Forum Quelli di ciao aMigos... Altro.......
  • Topic: Robin Williams

    Torna ai Topics
    (1 rate)
    • 12 agosto 2014 10.27.33 CEST
    • Robin Williams

       




      Morto a 63 anni. “Asfissia, probabile il suicidio”

      Vittima di una grave depressione che lo aveva colpito negli ultimi anni, più volte ricaduto nella dipendenza da alcol, da cui aveva recentemente annunciato di volersi disintossicare, Williams secondo quanto riportato da una nota della sua addetta stampa Mara Buxbaum che ha pubblicamente comunicato l’accaduto è stato trovato morto lunedì mattina intorno alle 12 nella sua casa di di Tiburon, a nord di San Francisco dopo una chiamata al 911 verso le 11.55 che riportava “un uomo incosciente sul pavimento” dell’abitazione.

       

      Post modificato da Mielpops87 18 agosto 2014 21.25.36 CEST"
    • 12 agosto 2014 10.33.09 CEST
    • Robin Williams

      "pensavo che la cosa peggiore nella vita fosse restare solo. no, non lo è. ho scoperto invece che la cosa peggiore è quella di finire con persone che ti fanno sentire veramente solo." 

      (Robin Williams) 
      continua a far sorridere da lassù smile 

    • 12 agosto 2014 11.06.15 CEST
    • Robin Williams

      Mielpops87 said:

      "pensavo che la cosa peggiore nella vita fosse restare solo. no, non lo è. ho scoperto invece che la cosa peggiore è quella di finire con persone che ti fanno sentire veramente solo." 

      (Robin Williams) 
      continua a far sorridere da lassù smile 

       

       

      E oggi  questa frase ha un significato "MOLTO PIù PROFONDO"!

       

      ____________________________________

      Ⓒⓡⓘⓢⓐ

    • 12 agosto 2014 11.37.45 CEST
    • Robin Williams

      ( Robin Williams ) dal film " Jack " di Francis Ford Coppola

      Lo sò che giunti al termine di questa nostra vita tutti noi ci ritroviamo a ricordare i bei momenti e dimenticare quelli meno belli, e ci ritroviamo a pensare al futuro. Cominciamo a preoccuparci e pensare: "io che cosa farò? chissà dove sarò da qui a dieci anni?" Però io vi dico: "Ecco guardate me!" Vi prego, non preoccupatevi tanto, perché a nessuno di noi è dato soggiornare tanto su questa terra. La vita ci sfugge via e se per caso sarete depressi, alzate lo sguardo al cielo d'estate con le stelle sparpagliate nella notte vellutata, quando una stella cadente sfreccerà nell'oscurità della notte col suo bagliore, esprimete un desiderio e pensate a me. Fate che la vostra vita sia spettacolare! 

       

    • 13 agosto 2014 04.47.40 CEST
    • Robin Williams

      Va bè che centra fede.. sn 2 cose distinte separate.. che nn vanno manco paragonate...

      questo topic  vuole essere un modo x ricordare una xsona che cmq chi più chi meno lo ricorda x il suo sorriso...un'attore che a me personalmente ha commosso in alcuni film in altri mi ha fatto sorridere(indipendentemente da come sia morto,non ci riguarda) qui si   dà nel nostro piccolo un "SALUTO",è ovvio che le DISGRAZiE DELLA VITA,sn ben altre cm quando è morto lucio dalla e altri artisti come lui... ma nn possiamo mica paragonare la scomparsa di  "un'artista alla fame nel mondo"! Eh..non travasiamo la sensibilità e l'interesse di "FATTI  COMPLETAMENTE DIVERSI TRA LORO".

       

      ____________________________________

      Ⓒⓡⓘⓢⓐ

    • 14 agosto 2014 21.22.43 CEST
    • Robin Williams

      martina22 said:

      La depressione?Sai,chi muore di fame,chi vive in condizioni disumane,chi non ha i soldi per potersi curare,non se la può permettere la depressione..........perchè deve alzare il culo per poter campare;nessuno contrasta il suo esser stato un artista eccellente,ma la depressione è il male dei benestanti,che,non avendo un cazzo di problema,si deprimono..........vai nei paesi del terzo mondo e spiega loro cosa è la depressione,si deprime chi non ha un cacchio da fare.Vadano a zappare,vedi come non si deprimono

       

       

      Ne sei sicura??? ovviamente nella vita ci sono problemi diversi... ma davanti la morte di una persona ricca o povera , depressa o malata bisogna solo inchinarsi e tacere....

       

      Ho aperto questo post per ricordare un grande artista ma soprattutto una persona che ha lasciato questo mondo:-( e mettere a paragone certe situazioni non ha proprio senso ... non in questo contesto 

       

    • I seguenti utenti ringraziano Ambar per questo post:
    • 16 agosto 2014 07.01.35 CEST
    • Robin Williams

      Si è vero si è impiccato perchè disperatamente depressso a causa della sua malattia, egli era affetto dal morbo di parkinson una delle malattie piu' terribili.....E' facile puntare il dito e sparare a zero contro qualcuno  di cui non sappiamo quasi nulla, forse sarebbe il caso di documentarsi prima di scrivere cose inesatte o comunque ingiuste nei confronti altrui....

    • 16 agosto 2014 14.14.11 CEST
    • Robin Williams

      martina22 said:

      Ma che vi devo dire a me che si sia impiccato perche ha sperperato il suo danaro me ne puo fregar di meno.Sarebbe stato sufficiente non impiccarsi e sarebbe vivo.Profondanente dispiaciuta per quel bimbo,avrebbe voluto vivere lui,mentre l altro ha buttato via la vita e magari lasciando nella cacca i familiari.Certo,piangiamo,ma per i familiari,poveracci se cosi fosse

       

       

      E chi ti dice che non siano state versate lacrime per questo bimbo? come ne versiamo anche per quei bambini che in questo periodo muiono per mano di terroristi spietati... perchè non dover piangere anche una persona che cmq a prescindere dalla sua professione, dalle sue patologie e cmq morto?? tu dirai non è morto si è ucciso...  su questo potrei pure darti ragione, ma chi siamo NOI per giudicare??

    • 16 agosto 2014 15.29.49 CEST
    • Robin Williams

      " George Michael Cohan ! Chi era costui ?" Scusa Alessandro Manzoni per l'irriverenza ma siamo nel 2014, già nessuno ti ricorda più... figurati i posteri.

      "NON IMPORTA DI COME PARLINO DI ME, BASTA CHE NE PARLINO"

      ... questa semplice e banale frase di Cohan rimane negli annali del web a sintetizzare la vita di un uomo che forse non è stato un notissimo uomo nel mondo dello spettacolo. Leggendo i vari topics nel forum di ciaoamigos, spesso mi sovviene in mente questa frase e ben si adatta al variegato mondo di personaggi che "onorano" con il loro "pensiero" questo umile spazio offerto (COPIAINCOLLA DOCET). Io la definirei "ansia da pubblicazione" è la malattia del web 2.0, ovvero essere i primi a pubblicare un commento, un video, un pensiero, una foto, in modo da far notare e rimarcare (anche se inconsciamente... lo spero) la differenza tra IO CI SONO e voi venite dopo. Accade non solo su ciaoamigos, piccola enclave nel mare magnum del web ma su FB e tutti gli altri social di cui siamo circondati. Meravigliarsi delle cantonate che si prendono con simili comportamenti è superfluo farlo notare. E' invece sintomatico (da approfondire con uno studio specifico) come i soggetti interessati cerchino di coprire l'errore con toppe che si dimostrano inferiori al buco provocato generando toppe su toppe, per salvare una faccia che ormai non esiste più. O meglio come dicevano gli antichi sta nella m...da.

      La pace sia con voi. 

      Post modificato da amigossiano 17 agosto 2014 08.20.54 CEST" ____________________________________

      Buona Vita

    Legenda Icone e Regole Forum

  • Questo topic ha risposte
    Hot topic
    Topic unread
    Questo topic non ha risposte
    Topic chiuso
    BBCode  chiuso
    HTML  aperto
    Non sei abilitato/a a rispondere a questo topic
    Non sei abilitato/a a modificare questo topic
    You don't have the permission to delete a topic
    Non sei abilitato/a ad approvare post
    Non sei abilitato/a a mettere in evidenza i topic
    Non sei abilitato/a a chiudere topic
    Non sei abilitato/a a spostare topic

Aggiungi Reputazione

Do you want to add reputation for this user by this post?

o annulla