Spargi la voci

PENSIERO

  • LEI ERA IL MIO SOLE,LEI ERA IL MIO NORD,IL MIO SUD,IL MIO EST ED

    OVEST, LA MIA SETTIMANA DI LAVORO E IL MIO RIPOSO LA DOMENICA IL

    MIO MEZZODì, LA MEZZANOTTE LA MIA LINGUA,IL MIO CANTO.

    AVEVORITROVATO L'AMORE CHE PENSAVO FOSSE ETERNO MA AVEVO TORTO. 

    NON SERVON PIù LE STELLE SPEGNETELE TUTTE, IMBALLATE LA

    LUNA,SMONTATE PURE IL SOLE,SVUOTATEMI L'OCEANO E SRADICATE IL

    BOSCO, PERCHè ORMAI NULLA PIù PUò GIOVARE.


Commento

1 commento
  • ROGERR4BBIT
    ROGERR4BBIT A nulla può GIOVARE,
    se sprechi una Poesia così Bella,
    Solo per GIOCARE...
    il 8 gennaio