Forum Quelli di ciao aMigos... Altro.......
  • Topic: SCHETTINO MEN OF ONOR

    Torna ai Topics
    (0 rates)
    • 18 gennaio 2012 15.03.03 CET
    • SCHETTINO MEN OF ONOR

      Non amo mai puntare il dito contro nessuno , ma la conversazione telefonica tra'il comandante  Schettino  e il comandante della capitaneria di porto  Difalco fa' accapponare la pelle a chiunque, noi italiani popolo di navigatori con tradizioni marinare subiamo l'onta peggiore la VIGLIACCHERIA di un comandante che abbandona la sua nave il suo equipaggio oltre 4000 passeggeri, siamo  di fronte ad un uomo che teoricamente dovrebbe essere su' un muro a salvaguardia di  quelle regole  marinare che sempre hanno contraddistinto noi italiani,il disonore è totale di fronte agli occhi  del mondo intero......

    • 18 gennaio 2012 16.26.27 CET
    • SCHETTINO MEN OF ONOR

           Di solito non partecipo a questi forum....dettati dall'enfasi di questi momenti negativi  ... e vorrei precisare che non mi schiero affatto dalla parte del comandante Schettino, e del suo comportamento vigliacco.     Ma  puntare l'indice  ( anche se non lo si ama...) diventa facile e scontato....   ( e non ditemi che la plateale arroganza di Di Falco sia stato un esempio da seguire...)

      Non credo affatto che il comportamento di quest'uomo possa crinare la qualità, la professionalità, la proverbiale sapienza della nostra intera marineria...        Ricordiamo che  proprio di un uomo si tratta....e che il panico è una belva insormontabile.      Questo vuol dire che chi non ha caratteristiche e/o esperienze sufficienti per fare certi mestieri...alla minima difficoltà è dannoso  per sè e per gli altri. 

      Piuttosto mi domanderei come mai un tipo come lui fosse al comando di giganti del mare da oltre un lustro....quando il suo massimo incarico era stato "responsabile della sicurezza".... Non sarà l'ennesimo esempio di chi  clientelarmente ha scavalcato posizioni, superando persone capaci, ferme e ampiamente padrone del mestiere ??

      Meditiamo su quanti professionisti  ci lasciano sgomenti, ahimè ormai quotidianamente.   Medici, giudici...professionisti vari, che per la mancanza di effettiva conoscenza del mestiere  ( e coscienza) lasciano dietro di sè dolore e turbamento.

    • 18 gennaio 2012 17.03.46 CET
    • SCHETTINO MEN OF ONOR

      Condivido con te Parker sicuramente la paura gioca  cattivi scherzi , ma Schettino è rimasto lucido e consapevole del fatto che aveva lasciato la sua nave, in primis la capisco la paura ma al momento che  ti rendi conto che c'è  un senso umano in te per  cercare di salvare vite  .....altrimenti giustifichiamo pure i pirati della strada!!!!

    • 19 gennaio 2012 19.43.54 CET
    • SCHETTINO MEN OF ONOR

      “…bhe che dire…di certo è un disonore…una macchia che a vita rimane…difficile da togliere che mai sbiadirà…un uomo di mare…un capitano che dovrebbe rimanere fino alla fine con la sua nave…una sposa che non dovrebbe essere mai abbandonata se non quando non si è provato il tutto per tutto per sarvarla…salvare lei e i figli che nel suo grande ventre ospita…possiamo additare…condannare…giudicare oggi fino a domani e per il futuro…ma ahimè siamo uomini…non tutti hanno una forza tale nonché un amore così grande per ciò che fanno che comprenda anche un grande spirito di sacrificio e una lucidità che difficilmente in situazioni di terrore più o meno grave  riescono a mantenere…siamo uomini che spesso perdono la lucidità per cose banali figuriamoci per cose che hanno rilevanza…facile dettare regole e ordini da una comoda capitaneria…ma ovviamente qui la responsabilità non sembra avere dubbi…solo che c’è da capire con chi deve essere divisa perchè non credo che solo uno sia responsabile di un immenso mostro d’acciaio…seppur capitano…capitano che amava ciò che faceva per vera passione o per il gusto di una posizione sociale che offre indubbi vantaggi…capitano che è arrivato ad occupare la sua posizione per meriti o per favoritismi…l’essere uomo non lo giustifica ma fa capire come fragile sia quest’essere chiamato uomo…e poi la sua mente era veramente oscurata dalla paura o solo dal senso egoistico di salvare se stesso prima di ogni cosa…e poi noi come avremmo mai reagito al suo posto?...domande…dubbi che non  lo tolgono dalle responsabilità da cui è fuggito e dal reato…disonore di cui si è macchiato…rimane la sua vigliaccheria…rimane solo con la sua coscienza con cui mai smetterà di fare i conti…”

    • 20 gennaio 2012 15.55.26 CET
    • SCHETTINO MEN OF ONOR

      ...sai molte persone hanno un forte concetto di se stessi che si traduce solo con una grande vigliaccheria che ti assicuro non vede in faccia neanche gli affetti più grandi...prima vengono loro stessi e poi i figli e tutto il resto...lui ha pensato solo a se stesso e che dirti...per loro non conta altro...per l'intervista...bhè...non è l'unico che dopo un disastro si chiede come è andato prima di chiedersi se ne è responsabile...

    Legenda Icone e Regole Forum

  • Questo topic ha risposte
    Hot topic
    Topic unread
    Questo topic non ha risposte
    Topic chiuso
    BBCode  chiuso
    HTML  aperto
    Non sei abilitato/a a rispondere a questo topic
    Non sei abilitato/a a modificare questo topic
    You don't have the permission to delete a topic
    Non sei abilitato/a ad approvare post
    Non sei abilitato/a a mettere in evidenza i topic
    Non sei abilitato/a a chiudere topic
    Non sei abilitato/a a spostare topic

Aggiungi Reputazione

Do you want to add reputation for this user by this post?

o annulla