Forum Quelli di ciao aMigos... Altro.......
  • Topic: HANNO ROTTO I CO.....NI !

    Torna ai Topics
    (0 rates)
    • 27 aprile 2009 16.36.09 CEST
    • HANNO ROTTO I CO.....NI !

      Oggi sono passate appena 3 settimane dal sisma che ha colpito l'Abruzzo...

      3 settimane fa,  in chat,   tutti a lanciare messaggi di solidarietà...

      bastava nn essere d'accordo su qualcosa riguardante la solidarietà fasulla, sulla presa emotiva momentanea e si veniva crocifissi...

      girando nelle varie room si leggevano continue ipocrisie, tipo...facciamo una riga per i terremotati(sorrido) mandiamo tutti un sms  al numero....

      ma si, dai che gliela facciamo con le nostre righe a risollevare il fiero popolo abruzzese...

      andiamo oltre...

      il signor.SILVIO BERLUSCONI...

      "Le chiacchere": vi siamo vicini...saretti tutti nelle vostre case a breve...la ricostruzione procederà in fretta...nessuno vi abbandonerà...metto a disposizione due miei appartamentI per un paio di famiglie...

      "I fatti":300 milioni di euro spesi per organizzare il g8 in Sardegna...tutto annullato...lo facciamo a l'Aquila...altri 200 milioni di euro...

      nelle tendopoli mancano stufette, acqua, beni di prima necessità...ma l'importante e ascoltare il vecchietto paesano che ha salvato capre e buoi  e che racconta che stanno facendo tanto...il resto meglio nn intervistarlo o mandarlo in onda...

      oggi al tg fanno vedere i primi container ...per le famiglie che sono al freddo  tra fango e pioggia?

      ma che!...

      e la scuola provvisoria...scuola materna..scuola elementare...tra un mese circa le scuole chiudono...meglio fare di corsa una scuola che nn far sentire un po piu al calduccio i terremotati...

      l'opinione pubblica e tutta contenta...vedi cosa stanno facendo...e tu che dicevi che nn avrebbero fatto nulla...te l'avevo detto!

      ora aspettiamo di vedere come procederanno alla svelta i lavori per poter disputare l'importantissimo g8...tra una tendopoli e l'altra, tra un terremotato e l'altro che vedranno  mettere in bella mostra una città distrutta per ospitare i PREMIER...

      di tutto questo nessuno ne parla se nn una STERILE opposizione con a capo un certo FRANCESCHINI...altro testa di legno

      sempre piu indignato..

      Ps. Io CM nn mi sento italiano, ma per fortuna o purtroppo lo sono..(G.GABER)

    • 27 aprile 2009 16.55.52 CEST
    • HANNO ROTTO I CO.....NI !

      Ma dimmi tuco....perche io continuo ad avere speranze che nonostante i vari Berlusconi o Franceschini si riesca in Abruzzo a rifare le case di quella gente  in poco tempo e senza speculazioni e ladronerie?

      Non so.....vorrei portare l'esempio del Friuli....in pochi mesi  e' stato risolto il terremoto....dai un po di fiducia....o sono cosi ingenua?

      I giornalisti?....per carita'....sono di parte,arrivisti,manipolati dai loro editori e un bel imbecilli ci sta pure bene....ma come si fa a chiedere ad una persona che dorme da giorni con la sua famiglia in un'auto...."cosa prova in questi momenti?" .

      Io continuo a sperare ......nonostante tutto questo.

      ciao

    • 27 aprile 2009 17.35.08 CEST
    • HANNO ROTTO I CO.....NI !

      We bri,

      ora siamo prima di elezioni politiche...tutti tirano acqua al proprio mulino...

      il mio post nn era inteso come una mancanza di fiducia(anche se francamente ne ho poca)

      io volevo intendere che invece di parlare di "favolette" sarebbe piu opportuno fare i fatti...

      a cosa serve spendere 200 milioni di euro per fare un g8 tra gente che soffre quando ne sono stati spesi già 300 per preparare l'evento in Sardegna?

      cosa gli frega ai terremotati del g8...cosa gli frega delle parole...

      credo che con 200 milioni di euro si possa fare molto...nn credo che le persone che sono fuori dalle loro case, nelle tendopoli siano cosi entusiasti di questo g8...

      per quanto riguarda la chat la mia era solo una provocazione, visto che subito dopo il tragico evento, andando controcorrente ma in maniera costruttiva, ero stato attaccato da quei tizi che facevano righe e lanciavano continui messaggi di solidarietà

      con simpatia, ciao bri

    • 27 aprile 2009 19.04.43 CEST
    • HANNO ROTTO I CO.....NI !

      FATTI E NON PAROLE, HO MANDATO COME TANTI IL MIO SMS X LA POPOLAZIONE ABRUZZESE,IN PIù LA MIA AZIENDA DOVE LAVORO (ENTE PUBBLICO) CI HA CHIESTO DI ADERIRE ALL INIZIATIVA " 1 ORA DEL MIO LAVORO X GLI ABITANTI ABRUZZESI " ANCHE IO COME VOI E COME TANTI MI CHIEDO SE IL TUTTO ANDRà A BUON FINE, VOGLIO AVERE 1 BRICIOLO DI FIDUCIA, VOGLIO CREDERE CHE ANCHE IL G8 POSSA SERVIRE  A FARLI SENTIRE MENO SOLI E DIMENTICATI. TENIAMO ACCESO TUTTI INSIEME  UN LUMICINO DI SPERANZA, AFFINCHè TUTTO VADA A BUON FINE.

    • 27 aprile 2009 19.15.07 CEST
    • HANNO ROTTO I CO.....NI !

      E' un po' lungo, ma vale la pena leggerlo. Credo che raccolga il sentimento di chi sente "che c'è qualcosa che non va in tutta questa storia".

       

      Ho deciso. Non telefonerò a nessun numero che mi sottrarrà
      due euro dal mio conto telefonico, non manderò nessun sms al costo di un
      euro. Non partiranno bonifici, né versamenti alle poste. Non ho posti letto
      da offrire, case al mare da destinare a famigliole bisognose.

      Ho  resistito agli appelli dei vip, ai minuti di silenzio dei calciatori,  alle
      testimonianze dei politici, al pianto in diretta del premier. Non
      mi hanno  impressionato i palinsesti travolti, le dirette no – stop, le
      scritte in sovrimpressione durante gli show della sera. Non do un euro.
       E credo che
      questo sia il più grande gesto di civiltà, che in questo momento, da
      italiano, io possa fare.

       Non do un euro perché  lo stereotipo dell’
      italiano generoso, del popolo
      pasticcione che ne combina di cotte e di
      crude, e poi però sa farsi
       perdonare tutto con questi slanci nei momenti
      delle tragedie: ecco, io
      sono stanco di questa Italia. Non voglio che si
      perdoni più nulla. La
      generosità, purtroppo, la beneficienza, fa da
      pretesto. Siamo ancora lì,
      fermi sull’orlo del pozzo di Alfredino, a vedere
      come va a finire,
      stringendoci l’uno con l’altro. Soffriamo (e offriamo) una
      compassione
      autentica. Ma non ci siamo mossi di un centimetro.

       Eppure
      penso che le tragedie, tutte, possono essere prevenute. I pozzi
      coperti. Le responsabilità accertate. I danni riparati in poco tempo.
       Non do una lira,
      perché pago già le tasse. E sono tante. E in queste
      tasse ci sono già dentro
      i soldi per la ricostruzione, per gli aiuti,
       per la protezione civile. Che vengono sempre spesi per fare altro.

      E quindi ogni volta la Protezione
      Civile chiede soldi agli italiani. E io
      dico no. Si rivolgano invece ai
      tanti eccellenti evasori che
      attraversano l’economia del nostro Paese. E
      nelle mie tasse c’è previsto
      anche il pagamento di tribunali che dovrebbero
      accertare chi specula
      sulla sicurezza degli edifici, e dovrebbero farlo
      prima che succedano le
      catastrofi. Con le mie tasse pago anche una classe
      politica, tutta, ad
      ogni livello, che non riesce a fare nulla, ma proprio
      nulla, che non sia
      passerella.

      C’è andato pure il presidente della
      Regione Siciliana, Lombardo, a
       visitare i posti terremotati. In un viaggio
      pagato – come tutti gli
      altri – da noi contribuenti. Ma a fare cosa? Ce n’era proprio bisogno?
      Avrei potuto anche uscirlo, un euro, forse due. Poi
      Berlusconi ha parlato di “new town” e io ho pensato a Milano 2 , al lago dei
      cigni, e al neologismo: “new town”. Dove l’ha preso? Dove l’ha letto? Da
      quanto tempo l’aveva in mente?

      Avrei potuto scucirlo qualche
      centesimo. Poi ho visto addirittura
       Schifani, nei posti del terremoto. Il
      Presidente del Senato dice che “in
      questo momento serve l’unità di tutta la
      politica”. Evviva. Ma io non
      sto con voi, *perché io non sono come voi*, io
      lavoro, non campo di
       politica, alle spalle della comunità. E poi mentre voi,
      voi tutti, avete
      responsabilità su quello che è successo, perché governate
      con diverse
       forme - da generazioni - gli italiani e il suolo che calpestano,
      io non
       ho colpa di nulla. *Anzi, io sono per la giustizia. Voi siete per una
      solidarietà che copra le amnesie di una giustizia che non c’è.


      Stavo per digitarlo, l’sms della coscienza a posto, poi al Tg1 hanno
      sottolineato gli eccezionali ascolti del giorno prima durante la diretta sul
      terremoto.
       Io non do una lira per i paesi terremotati. E non ne voglio se
      qualcosa
      succede a me. Voglio solo uno Stato efficiente, dove non comandino
      i furbi. E siccome so già che così non sarà, penso anche che il terremoto
      è il gratta e vinci di chi fa politica. Ora tutti hanno l’alibi per non
      parlare d’altro.

       Ci sono migliaia di sprechi di risorse in questo paese,
      ogni giorno. Se solo volesse davvero, lo Stato saprebbe come risparmiare per
      aiutare gli sfollati: congelando gli stipendi dei politici per un anno, o
      quelli dei super manager, accorpando le prossime elezioni europee al
      referendum.(400 mln di risparmio, ma la Lega non vuole) Sono le prime cose
      che mi vengono in mente. E ogni nuova cosa che penso mi monta
      sempre più
      rabbia.
      Io non do una lira. E do il più grande aiuto possibile. La mia
      rabbia, il mio sdegno.E mi nasce un rabbia dentro che diventa pianto, quando
      sento dire “in Giappone non sarebbe successo”, come se i giapponesi
      avessero  scoperto una cosa nuova, come se il know – how del Sol Levante fosse solo
      un’esclusiva loro. Ogni studente di ingegneria fresco di laurea sa come si
      fanno le costruzioni. Glielo fanno dimenticare all’atto pratico.

      E io
      piango di rabbia perché a morire sono sempre i poveracci, e nel
       frastuono
      della televisione non c’è neanche un poeta grande come Pasolini a dirci come
      stanno le cose, a raccogliere il dolore degli
       ultimi.

       Li hanno uccisi tutti,
      i poeti, in questo paese, o li hanno
       fatti morire di noia. Ma io, qui, oggi,
      mi sento italiano, povero tra i
       poveri, e rivendico il diritto di dire
      quello che penso. Come la natura
      quando muove la terra, d’altronde.....

       

      anonima


       

    • 27 aprile 2009 20.49.10 CEST
    • HANNO ROTTO I CO.....NI !

      ...cara anonima...hai detto tutto....e lo hai detto kosi' bene...ke davvero..nn penso si poxa aggiungere altro...se nn che ... a volte mi vergogno di esser italiana....nn per il popolo..ma x chi ci governa....

                  

    • 27 aprile 2009 21.21.54 CEST
    • HANNO ROTTO I CO.....NI !

      hai pienamente ragione pero ti ricordo che siamo in italia dove x fare una tramvia (di questi tempi !!) a firenze ci stanno mettendo + che fare il traforo della manica!!

      detto questo vedrai che tra 2 mesi massimo non sentiremo + notizia alcuna dell' abruzzo e dei terremotati che resteranno nelle tende x anni. incredibile!!

      bisognerebbe cambiare qualche parlamentare (cioe' tutti hahahah)

      ciao tuco  

    • 27 aprile 2009 22.06.14 CEST
    • HANNO ROTTO I CO.....NI !

      Si....va bene....tutto giusto...tutto vero....tante cose fanno schifo e lo faranno ancora.

      Ma  mi fa piacere pensare che una piccola parte di quei soldi andranno dove davvero servono.

      Sono egoista?.....a pensare che un mattone comperato con quell' euro servirà a costruire .

      Si puo' anche avercela con i vari governi che si susseguono, ma non partecipare per farla pagare a loro.....oh...che cavolo centrano quelle persone....se si puo' aiutiamole no? anche se solo con due euro.

      Mettere la testa in un sacco per non vedere non serve a nulla.

      Evitiamo solo di farne un fenomeno da baraccone.

      ciao a tutti voi:))

       

    • 27 aprile 2009 22.45.33 CEST
    • HANNO ROTTO I CO.....NI !

      ...le strade sono 2, come sempre capita...C'e' chi è nato disfattista e chi è nato "mandante" folle di sms per ogni occasione...oramai gli sms si mandano anche per definire l'odore dei pomodori pelati aromatizzati...ammesso che esistano... questo è tutto dire...

      E' troppo facile dire...dire e disfare...Ci vuole meno di niente! Le chiacchiere si sprecano, si son sempre sprecate e si sprecheranno ancora...perche l'uomo, checche se ne dica, è solo ed esclusivamente chiacchiera...Tu , TUCO (e lo scrivo cosi come omaggio alla nostra comune "amica"), sei lo sputasentenza piu bravo che conosca...Ma permettimi...tanta gente ha fatto! Troppa gente si è spaccata il sederino a tirar via mattoni sbriciolati...A me di Berlusconi importa poco...di Franceschini ancora meno...La politica è chiacchiera al vento...da sempre...Io cambio canale sempre e comunque...Fatto sta che la gente si è spaccata il sederino...E tu, TUCO, quella gente non la menzioni...Perche? Forse per il fatto che tu, TUCO, non riesci ad ammettere che c'e' gente meglio di te...E non c'è nulla di male...

      Una riga in chat è solo da demagoghi...Sputo sui demagoghi! Senza vergogna alcuna...LA lama delle parole puo avere un risvolto dolce...Quella gente, mio caro tuco (rigorosamente minuscolo adesso) , avra senz'altro bisogno di stufe...Ma anche di una pacca sulla spalla...Chiunque gliela dia!

      Con osservanza...

    • 27 aprile 2009 23.00.17 CEST
    • HANNO ROTTO I CO.....NI !

      ....ma è possibile che anche un terremoto possa essere preso a pretesto per attaccare Berlusconi?!?!? ....citi gaber che si vergognava di essere italiano!?!? io non me ne vergogno affatto...anzi, ne sono fiero! Come tutti i popoli abbaimo i nostri pregi ed i nostri difetti!!! se ti fa tanto schifo questo Paese puoi benissimo cambiare e andare in un altro (poi mi dici quale è quello dove è tutto cosi diverso e perfetto....ma dopo averci vissuto anni e anni), in fondo siamo tutti cittadini del mondo! Forse, e sottolineo forse, se c'è una cosa di cui vergognarsi è lo sport, questo si tutto italiano, di "sputarci" sempre addosso, sempre e comunque!

      E' facile criticare sempre quello che fanno gli altri, soprattutto quando noi non dobbiamo decidere, è facile mettersi li a dire che i 200 milioni in più che si spenderanno (lavori alla ragioneria dello stato che sai esattamente quanti sono? e se non ci saranno magari altri tipi di risparmi o rientri?), si sarebbero dovuti spendere in un altro modo....ma poi quale modo!? Sempre in un altro però!!! e' facile, veramente troppo facile! Csi come è facile fare dell'ironia sull'apertura o meno delle scuole che fra un po' chiuderanno comunqe...!! Ma se non si provava a farle riaprire si sarebbe detto che non si è pensato a farlo.....!! e i container, non vanno bene, e le tende non vanno bene ecc. ecc.....!

      Troppo facile criticare quando non si deve decidere....!! Di questo dobbiamo vergognarci!!

    • 27 aprile 2009 23.26.47 CEST
    • HANNO ROTTO I CO.....NI !

      [quote=giocattolo]

      ...le strade sono 2, come sempre capita...C'e' chi è nato disfattista e chi è nato "mandante" folle di sms per ogni occasione...oramai gli sms si mandano anche per definire l'odore dei pomodori pelati aromatizzati...ammesso che esistano... questo è tutto dire...

      E' troppo facile dire...dire e disfare...Ci vuole meno di niente! Le chiacchiere si sprecano, si son sempre sprecate e si sprecheranno ancora...perche l'uomo, checche se ne dica, è solo ed esclusivamente chiacchiera...Tu , TUCO (e lo scrivo cosi come omaggio alla nostra comune "amica"), sei lo sputasentenza piu bravo che conosca...Ma permettimi...tanta gente ha fatto! Troppa gente si è spaccata il sederino a tirar via mattoni sbriciolati...A me di Berlusconi importa poco...di Franceschini ancora meno...La politica è chiacchiera al vento...da sempre...Io cambio canale sempre e comunque...Fatto sta che la gente si è spaccata il sederino...E tu, TUCO, quella gente non la menzioni...Perche? Forse per il fatto che tu, TUCO, non riesci ad ammettere che c'e' gente meglio di te...E non c'è nulla di male...

      Una riga in chat è solo da demagoghi...Sputo sui demagoghi! Senza vergogna alcuna...LA lama delle parole puo avere un risvolto dolce...Quella gente, mio caro tuco (rigorosamente minuscolo adesso) , avra senz'altro bisogno di stufe...Ma anche di una pacca sulla spalla...Chiunque gliela dia!

      Con osservanza..

      Questo intervento, oltre ad essere fuori tema sembra fatto apposta per attaccare il sottoscritto.

      Cominciamo con il fatto che io nn sono migliore di nessuno, forse sei tu a vedermi in questo modo, io nn lo credo affatto...anzi...

      Qui parli di sputare ai demagoghi e delle righe di chat...dici di sputargli...

      nel mentre facevano queste righe tu eri presente e ricordo bene che invece di sputarli eri li con loro a darmi addosso in quanto li sputavo io...

      Premettendo che la gente che si e spaccata il sederino e gente che ha fatto una scelta di vita(vigili del fuoco, protezione civile..)e che vengono per questo retribuiti(e nn parlarmi di volontariato perche BERTOLASO fece un chiaro comunicato dicendo che nn voleva assolutamente volontari che intralciassero il loro lavoro)come fai tu ad esprimere pareri relativi al senso del forum se cambi canale quando parlano le persone da me citate e per le quale ho espresso il mio disappunto?

      Vai da chi e in quei posti dentro le tende e senti se hanno bisogno si stufe per il freddo o se di pacche sulle spalle dai vari politici, preti, premier, capi di stato e ruffiani..

      Sputare sentenze,o meglio mettersi in gioco nn e facile...c'e chi lo fa e cerca un confronto leale e c'e chi, come te, cerca sempre di aggregarsi alla massa, onde evitare critiche e andare d'amore e d'accorco con tutti...

      CON OSSERVANZA....

       

    • 27 aprile 2009 23.40.59 CEST
    • HANNO ROTTO I CO.....NI !

      [quote=marco1969]

      ....ma è possibile che anche un terremoto possa essere preso a pretesto per attaccare Berlusconi?!?!? ....citi gaber che si vergognava di essere italiano!?!? io non me ne vergogno affatto...anzi, ne sono fiero! Come tutti i popoli abbaimo i nostri pregi ed i nostri difetti!!! se ti fa tanto schifo questo Paese puoi benissimo cambiare e andare in un altro (poi mi dici quale è quello dove è tutto cosi diverso e perfetto....ma dopo averci vissuto anni e anni), in fondo siamo tutti cittadini del mondo! Forse, e sottolineo forse, se c'è una cosa di cui vergognarsi è lo sport, questo si tutto italiano, di "sputarci" sempre addosso, sempre e comunque!

      E' facile criticare sempre quello che fanno gli altri, soprattutto quando noi non dobbiamo decidere, è facile mettersi li a dire che i 200 milioni in più che si spenderanno (lavori alla ragioneria dello stato che sai esattamente quanti sono? e se non ci saranno magari altri tipi di risparmi o rientri?), si sarebbero dovuti spendere in un altro modo....ma poi quale modo!? Sempre in un altro però!!! e' facile, veramente troppo facile! Csi come è facile fare dell'ironia sull'apertura o meno delle scuole che fra un po' chiuderanno comunqe...!! Ma se non si provava a farle riaprire si sarebbe detto che non si è pensato a farlo.....!! e i container, non vanno bene, e le tende non vanno bene ecc. ecc.....!

      Troppo facile criticare quando non si deve decidere....!! Di questo dobbiamo vergognarci!

      _____________________________________________________________________________

      _____________________________________________________________________________

      NN TOCCATE SAN SILVIO...

      Ciao Marco,

      perche dovresti vergognarti di essere italiano? tu fai bene a nn vergognartene, posso vergognarmene io o è vietato?

      No nn lavoro alla ragioneria dello stato...le cifre da me citate sono uscire per bocca di SAN SILVIO...cosa potrebbero fare con 200 milioni di euro? Bhe sarebbe un'ottima partenza per la ricostruzione, invece di organizzare una pagliacciata...

      Le critiche servono per confrontarsi, nn per cercare la rissa... chi e al governo ha il dovere di  decidere per il meglio.....noi abbiamo il diritto di criticare...nn vedo di cosa vergognarci...

      CIAO

    • 27 aprile 2009 23.50.44 CEST
    • HANNO ROTTO I CO.....NI !

      .....caro tuco, siamo alle solite.....! Chi non critica tutto, come fai tu.....! significa che si aggrega alle masse, per andare d'accordo con tutti...!!! Mi fa sorridere questa cosa, mi ha sempre fatto sorridere....! mi pare, anzi non mi pare..é una visione un po' distorta e oltretutto anche parecchio presuntuosa....!!!! Tu, siccome critichi significa che hai fatto un chiamiamolo ragionamento, uno che non critica significa che non pensa....!!!

      Che poi se proprio vogliamo entrare in questo gioco.....da quello che leggo e non solo qui.....mi sa che chi non critica si mette in gioco....la maggior parte degli altri....si uniforma, o si aggrega alla massa.....criticando questo schifo di paese (se vogliamo in particolare questo schifo di governo) ecc. ecc......: dite sempre le stesse cose!!! sempre e comunque qualsiasi sia l'accademento o il provvedimento!!!

       

      Vale per tutti: diamoci da fare, studiamo VERAMENTE quando è ora, poi lavoriamo, cerchiamo di "emergere" (in senso buono), facciamo in modo poi di agire e di poter decidere e facciamo vedere come si dovrebbe fare....!!!!....poi ne riparliamo!!!

    • 27 aprile 2009 23.58.29 CEST
    • HANNO ROTTO I CO.....NI !

      [quote=marco1969]

      .....caro tuco, siamo alle solite.....! Chi non critica tutto, come fai tu.....! significa che si aggrega alle masse, per andare d'accordo con tutti...!!! Mi fa sorridere questa cosa, mi ha sempre fatto sorridere....! mi pare, anzi non mi pare..é una visione un po' distorta e oltretutto anche parecchio presuntuosa....!!!! Tu, siccome critichi significa che hai fatto un chiamiamolo ragionamento, uno che non critica significa che non pensa....!!!

      Che poi se proprio vogliamo entrare in questo gioco.....da quello che leggo e non solo qui.....mi sa che chi non critica si mette in gioco....la maggior parte degli altri....si uniforma, o si aggrega alla massa.....criticando questo schifo di paese (se vogliamo in particolare questo schifo di governo) ecc. ecc......: dite sempre le stesse cose!!! sempre e comunque qualsiasi sia l'accademento o il provvedimento!!!

       

      Vale per tutti: diamoci da fare, studiamo VERAMENTE quando è ora, poi lavoriamo, cerchiamo di "emergere" (in senso buono), facciamo in modo poi di agire e di poter decidere e facciamo vedere come si dovrebbe fare....!!!!....poi ne riparliamo!

      _____________________________________________________________________________

      ____________________________________________________________________________

      Sono contento per te che questa cosa ti fa ridere...a me fa molta tristezza...

      chi nn critica nn e vero che nn ragiona o nn pensa...lo fa ma spesso il risultato del suo ragionamento lo tiene per lui, nn lo confronta con il prossimo...

      il discorso sullo schifo del paese o del governo e troppo complesso per potersi confrontare in 2 righe...

      mi fa piacere leggere che ti dai da fare, dubito quando dici di agire e decidere....e addirittura far vedere come si dovrebbe fare...sei un sognatore..

       

    • 28 aprile 2009 00.03.02 CEST
    • HANNO ROTTO I CO.....NI !

      .....se parti cosi, sei proprio fuori strada caro mio, credimi....!!! Ma proprio fuori....non immagini quanto! è come immaginavo, il problema è berlusconi...!!!  questo è un pretesto come un altro....! il g8 una pagliacciata ecc. ecc. sempre le solite "argomentazioni"!!!

      Tu sei libero di vergognartene....anzi torno a ripetere....trova un altro posto....è pieno di paesi il mondo....probabilmente....anzi sicuramente meglio di questo!! c'è solo un piccolissimo problema: siccome sono italiano anche io....mi da parecchio fastidio sentir dire che "c'è da vergognarsi ad essere italiano"!! Io lo sono è NON HO NULLA DI CUI VERGOGNARMI.....MA PROPRIO ASSOLUTAMENTE NULLA!!! Piuttosto sarebbe interessante sapere cosa fai tu nella vita, come lavori, quanto impegno ci metti, quanto onesto sei, quanto fai per migliorare tu questo schifo di paese....a parte dire che quello che fanno gli altri non va bene,,,,,!!!!

       

      P.S.: perchè, perdonami, quelle che fai tu sono "critiche" per confrontarsi!?!??!? non direi proprio....

    • 28 aprile 2009 00.10.38 CEST
    • HANNO ROTTO I CO.....NI !

      [quote=marco1969]

      .....se parti cosi, sei proprio fuori strada caro mio, credimi....!!! Ma proprio fuori....non immagini quanto! è come immaginavo, il problema è berlusconi...!!!  questo è un pretesto come un altro....! il g8 una pagliacciata ecc. ecc. sempre le solite "argomentazioni"!!!

      Tu sei libero di vergognartene....anzi torno a ripetere....trova un altro posto....è pieno di paesi il mondo....probabilmente....anzi sicuramente meglio di questo!! c'è solo un piccolissimo problema: siccome sono italiano anche io....mi da parecchio fastidio sentir dire che "c'è da vergognarsi ad essere italiano"!! Io lo sono è NON HO NULLA DI CUI VERGOGNARMI.....MA PROPRIO ASSOLUTAMENTE NULLA!!! Piuttosto sarebbe interessante sapere cosa fai tu nella vita, come lavori, quanto impegno ci metti, quanto onesto sei, quanto fai per migliorare tu questo schifo di paese....a parte dire che quello che fanno gli altri non va bene,,,,,!!!!

       

      P.S.: perchè, perdonami, quelle che fai tu sono "critiche" per confrontarsi!?!??!? non direi proprio.

      _______________________________________________________________________________

      ______________________________________________________________________________

      il problema e BERLUSCONI? hai ragione...ma lo e per te, nn certo per me...

      continui a insistere sul punto del vergognarsi...nn vergognartene...sei libero di farlo...il mio e un pensiero personalissimo...nn vedo tutto sto accanimento...

      io quello che faccio nella vita nn sto di certo a scriverlo su un forum di una chat...

      se nn ci stiamo confrontando cosa scrivi a fare?

    • 28 aprile 2009 00.27.07 CEST
    • HANNO ROTTO I CO.....NI !

      .......scrivilo scrivilo....sarebbe più corretto!!!! Non puoi scriverlo sul forum di una chat!?!? E' una cosa cosi segreta?!!?

       

      Lascia perdere TUCO.....siamo sue due galassie diverse....basta dire che per te questo è confrontarsi!!! Anche perchè le tue "critiche" non si possono mettere in discussione per il semplice fatto che sono delle banalità e dei luoghi comuni non frutto di alcun ragionamento; capirai che sforzo: "invece di spendere 200 milioni per il g8 a L'Aquila si potevano fare tante cose per la ricostruzione", ma che scemi che sono perchè non ci hanno pensato....!? e poi, peggio ancora, perchè sulla prima si potrebbe anche discutere, ma perchè ancora non hanno portato il riscaldamento ed i generi di prima necessità a quelli che ancora non ce li hanno....ma sono proprio dei menefreghisti, incompetenti e scansafatiche, possibile che non ci pensino?!?!  e invece sti cretini del governo e/o della protezione civile cosa ti fanno? cercano di riaprire le scuole, roba da non credersi!!!

      ....no dico per tirare fuori queste osservazioni cosi profonde hai fatto tutto da solo o hai aperto una tavola di discussione con qualcuno e dopo giorni di riunioni siete arrivati a quelle conclusioni cosi illuminanti....!!!

       

      Adesso lo dico io: povera Italia.....

    • 28 aprile 2009 00.31.02 CEST
    • HANNO ROTTO I CO.....NI !

      Stai tenendo in piedi una sterile polemica...rileggiti il mio intervento...nn sai nemmeno di cosa parli, perbenista della patria

      e ti metto pure la faccina

      Ps..RICOLEGGANDOMI AL DISCORSO...ATTACANO SOLO ME..LE DONZELLE CHE IN QUALCHE MODO LA VEDONO COME ME NN LE CITANO...SONO AL DI SOPRA DELLE PARTI

       e qui ci rivole la faccina

    • 28 aprile 2009 00.37.39 CEST
    • HANNO ROTTO I CO.....NI !

      caro tuco....la sterile polemica l'hai iniziata tu....quello che dici ed hai detto è tutto sterile dall'inizio!!!! So molto bene di cosa parlo....rileggiti tu!

       

      Perbenista della Patria!?!? ma ti rendi conto che non vuole dire nulla?!?!?

       

      ....e ripeto....: cambia Paese....ce ne sono tanti, il nostro è pure piccolino!!!! Vedrai che ti troverai meglio.....

    • 28 aprile 2009 09.33.13 CEST
    • HANNO ROTTO I CO.....NI !

      ..se una donna viene violentata, e' colpa dell illuminazione che mancava, se c'e' un incidente ,e' colpa della strada che era troppo stretta, se piove..e' perche le fabbriche di berlusconi producono un vapore malefico che induce tale fenomeno...se ..se...

      alcuni personaggi non vogliono ascoltare...non vogliono che qualcuno che sia diverso da loro in relazione al mondo..sia a decidere cosa fare o non fare. Questi personaggi amano la critica a prescindere...han gia deciso di dir no e i loro malcapitati interlocutori si prodigano per spiegare..per far loro capire...

      sono persone profondamente infelici e vorrebbero che tutto il mondo si abbassasse al loro livello infimo...di critici-critici.Loro non fanno mai niente e vogliono che tu sia solidale...che tu sia puro come loro ma non ne ho mai visto uno a mettere in pratica quello che loro vorrebbero far fare sempre agli altri...

      Sono dei maledetti cecchini e il loro sguardo si posa su qualcosa solo per demolirlo, hanno il gusto dell angheria ..del sopruso..e "vestono" il loro agire con motivazioni morali altissime....sono i nuovi moralizzatori della societa'...mister mandarini saturi di ideologia,,,vascelli di iniquita dai quali non viene mai fuori nulla di positivo..di costruttivo...

      l amore in loro non ha mai albergato..e hanno l'anima cosi degradata...che trovano "normale" che il mondo diventi come loro...

      sono le persone piu razziste che si possa incontrare...sono loro i veri razzisti del ventesimo secolo..camuffati da ideologia vecchia che piu vecchia non si puo...e fallita e straffalita mille volte.provate a parlar loro di qualcuno universalmete riconosciuto  che non sia che guevara o mao...per loro anche madreteresa di calcutta era una che faceva la furba e albert scwaitzer era una malfattore...

      non si capisce come tali personaggi si replichino cosi viralmente...come un virus inattaccabile..forse la societa' ha bisogno di loro,quando ne sparisce uno .. te netrovi immediatamente un altro di fronte...son arrivato alla conclusione ch siano utili filosoficamente parlando, se c'e' amore non puo non esistere odio..e la sintesi di tale connubio trova la sua naturale antitesi in tali personaggi..

      lasciamoli vivere nel loro mondo senza amore..nel lor narcisismo primario...servono alla societa come humus dove possa rinascere per contrapposto ..sempre qualcosa di migliore.

    Legenda Icone e Regole Forum

  • Questo topic ha risposte
    Hot topic
    Topic unread
    Questo topic non ha risposte
    Topic chiuso
    BBCode  chiuso
    HTML  aperto
    Non sei abilitato/a a rispondere a questo topic
    Non sei abilitato/a a modificare questo topic
    You don't have the permission to delete a topic
    Non sei abilitato/a ad approvare post
    Non sei abilitato/a a mettere in evidenza i topic
    Non sei abilitato/a a chiudere topic
    Non sei abilitato/a a spostare topic

Aggiungi Reputazione

Do you want to add reputation for this user by this post?

o annulla