Forum Quelli di ciao aMigos... Altro.......
  • Topic: Cacciatori e prede

    Torna ai Topics
    (0 rates)
    • 01 novembre 2009 22.05.48 CET
    • Cacciatori e prede

      Si dice che l'uomo sia cacciatore e,di conseguenza,la donna dovrebbe essere la preda.    Questo è ciò che si dice,ma la realtà è ben diversa da ciò che si pensa.     E'vero  che l'uomo è "cacciatore",ma la donna è "preda" SOLAMENTE se lo vuole o è disposta ad esserlo!    In questo le donne sono più determinate di noi uomini e penso che non c'è miglior seduttore che riesca a far cedere una donna se lei non è disposta a cedere.   In pratica sono loro che scelgono noi e non il contrario! Pensateci bene e ditemi che ne pensate.        Ciao a tutti   garagolo

    • 01 novembre 2009 23.23.02 CET
    • Cacciatori e prede

      secondo me invece si puo riuscire anche a fargli cambiare idea alle donnine...hehehehe..... ecco e' arrivata bri...prrrrrrr.... ti piace crogiolarti nel pensare di essere una predatrice e' !!!!!!

      hehehheheh........garagolinoooooo...maremma ladrona, ma che post mi fai ?? ....sai adesso come si sentiranno queste donne ......gli hai detto che loro scelgono.....maròòòòòòòòò......

      CiAoOoOoOoooOOoOOo...

    • 01 novembre 2009 23.47.06 CET
    • Cacciatori e prede

      Ciao merk......se parli di donnine(che da noi come sai bene hanno un altro significato)che non è diminutivo di donne ma ben altro....hai voglia a far cambiare loro idea!basta mettere la mano al portafoglio e vedrai che numero 1 di cacciatore che sei! rendo l'idea?     Salutami i'Biancone!!!!!     CiaoOoOoOoOo

    • 02 novembre 2009 21.42.09 CET
    • Cacciatori e prede

      Sì,è vero che noi le induciamo a sceglierci,però il coltello dalla parte del manico ce l'hanno loro!Certo,non ci sono nè vinti e nè vincitori e su questo siamo d'accordo.Però per quanto tu possa indurre una donna a scegliere......se a lei non piaci(per quanto uno si sforzi di essere accettato da lei)difficilmente riesci nell'intento di indurla nella scelta.   Sì,forse con tenacia e costanza si ottiene qualcosa e qui bisogna distinguere.....cosa?Sesso o relazione seria?       Ciao

    • 03 novembre 2009 07.07.32 CET
    • Cacciatori e prede

      secondo me non e' vero...

      io le trovo prevedibili... una donna alla quale piaci fa esattamente la stessa cosa che han fatto prima di lei altre donne. le trovo molto omologhe.

      Si vero ..ogni donna ha una sua maniera...e i dettagli con la quale guarnisce un attacco "amoroso"...son diversi e diversificabili...perche loro amano i dettagli.

      ma dare troppa importanza al "dettaglio"...a volte fa dimenticare le cose fondamentali , e loro spesso fan questo errore...ubriache della loro idea articolatissima e complicata...dell amore ...del corteggiamento.

      estremiste dell'inutile, professioniste del complicato.

      Un professore famoso una volta..nei banchi dell universita' disse una cosa che mi resto' in mente per molto tempo..."scegliete sempre la strada piu breve e siate sintetici...anche nella vita", non fate come le donne!" eh eh eh

      loro recepiscono come sinonimo di intelligenza poderosa e rara...invece la strada contraria.

      mah...

      nella subacquea...faccio un esempio...piu vai avanti coi corsi e piu diventi esperto...la didattica stessa ti obbliga ad essere "sintetico"...all inizio vai giu pieno di roba...coltelli fruste...tre erogatori...tasche taschine tascone...

      all inizio sembri un albero di natale, goffo e pieno di "dettagli".

      dopo anni sei elegantissimo ed efficace anche in acqua...essenziale.

      a volte fan cose strane e bizzarre le donne una volta ne ho vista una piangere a dirotto davanti ad una vetrina di scarpe... "la posso aiutare" le dissi:

      pensavo le fosse morto qualcuno...macche'!

      Hanno una "scimmia imitativa" dentro...molto forte e la moda si gongola tutta con clienti cosi...basta fare un modello con delle caratteristiche ..come il colore , il taglio la lunghezza...ecc ecc...che tutte lo mettono.

      dal punto di vista del marketing sono una vera manna...le aziende sanno mesi prima cosa sceglieranno...oppss cosa le obbligheranno a mettere.

      prova ad intuire cosa mettera' un uomo ai piedi tra sei mesi e tanti auguri.

      E' scientificamente provato che la cosa non si limita al comportamento...ma anche col ciclo mestruale...alcuni medici giapponesi han tenuto sotto controllo in una scuola... numerose maestre e...col tempo han visto che i cicli mestruali si "allineavano"..e col tempo tutte le maestre iniziavano le mestruazioni insieme o quasi.

      un ambulante famoso qua...ha un banco sempre pieno di donne e vende praticamente "stracci"...stan li delle mezzore a "mescolare dentrogli stracci in cerca  del "capo" particolare...non capiscono che dentro le ceste c'e' un articolo in sei colori e stop...sempre quello tutta mattina.

      "galline" dice lui...si copiano luna con l 'altra...e lo fan sempre, arrivano al mercato, frenano coi piedi nel vedere un banco pieno di donne...appoggiano la bicicletta o parcheggiano la macchina e attraversano la stada con gli occhi sbarrati sul banco...

      La donna difficilmente prende una decisione riguardo ad una situazione che non sia gia stata collaudata da qualcun altro...e' cauta...teme lo sbaglio in maniera ossessiva e...raramente fa scelte in solitaria...a meno che sia in trappola.

      quando una donna ti lascia e' perche ne ha un altro...a meno che tu sia un delinquente tossico disgraziato drogato e ne trova uno meno tossico di te.

      il concetto e' che la donna non e' per niente istintiva..e' una leggenda metropolitana,

      si alcune donne sono istintive ma e' perche han del testosterone addosso ed e' probabile che le piu istintive abbian anche un testicolo da qualche parte.( ah ah ah)

      Forse le donne scelgono con piu accuratezza il compagno...invece alla maggior parte degli uomini va bene quel che passa il convento...che in genere non passa nulla.

      la questione e' anche che...le donne ...non finisce qua...

      generalmente fan la corte solo quando han davanti un uomo che ha molte donne...un bello insomma.

      siccome i belli son pochi...e le rakkie tante si crea uno squilibrio strano per il quale pochi uomini han molte donne perche quest'ultime ..tendenzialmente...cercano di scegliere uomini al di fuor della loro portata...si sovrastimano loro.

      questo ha creato un guaio agli uomini "normali"...perche quasi tutte le donne

      ...belle o brutte...

      vogliono uomini belli ricchi simpatici intelligenti. ecco perche gli uomini in genere , non tutti, sembra sian sempre affamati...per forza mille donne la danno solo ad uno!

      si e' vero..una donna non particolarmente bella ne intelligente tende a sopravalutarsi..e quindi cerca un compagno al suo "pari fittizio" il giudizio che essa ha di se stessa e' sovrastimato:

      nella societa' c'e' un forte squilibrio...tra uomini e donne...per il quale 8 uomini su dieci non han mai una donna che li corteggi...infatti quasi tutte corteggiano "solo" quelli belli carini intelligenti ricchi.

      ecco perche l' uomo in genere e' alla rincorsa della donna...perche la donna ha un giudizio di se stessa...sovrastimato ..e' lei , la donna, che divide la societa' in caste...e in tale societa' essa si "vede"sempre nella casta superiore.

      questo non vuol dire che a me non piacciano le donne ...anzi le adoro...!

      le donne pero'...

      non questo pseudorganismo vivente del quale non c'e' nulla della donna.

      trovo pero' odioso e detestabile questo periodo...diciamo gli ultimi ventanni..nel quale tutti..dico tutti...in una rincorsa incosciente e pappagalla...

      sostengono questa teoria della "donna" superiore.

      se fosse veramente cosi ,non ci sarebbe sempre questo bisogno di ribadirlo nei salotti,alla televisione ,nei giornali...SEMPRE.

      sarebbe un fenomeno tacito.

      FINISCO QUA,scherzando ovviamente,sulla donna... con questa cosa:

      Anni fa Maurizio Costanzo dedico' una puntata intera del suo programma per fare la prosopopea in pompa magna alle donne...sulla loro superiorita',la loro intelligenza,la loro ...irreversibile condizione di esseri superiori ormai.

      c'erano intellettuali sociologhi e quant'altro.

      Invito' "una contro tutti"... ALBA PARIETTI. (sich)

       

       

    • 03 novembre 2009 08.13.25 CET
    • Cacciatori e prede

      ciao garagolo...

      volevo solo dirti che quando una donna non vuole un uomo....non e' perche questo sbaglia qualcosa nell approccio...nel corteggiamento...ecc ecc

      si...puo capitare ma non e' questa la regola, secondo me.

      una donna decide quasi subito se un uomo condividera' con lei qualcosa.

      pochi minuti e ti fa lo scanner....

      dopo di cio'..qualsiasi cosa tu dica...che non sia offensiva o volgare...va bene.

      trovara' carino e simpatico tutto quel che dirai.

      perche lei ha gia deciso che le piaci...e la cosa sovrasta ogni altra cosa e "contamina " tutto.

      la stessa frase detta da due uomini...uno che le piace..uno che non le piace...

      viene recepita in modo totalmente diverso da lei.

      non e' la frase detta ...o un comportamento mal riuscito...che induce lei a rifiutarti...

      tutti pensan sia cosi

      e' che lei...a seconda se le piaci  o no, prende una decisione e si fa delle idee , non per altro.

      come dire che...

      se le piaci va bene tutto..e ti perdona tutto..quando non ti perdona...sei finito.

      L' attrazione che lei ha per te...sembra la renda cieca...e anche le cose piu evidenti non le vede..perche e' totale , estrema...ideologica ..nel suo amore.

      tu per ,lei, in quel momento sei il piu simpatico del mondo il piu bello il piu sexi...

      ma non perche tu lo sei davvero... ma perche lei ti "vede" cosi.

      infatti non e' raro trovare donne amiche che nel raccontarsi le loro vicende personali...

      trovino lo stesso uomo alcune antipatico alcune simpatico.

      quell uomo sara giudicato non per la sua antipatia o simpatia...ma solo ed esclusivamente se piace o no.

      e' una conseguenza-effetto....non piaci perche simpatico.

      sei simpatico perche PIACI.

       

       

       

       

       

       

       

    • 03 novembre 2009 08.57.52 CET
    • Cacciatori e prede

      

      DICI.......

      Un professore famoso una volta..nei banchi dell università' disse una cosa che mi resto' in mente per molto tempo..."scegliete sempre la strada piu breve e siate sintetici...anche nella vita", non fate come le donne!" eh eh eh

      Ho l'impressione che non hai preso alla lettera il consiglio!!!!!alla faccia della sintesi!hai fatto due commenti che sembrano poemi in quanto a lunghezza,per non parlare delle banalità' che hai scritto...scusa ma di quali donne parli???

      Forse qualcosuccia sara' vera......sicuramente hai calcato un po' la mano,ma non penso,che le donne siano cosi' prevedibili come dici te....ne superiore all'uomo intellettivamente e su questo siamo d'accordo.Penso che la donna sia qualcosa di poco definibile,le sue caratteristiche sono cosi' variabili che e' difficile omologarle,chiaro ad un certo numero di donne piacciono le scarpe e le borse,ma non credo sia rilevante dal punto di vista identificativo...son altri i discorsi......C'e la donna che e' attratta dalla carriera,quella che invece ama la casa e tutto ciò che ruota attorno ad essa,c'e' quella che ama lo sport e ne fa una ragione di vita,quella invece che si dedica anima e corpo ai figli e al proprio uomo e quella che adora averne tanti di uomini.La donna in carriera che sembra un treno per come va veloce e che mette l'amore e sentimenti da parte per realizzare i suoi sogni.Ci stanno tantissime tipologie di donne che non si puo' parlare certo di comportamenti omologati.....l'errore che fanno molti uomini e' proprio quello...pensare che conosciuta una....si conoscano tutte!!!!Forse per questo ,come dici tu 8 uomini su 10 non hanno una donna che li corteggi!!!!So che in alcune cose che hai detto ci scherzavi sopra,ma non posso far altro che infastidirmi quando sento ste menate.......ciao.

       

      PS Merk.....ma scusa di che donnine parli!!!!!Non e' una questione di scelta,ma spesso una scelta la facciamo,come la fate voi....e non mi venite a raccontare che vi accontentate di cio che passa la casa!!!!!!!

    • 03 novembre 2009 10.42.14 CET
    • Cacciatori e prede

       

      Non sia il caso di generalizzare, dipende sempre  dalle persone, dalle situazioni e dai momenti. E' un luogo comune che l'uomo sia cacciatore e la donna preda, ma ai giorni d'oggi le situazioni si sono ribaltate ci sono donne più cacciatrici degli uomini, dove gli uomini diventano preda e uomini che continuano ad essere cacciatori vecchio stampo e trovano donne a cui piace fare la preda.

      Mai generalizzare e fare luoghi comuni come è sempre stato abituato  Beerg. (almeno ho sempre notato nei suoi interventi).

      Beerg se tu hai conosciuto donne di quella fattispecie non è detto che tutte siano così.

      Cerchiamo di avere una visione più ampia della vita e togliamoci i paraocchi dei luoghi comuni.

      Chindy

       

       

    • 03 novembre 2009 12.48.32 CET
    • Cacciatori e prede

      si lo sapevo che avrei procurato pruriti...

      Nuvoletta l han capito anche i sassi che era una caricatura...non farti venire l orticaria.

      Tuttavia non era un post di attacco...ma di risposta.

      a Cindy beh...

      CHE POSSO DIRE...

      Che le donne abbian la "scimmia imitativa" Cindy...

      non l'ho mica sognato io di notte:

      e' una teoria di Sigmund Freud.

      che.......puo esser accusato di tutto ma non

      di esser banale dai.

      o tu lo trovi banale?

      se vuoi ti cerco la fonte...te la mando nel tuo profilo?

      tu cosa leggi....le poesie di Neruda...i libri di Dacia Maraini...?

      sai una cosa cindy:

      io ho girato i blog di mezza italia e come il tuo ce ne saranno almeno una tonnellata.

      tu non sei banale...sei originale te...

      se tu sai cos'e' una visione "ampia" spiegamela..son qua.

       

       

       

       

       

       

    • 03 novembre 2009 12.53.35 CET
    • Cacciatori e prede

      [quote=NuVolEttA]

      

      DICI.......

      Un professore famoso una volta..nei banchi dell università' disse una cosa che mi resto' in mente per molto tempo..."scegliete sempre la strada piu breve e siate sintetici...anche nella vita", non fate come le donne!" eh eh eh

      Ho l'impressione che non hai preso alla lettera il consiglio!!!!!alla faccia della sintesi!hai fatto due commenti che sembrano poemi in quanto a lunghezza,per non parlare delle banalità' che hai scritto...scusa ma di quali donne parli???

      Forse qualcosuccia sara' vera......sicuramente hai calcato un po' la mano,ma non penso,che le donne siano cosi' prevedibili come dici te....ne superiore all'uomo intellettivamente e su questo siamo d'accordo.Penso che la donna sia qualcosa di poco definibile,le sue caratteristiche sono cosi' variabili che e' difficile omologarle,chiaro ad un certo numero di donne piacciono le scarpe e le borse,ma non credo sia rilevante dal punto di vista identificativo...son altri i discorsi......C'e la donna che e' attratta dalla carriera,quella che invece ama la casa e tutto ciò che ruota attorno ad essa,c'e' quella che ama lo sport e ne fa una ragione di vita,quella invece che si dedica anima e corpo ai figli e al proprio uomo e quella che adora averne tanti di uomini.La donna in carriera che sembra un treno per come va veloce e che mette l'amore e sentimenti da parte per realizzare i suoi sogni.Ci stanno tantissime tipologie di donne che non si puo' parlare certo di comportamenti omologati.....l'errore che fanno molti uomini e' proprio quello...pensare che conosciuta una....si conoscano tutte!!!!Forse per questo ,come dici tu 8 uomini su 10 non hanno una donna che li corteggi!!!!So che in alcune cose che hai detto ci scherzavi sopra,ma non posso far altro che infastidirmi quando sento ste menate.......ciao.

       

      PS Merk.....ma scusa di che donnine parli!!!!!Non e' una questione di scelta,ma spesso una scelta la facciamo,come la fate voi....e non mi venite a raccontare che vi accontentate di cio che passa la casa!!!!!!!

      [/quote]

       

      Nuvoletta!

      ma cosa dici...

      a me sembra sintetico al massimo!

      come si puo' parlare delle donne e fare tre righe??? (ih ih)

      te pensa che mi son trattenuto!

      in relazione a cio'..aspettati questo ed altro...

      la prossima volta parliamo di quando siete davanti allo specchio...

    • 03 novembre 2009 13.02.36 CET
    • Cacciatori e prede

       

      Intanto io non ti ho dato del banale ma ho detto di non fare luoghi comuni, lo vedi accomuni le mie risposte a quelle di un'altra utente sopra come se tutte ti avessero date le stesse risposte.

      Continui a fare luoghi comuni e vai anche fuori treadh come al tuo solito, qui si parla di cacciatori e prede che c'entra il mio blog? (se non ti piace non leggerlo).

      Sei nel forum e appena vedi qualcuno per cui hai una antipatia innata cominci a sputare veleno inutile e non tratti l'argomentazione.

      Lascia perdere Freud, cerca quando intervieni in un forum a trattare l'argomento discernendo dalle tue antipatie e simpatie e a leggere meglio le risposte prima di andare a conclusioni affrettate.

      Comunque Freud o no tu mi sa che hai un brutto rapporto con il genere femminile visto che fai simili asserzioni. Vabbe' nessuno è perfetto.

      Chindy

    • 03 novembre 2009 13.06.33 CET
    • Cacciatori e prede

      ...

      Non sia il caso di generalizzare, dipende sempre  dalle persone, dalle situazioni e dai momenti. E' un luogo comune che l'uomo sia cacciatore e la donna preda, ma ai giorni d'oggi le situazioni si sono ribaltate ci sono donne più cacciatrici degli uomini, dove gli uomini diventano preda e uomini che continuano ad essere cacciatori vecchio stampo e trovano donne a cui piace fare la preda.

       

       "chicche" di sapere...originalissime...che scaturiscono da una visione "ampia" della vita...

       queste cose non le dice nessuno...sono sorpreso.

      trasecolo di emozione...esondo di gioia...nel leggere le non-banalita'.

      La convenzionalita' convenzionale convenzionalmente ovvia.

      di piu di cosi non so se si puo'...anche volendo.

      impegnarsi un po' no...

       

       

       

       

    • 03 novembre 2009 13.22.37 CET
    • Cacciatori e prede

      Devoto -Oli...edizione 1975 prima ristampa:

      BANALE: privo di qualsiasi originalita' e distinzione, piatto...convenzionale..generalizzare senza estendere in maniera approfondita...ecc ecc (continua...)

      mah...

      Cindy mi sembra che "generalizzare voglia anche dire banalizzare ...

      sempre non a me sembra

      ...ma a qualcun'altro.

      ora devo lasciar perdere Freud   e anche il Devoto Oli.

      e ascoltare solo te...

      non l hai mica scritto te "generalizzare"?

      cindy io non ho colpa se ho letto freud...

      non sapevo che chi legge Freud avesse problemi con le donne.

       

    • 03 novembre 2009 20.31.19 CET
    • Cacciatori e prede

      Ciao Beeerg    da quanto mi dici,vedo che in fondo non siamo molto discordanti di vedute.   Si ritorna al discorso che......gira e rigira....se non piaci,non piaci e basta.Nemmeno se usi tutte le tue armi migliori potrai fare cambiare idea ad una donna! Quindi,in fondo chi decide sono le donne,anche se noi le induciamo sempre a fare una scelta a nostro favore.   Io personalmente penso che la prevedibilità in questo contesto non sia appropriata,almeno per quanto riguarda questo tipo di scelta.    Scegliere un partner,sia stabile oppure occasionale non è come scegliere un paio di scarpe,una borsa,una maglia od un profumo.Qui però escludo quelle di facile abbordaggio,che per me non fanno testo.   Con questo non voglio fare l'avvocato difensore di nessuno,però mi piace....dare a Cesare quel che è di Cesare.    In conclusione....quello che ho voluto sottolineare scrivendo questo post è......la scelta che riguarda solo le persone solamente e NON le cose.  Per le scelte sulle cose se ne può parlare a parte  perchè anch'io ho fatto il commerciante per molti anni.   Ciao

    • 03 novembre 2009 21.21.43 CET
    • Cacciatori e prede

       

      BEEERG dice:

      "...questo non vuol dire che a me non piacciano le donne ...anzi le adoro...!

      le donne pero'...

      non questo pseudorganismo vivente del quale non c'e' nulla della donna"

      Non sottovaluto mai le critiche,ora mi piacerebbe conoscere l'altra tua opinione e, appunto, sapere come sia la Donna che adori.

       

      Selvatica

    • 04 novembre 2009 11.04.16 CET
    • Cacciatori e prede

      [quote=garagolo]

      Ciao Beeerg    da quanto mi dici,vedo che in fondo non siamo molto discordanti di vedute.   Si ritorna al discorso che......gira e rigira....se non piaci,non piaci e basta.Nemmeno se usi tutte le tue armi migliori potrai fare cambiare idea ad una donna! Quindi,in fondo chi decide sono le donne,anche se noi le induciamo sempre a fare una scelta a nostro favore.   Io personalmente penso che la prevedibilità in questo contesto non sia appropriata,almeno per quanto riguarda questo tipo di scelta.    Scegliere un partner,sia stabile oppure occasionale non è come scegliere un paio di scarpe,una borsa,una maglia od un profumo.Qui però escludo quelle di facile abbordaggio,che per me non fanno testo.   Con questo non voglio fare l'avvocato difensore di nessuno,però mi piace....dare a Cesare quel che è di Cesare.    In conclusione....quello che ho voluto sottolineare scrivendo questo post è......la scelta che riguarda solo le persone solamente e NON le cose.  Per le scelte sulle cose se ne può parlare a parte  perchè anch'io ho fatto il commerciante per molti anni.   Ciao

      [/quote]

      si garagolo penso che su alcune cose la vediamo in maniera simile.

      Se una donna si sopravaluta e lo fanno spesso , e' chiaro che non sara' disponibile per chiunque.

      Scegliera' il suo partner in relazione alla visione distorta e sovradimensionata che ha di se stessa...esige tanto...molto.

      e' coerente con il  falso se' smisurato e fittizio, coniato appositamente da lei...per lei.

      Ma ormai lo fanno anche gli uomini.

      la differenza e' che le donne trovano riscontri positivi...gli uomini raramente.

      in genere gli uomini previlegiati dalla natura fan di tutto per evitare quel che le donne cercano.

      come siam diversi ...

      ...Riscontri positivi non  per merito delle loro virtu ma della casualita' che le pone in una posizione storica previlegiata...per la prima volta.

      riassumendo si potrebbe dire che le persone tendenzialmente tendono a sopravalutarsi e di molto anche...

      Tal cosa ,in contesti uguali ,e' molto redditizia per le donne e clamorosamente perdente per gli uomini.

      propongo di fondare un'associazione di uomini che consci di questa usurpazione di potere...

      si propongano di "allineare" le donne agli uomini ! (eh eh)

      a tale associazione possono aderire anche le donne ovviamente...che abbiano la volonta' di redimersi. (ghghgh)

       

    • 04 novembre 2009 11.21.13 CET
    • Cacciatori e prede

      [quote=SensualMente]

       

       

      BEEERG dice:

      "...questo non vuol dire che a me non piacciano le donne ...anzi le adoro...!

      le donne pero'...

      non questo pseudorganismo vivente del quale non c'e' nulla della donna"

      Non sottovaluto mai le critiche,ora mi piacerebbe conoscere l'altra tua opinione e, appunto, sapere come sia la Donna che adori.

       

      Selvatica

       

      [/quote]

      mi piace la donna:

      che mi faccia ridere...simpatica

      che abbia la pelle chiara

      ricca perche cosi non mi chiede soldi e mi da un senso di "protezione"

      che mi dia sicurezza sempre...

      che non stia sul divano tutta sera a guardare "amici"

      che non ascolti ligabue e vasco rossi

      che non abbia un seno smisurato...son stato violentato da ragazzo da una tettona...

      che sappia guidare una macchina e che quando guido io colga la superiorita' evidente

      che...parli quando serve e che non parli quando non serve...

      che quando non la vede come me...non dia importanza a come dico le cose ma A COSA dico...

      che non sia cosi orribilmente affezionata al "senso estetico" delle cose dal non riuscire a cogliere le differenze sostanziali delle cose...

      che non sia ARCHITETTO

      che sappia bene cos'e' la qualita' delle cose...dei materiali...(importante)

      che gradisca fare l'amore in maniera naturale senza ragionamenti barocchi e rococo'...

      con improbabili petting di sei settimane

      che non faccia sei tinte alla settimana

      che non si rada le sopraciglie e se lo fa... lo faccia intelligentemente...

      che non si metta plastiche e pvc...addosso

      insomma..

      una donna normale che non abbia ambizioni estetiche...umane...smisuratamente

      al di sopra delle sue possibilita'.

      poi...potrebbe anche piacermi una donna con altre caratteristiche... anche noi uomini

      a volte

      cambiamo gusto.

       

       

       

       

       

       

       

       

       

    Legenda Icone e Regole Forum

  • Questo topic ha risposte
    Hot topic
    Topic unread
    Questo topic non ha risposte
    Topic chiuso
    BBCode  chiuso
    HTML  aperto
    Non sei abilitato/a a rispondere a questo topic
    Non sei abilitato/a a modificare questo topic
    You don't have the permission to delete a topic
    Non sei abilitato/a ad approvare post
    Non sei abilitato/a a mettere in evidenza i topic
    Non sei abilitato/a a chiudere topic
    Non sei abilitato/a a spostare topic

Aggiungi Reputazione

Do you want to add reputation for this user by this post?

o annulla