Video

Dallo stesso membro

Tinturia - NICUZZA

Postato da satriani
Sutta la to finestra ci siminasti i sciuri e dopu cincu misi garofani sbucciaru su tutti bianchi e russi comu la to facciuzza, bedda tu si nicuzza comu li sciuri to nicuzza duci,nicuzza bedda dunami dunami na vasatedda amuri miu,gioia di l'arma ni lu me cori lu focu carma sugnu capaci pi ttia suffriri siddu nu m'ami è megghiu muriri siddu pi zitu tu scegli a mia iu ti maritu quannu voi tu... Fra tanti spasimanti sciglisti a mia pi zitu, chi gioia ca mi dasti, mi sentu to maritu nicuzza 'nzuccarata, dammi na vasatedda gioia, quantu si bedda, la vita mia si tu! nicuzza duci,nicuzza bedda dunami dunami na vasatedda amuri miu,gioia di l'arma ni lu me cori lu focu carma sugnu capaci pi ttia suffriri siddu nu m'ami è megghiu muriri siddu pi zitu tu scegli a mia iu ti maritu quannu vo tu. I Tinturia sono un gruppo musicale siciliano. Il loro genere musicale, da loro etichettato come "sbrong", è in realtà una fusione eterogenea di pop, rock, folk, ska, funk, rap e reggae. Il gruppo vede la luce nel 1996 a Raffadali, un paese dell'hinterland agrigentino. Il loro leader, cantante e occasionalmente diamonicista, è Lello Analfino. Il loro album d'esordio discografico, nel 1999, Abusivi (di necessità), ottiene successo in tutta la Sicilia, sebbene rimanga circoscritto nell'isola anche a causa dei testi in siciliano. Il disco include una cover di Domenico Modugno, La donna riccia, col testo riadattato e tradotto in siciliano. Nel 2002, pubblicano la colonna sonora del film Nati stanchi di Ficarra e Picone, grazie a cui iniziano a farsi conoscere oltre lo stretto. È del 2005 l'album Nessuno è perfetto, in cui i Tinturia cantano principalmente in italiano e si avvicinano notevolmente a uno stile musicale più tipicamente rock. Questo lavoro è seguito nel 2007 dal CD Io sto qui registrato dal vivo durante la tournée dei DS del 2005. Nel 2008 i Tinturia pubblicano il loro lavoro più recente, Di mare e d'amuri; il primo singolo estratto è I Don't Know, subito girato in tutte le radio a livello nazionale e trasmesso nelle principali reti musicali televisive italiane, consacrando la band a livello nazionale come una delle maggiori band siciliane.
Postato il 05 febbraio 2013
clicca per votare

Embed  |  318 visite