smistamento hanno "i capelli bianchi" a furia di smaltire il "secco" che anzichè essere secco... è spazzatura mista quasi impossibile da riciclare dove occorre piu personale per smistarla.

      La campania avvrebbe bisogno innanzitutto di un educazione su come differenziare, come separare.

      La crisi campana è dovuta anche a chi vi è residente.

      La popolazione non vuole le discariche, non vuole termovalorizzatori, non vuole differenziare e sopratutto la gente locale non fa nulla per rendere vivibile l'invivibile.

      Di recente mi sono trovato a napoli per un viaggio di lavoro e tutto questo l'ho vissuto in prima persona.

      La sardegna arriva seconda in classifica nazionale di riciclo e differenziata. Produce 78 tonnellate di spazzatura giornaliera in meno rispetto al 2009. Per un totale di 143.000 tonnellate di tutta l'isola. Quindi ricicla al 68% del totale.
      La Campania nel momento di TILT generale produceva 320.000 tonnellate di spazzatura non riciclabile. Con l'introduzione della differenziata la campania produce troppa spazzatura non riciclabile (secco residuo) riuscendo a differenziare un misero 7.9%.
      Quindi fanalino di coda d'italia. Occorre impegnarsi di piu! 

       

      Quindi:

      - SI AI TERMOVALORIZZATORI: Non è vero che puzzano se sono ben gestiti, unico problema sono le polveri sottili... ma quelle gia vengono prodotte con l'utilizzo dell'auto, caldaie, pompe di calore, e potrei andare avanti all'infinito. Quindi non siate ridicoli

      - SI ALLE DISCARICHE DI STOCCAGGIO: Purchè siamo a norma e non covi di sostante nocive.

      - Si ALLA RACCOLTA DIFFERENZIATA: Riciclare di piu, per smaltire di meno.

      AMBIENTALISTI ANDATE A CUCCIA!!! Usate meno ossigeno per le vostre battaglie contorte. producete meno rifiuti circa la produzione di cartellonistica, volantini, gadget etc etc.... e visto che ci siamo in tutte le sedi di ass. ambientalistiche e legambiente ho notato la presenza di condizionatori sempre accesi: INIZIATE A SPEGNERLI VOI PER PRODURRE MENO INQUINAMENTO.

       

    • 09 luglio 2011 19.08.01 CEST
    • Napoli ed i suoi rifiuti

      [quote=INDEMONIATO]

      La crisi campana è dovuta anche a chi vi è residente.

      La popolazione non vuole differenziare e sopratutto la gente locale non fa nulla per rendere vivibile l'invivibile.

      Di recente mi sono trovato a napoli per un viaggio di lavoro e tutto questo l'ho vissuto in prima persona.

      [/quote]

       

      Ti hanno ascoltato ;)

      http://www.fanpage.it/cleanap-l-emergenza-rifiuti-di-napoli-la-risolvono-i-cittadini-grazie-a-facebook/

       

    • 11 luglio 2011 18.24.34 CEST
    • Napoli ed i suoi rifiuti

      [quote=Mercurio9]

      Ed oggi per l'ennesima volta sento al TG la notizia che Napoli e' in difficolta' per il problema dei rifiuti.....

      ...dopo che ci hanno ben rimbambiti col dire che il problema era stato risolto circa un annetto fa... in realta' non hanno fatto un bel niente, come prima, piu' di prima, Napoli e' sommersa dai rifiuti. Ma sapete la cosa che mi lascia piu' perplesso qual e'???? Che anche per questa situazione di forte disagio per gli abitanti della citta' ci sia un dibattito tra nord e sud che non si trovano d'accordo per lo smaltimento di quella spazzatura..... scommetto pero' che davanti alle case di chi dibatte gli spazzini passano tutti i giorni!!!!

      ....ed allora mi chiedo.... ma non siamo tutti Italiani???? Ed un po' allora mi vergogno... di questo si', ci dovremmo vergognare tutti.

      Io sapete dove la butterei la nettezza di Napoli??? Tutta in parlamento.... quando son tutti presenti pero'.

      PRIMA DAL NORD, CI MANDAVANO ANCHE SCORIE, E  PRODOTTI PROVENIENTI DA FABBRICHE CHIMICHE, ORA NON VOGLIONO NEMMENO LA SPAZZATURA DI USO DOMESTICO. TUTTO QUESTO MI FANNO  SCHIFO, INCOMINCIANDO DA BERLUSCONI & COMPANI.

      [/quote]

    • 28 agosto 2011 17.34.41 CEST
    • Napoli ed i suoi rifiuti

       L' ITALIA SEMBRA SCOSSA AL TORPORE DEGLI ULTIMI ANNI ED ORA PRESENTA IL CONTO: UN BILANCIO CHE RILEVA PROBLEMI IMPORTANTI E SERI COME QUELLO DEI RIFIUTI DI NAPOLI, VERSO IL QUALE NEL VENTUNESIMO SECOLO, L' ITALIA NON HA ANCORA TROVATO UN PIANO PER POTERLO RISOLVERE. CHE DIRE? E' DAVVERO ASSURDO! PERCHE' QUESTO ACCADA AL SUD E NON AL NORD? CENTRERA LA C......., MA NON SI OMETTA IL RAZZISMO CHE VAGA X LE REGIONI DEL NORD ITALIA. UNA DIVISIONE DISUMANA CHE RICADE ANCHE SULLE PERSONE: SUD E NORD, TERRONI O POLENTONI. DA QUI LA CAUSA X CUI NAPOLI PERMANE IL PROBLEMA RIFIUTI: CHE FA SCALDARE GLI ANIMI MA ANCHE L'INDIFFERENZA DA PARTE DE RESTO DELLE REGIONI D' ITALIA. DOPOTUTTO IL RIFIUTI CHE SI RITROVANO IN QUESTA MAGNIFICA CITTA', SONO PURE DI CHI VIVE AL NORD. GIA', IL NOSTRO, E' UN  PAESE UNICO E IL PROBLEMA CHE AFFLIGE LA CAMPANIA E' PURE UN PROBLEMADEL NORD. LA QUESTIONE DEI RIFIUTI E' DI GRANDE ATTUALITA' ANCHE SE BEN  RADICATO DAL LONTANO 1994. ED E' X QUESTO CHE OGNI CONVINTO MERIDIONALISTA LEGATO ALLA CIVILTA' MILLIENARIA DI NAPOLI, DOVREBBE INDIGNARSI PER IL MODO IN CUI LA CITTA', DA GRANDE CAPITALE EUROPEA, CON I SUOI MILLE PRIMATI E' OGGI RIDOTTA A CITTA' ASSISTITA, DA TENERE AL GUINZAGLIO. MI SEMPRA PROPIO UN CAPOLAVORO DI INGEGNERIA CRIMINALE: NAPOLI IL GROUND ZERO DELLA STORIA D' ITALIA, CON 150 ANNI DI RUBERIE E DECENNI DI APPESTAMENT DEL TERRITORIO, CON RIFIUTI TOSSICI E NOCIVI DELNORD....    IN QUESTO DESOLATO PANORAMA, CI CONFORTA LA NOSTRA CONVIZIONE CHE SIA IMPORTANTE L'UNITA' NAZIONALE; CI DA SPERANZA IL SOGNO DEL NOSTRO SINDACO, DI REALIZZARE UNA NAPOLI PULITA. E' AUSPICABILE, CHE FINALMENTE, PROPIO QUESTO PEZZO DI TERRA ITALIANA CHE L'ITALIA SEMBRA AVERE  ABBANDONTO, ABBIA UNO SCATTO DI ORGOGLIO E DIGNITA', QUALI MICCE X VIVIFICARE LO SGUARDO AL FUTURO CHE RIGUARDA TUTTI.

    • 29 agosto 2011 22.08.09 CEST
    • Napoli ed i suoi rifiuti

       Un po di ordine ma poko poko essendo uno del settore ....la gestione dei rifiuti e il regolare smaltimento e di competenza degli enti locali nel caso del comune di napoli quando il comune non riesce a risolvere il problema interviene lo stato (commisario emergenza rifiuti) ma perche il comune di napoli non ci riesce?'' oltre alle solite infiltrazioni cammoristiche l'asia di napoli ha circa 2500 dipendenti dove il 60 % sono non idonei quindi imboscati negli uffici o a fare lavori di livello 2 ( l'attuale normativa e il ccnl prevede il licenziamento dove le aziende non hanno posti da ricOropire per i non idonei) dopo che il ocmune di napoli si e' inventato una bella emergenza rifiuti il sig bassolino (presidente della regione) e stato fatto commissario emergenza rifiuti e ha iniziato a creare cooperative consorzi e le famose discariche super abusive tutte fuori legge appena completato il suo grande operato e intevenuto berlusconi che ha ripulito napoli dove sono finiti i rifiuti??? nelle citta della campania che fanno la raccolta differenziata zonadi salerno 80% raccolta differenziata benevento 65% sempre perche in quelle province regnava il governo bassolino finito bassolino chi arriva bertolaso ebbene sapere che la nuova normativa prevede che il commisario di governo sui rifiuti puo scavalcare tutte le leggi e i vincoli imposti dallo stato sulla tutela ambientale il sig bertolaso anche lui sotto inchiesta come bassolino non ha fatto niente altro che continuare quello che ha fatto bassolino ora mi chiedo... ma quando voi napoletani alzate un po la testa invece di continuare a farvi prendere per il culo bassolino jervolino de magistris insommma anche un bambino delle elementari alle ultime elezioni avrebbe votato a destra ma non per fede politica ma solo per far capire che ormai avevano le palle piene di quella gente invece no avete votato de magistris che si e tinto da eroe ( anche lui come di pietro ha fatto richiesta di immunita parlamentare al parlamento europeo per non finire in carcere) ora il povero de magistris e andato a roma invocando berlusconi che gli tocca ripulire sempre se ci riesce la colpa di tutto e dei politici ma voi in particolare quando votate prendete esempio dal nord che vota lega non per amore di bossi ma perche e un partito locale esistono in campania partiti  come l'udeur anche se piccolo ma fara' sempre gli interessi del territorio di appartenza non esiste rimedio all'emergenza rifiuti fino a quando non si martella nel cervello dei cittadini di napoli imparando che la raccolta differenziata e la piu bella cosa che possa esistere per una citta leggevo che gia benevento ha fatto richiesta di passare con il molise e creare il malisannio esistente gia' anticamente mentre salerno ed avellino stanno studiando come farsi una regione a parte perche vogliono isolarsi da napoli non si possono fermare tutti i fondi e gli investimenti dello stato a napoli per il 70% e il resto a 4 citta (benevento salerno avellino caserta) alzate la testa e fatevi rispettare e in gioco il futuro dei vostri figli e i politici pensano solo i cazzi loro

      Ps: e naturale che quando parlo di napoletani non e riferito a tutti ma solo a chi nelle interviste televisive dice portate i rifiuti nelle montagne della provincia o chi incendia i contenitori che costono 1000 euro cadauno o chi continua a dire che ad acerra esiste un inceneritore invece quello e un bruciatore a gasolio ci sono napoletani e napoletani  come tutte le citta del mondo pero' iniziamo a prendere la cosa seriamente altrimenti tutta l'italia vi alza un muro contro perche le tv non dicono mai la colpa di chi e'

    Legenda Icone e Regole Forum

  • Questo topic ha risposte
    Hot topic
    Topic unread
    Questo topic non ha risposte
    Topic chiuso
    BBCode  chiuso
    HTML  aperto
    Non sei abilitato/a a rispondere a questo topic
    Non sei abilitato/a a modificare questo topic
    You don't have the permission to delete a topic
    Non sei abilitato/a ad approvare post
    Non sei abilitato/a a mettere in evidenza i topic
    Non sei abilitato/a a chiudere topic
    Non sei abilitato/a a spostare topic

Aggiungi Reputazione

Do you want to add reputation for this user by this post?

o annulla