Video

Dallo stesso membro

Mina - Sulamente pè parlà

Postato da carlet
Brano tratto da "Pappa di Latte,vol 2" Anno: 1995 Autore testo: Dal Pino S (Labimbi) testo Noi non si sceglie come qualcosa che non c'è ma c'è chi la raccoglie cose rubate come me o te Bocca su bocca ciò che si tocca non persi da sé baci sulla mia pelle ancora qual che cerco qui non c'è. Il rumore del mare mi fa compagnia e il sapore più dolce della nostalgia che grandi ali e vola vola si posa su una mia parola di voce sola che non crede neanche a sé. Te si pigliate me anema e core aggia a suffri' ma nun me di' parole amare che senza te mi sento sola io senza te mi sento sola e te vuliss' sulamente pe' parla' Strana la gente ed ogni amico che parla di te anche cose da niente fa che improvvisamente torni in me. Si peggiora di tempo e di malinconia questo piccolo cielo ci fa nostalgia Io grandi ali resto sola e basta solo una parola di voce ignara ca nun sa ca parla e te. Te si pigliate e me anema e core aggia a suffri' ma nun me di' parole amare che senza te mi sento sola io senza te mi sento sola e te vuliss' sulamente pe' parla'
Postato il 25 gennaio 2013
clicca per votare

Embed  |  177 visite