Forum » 35 e dintorni

List of newest posts

    • 02 agosto 2017 14.08.14 CEST
    • Siete cattivissimi entrambi in effetti, anche se non sono le parole che mi aspettavo.

      Tante considerazioni, parole e parole, sugli altri e sulle idee altrui ma...niente di interessante per ciò che cercavo.

      Boh, forse volevate scrivere qualcosa anche se fuori tema e fuori luogo.

      Ciao.

    • 27 luglio 2017 14.19.09 CEST
    • Se il tuo problema nel relazionarti con le Donne é fondamentalmente legato alle dimensioni del tuo attrezzo, e vuoi sapere da loro cosa ne pensano...
      hai forse più di un problema.

      Per tutto il resto rivolgiti tranquillo al primo Cazzone che ti ha risposto.... di cazzoni e cazzate è il massimo esperto.

    • 26 luglio 2017 22.23.05 CEST
    • Play

       

      Il vero problema secondo me non è chi ha un pene di 10 cm ma chi un cervello appena di 2 millimetri quadrati che si crede l'archimede del web, l'intellettuale dell'illusione con tanto di laurea comprata nei saldi estivi che tenta in ogni modo di oscurare i forum degli altri aprendone a decine senza senso.

       

      Edit: Qui di (Uomoni ) ne troverai pochi, di Cazzoni solo 2 che non tarderanno ad intervenire o qui o indirettamente su un'altro Topic 

       

       

       

      Benvenuto su CiaoaMigos:

       

       

       

       

       

                                                                ...GAME..OVER...

    • 26 luglio 2017 13.56.13 CEST
    • Ciao a tutti,

      mi piacerebbe capire cosa pensano donne senza peli sulla lingua e uomini dotati, di quelli che, come me, hanno un pene di appena 10 cm in erezione (al massimo).

      Mi piacerebbe sapere se il gentil sesso, è gentile anche di fronte a dotazioni così esigue e se uomini dotati di cazzoni importanti, si sentono migliori e più uomini rispetto a noi.

    • 07 febbraio 2017 23.58.47 CET
    • ciao a tutti 

       

    • 26 settembre 2013 17.24.59 CEST
    • Cos'è la chat...bella domanda! secondo me la chat è un luogo virtuale dove si trovano un sacco di persone che fanno fatica a comunicare con il mondo esterno e l'unica via di fuga dalla realtà è proprio la chat. Forse sono troppo cinico nel dire queste cose, ma ogni volta che apro una chat, alla fine vedo sempre le stesse persone. Dico la verità, a me dispiace che queste persone invece di andare a farsi un giro al parco, leggersi un buon libro, lavorare, e molte altre cose che fanno le persone normali, siano sempre davanti questo maledetto PC. La chat per molte persone diventa come una droga, guardatevi attorno, avete mai fatto caso ai ragazzini quando si riuniscono in compagnia cosa fanno? nulla, hanno in mano questi maledetti telefonini che continuano a suonare oppure si messaggiano continuamente isolandosi dalla realtà anche stando in compagnia. Secondo me  tutta questa tecnologia adoperata in modo sbagliato non va bene, e siamo noi adulti che lo dobbiamo spiegare ai nostri figli! Ma se noi adulti diamo un esempio sbagliato ai nostri figli come tanti di noi stanno facedo... dove andremo a finire? io non sto dicendo che la chat sia una cosa sbagliata, anzi a volte è molto utile per comunicare ed esprimere le proprie idee, ma io resto dell'idea che guardare negli occhi una persona quando si parla, gesticolare, sentire il suo odore, toccarla per stringergli la mano, è ancora in modo di comunicare più bello al mondo. Spero di non avervi annoiato...i miei dieci minuti di chat li ho vissuti, ora vado a vivere...

    • 01 gennaio 2014 08.46.30 CET
    • ciao a tutti  vorrei   un po di amici  ono moro  181 alto  kjli 82  separato  e  in cerca di amici  o 42 anni  se  mi aggiungete ne sono felice 

      sono di roma ...grazie a tutti e buon anno

    • 20 settembre 2013 13.46.55 CEST
    • molto buono

      il tema era così buono come aiutare i nuovi utenti di questo forum.

      grazie

    • 08 gennaio 2012 17.40.47 CET
    • MAMMA MAIA

    • 20 settembre 2013 11.46.54 CEST
    • Affrontalo faccia a faccia e trai le conclusioni, meglio un cuore spezzato che una vita buttata

    • 18 settembre 2013 06.30.43 CEST
    • grazie per queste risposte

    • 16 settembre 2013 12.14.49 CEST
    • F A N T A S T I C O.... RISPOSTA PIù CHE SODDISFACENTE ;-)

    • 14 settembre 2013 09.08.03 CEST
    • dicendo Fanculo il mio problema è risolto?
      non si può capire i sentimenti di una donna

    • 13 settembre 2013 16.45.43 CEST
    • Allora F.......................Risatona

    • 13 settembre 2013 06.18.58 CEST
    • @Ambar

       

      mi dispiace non posso fare questo

    • 12 settembre 2013 15.20.04 CEST
    • Ambar credo che come consiglio sia scontato, sicuramente ogni mattina ci va o comunque durante il giorno. Consiglio? Evita la pausa perché tanto sarebbe una pausa definitiva e se ritorna sarebbe peggio. Vivere così? Sei autolesionista e non va bene tanto lo farebbe uguale se vuole. Lasciarsi? Sarebbe facile ma la più giusta se non sei propensa ad accettare la cosa e poi chi desidera altre donne forse non ti vuole veramente. La giustificante è che siete stati gli unici per entrambi quindi nessuna esperienza che possa fare da vita ma non può di certo essere uno scudo. Morale se non ti desidera più è già finita la storia quindi trova una persona che ti sappia amare. Buona vita.

    • 12 settembre 2013 14.59.14 CEST
    • Non  sai cosa  fare? mandalo a cagare.Bacio

    • 12 settembre 2013 14.10.32 CEST
    • Salve a tutti,
      sto insieme ad un uomo da 8 anni e da un anno conviviamo... da circa 3 mesi il mio compagno non mi desidera più, si eccita, ma non mi cerca, non mette passione, ci ritroviamo a fera sempre le stesse cose e sono sempre io a dover fare quasi tutto...
      Da un po di tempo continua a ripetermi che mi ama ma che vuole provare altre esperienze con altre donne.... La prima volta che lo abbiamo fatto era la prima volta per entrambi, quindi entrambi non abbiamo avuto rapporti con altre persone.
      Io ne sto uscendo distrutta poichè contunua a ripetermi che vuola altre donne ma che mi ama. Lavorando lui in areoporto,mi dice che molte ragazze hanno dimostrato attenzioni verso di lui e questo mi ferisce ogni volta che me lo dice.

      Mi trovo in questa situazione stresante. Io lo amo e spesso mi sono trovata a pensare di fargli fare queste esperienze visto che è una cosa che non sa per quanto riuscirà a reprimere, ma il solo pensiere che lui possa andare con altre donne, provare piacere con altre donne, mi fa stare veramente male.

      Vorrei da voi un consiglio... Cosa devo fare?
      Le mie opzioni attual isono queste:
      - ci prendiamo la famosa pausa durante la quale lui potrà fare le esperienze che desidere?
      - continuiamo a vivere questa situazione dove lui si sente represso e imprigionato e io mi sento rifiutata e abbandonata da un momento all'altro?
      - ci lasciamo?

      non so che fare
      vi prego di consigliarmi o di aiutarmi a capire perchè scattano questi meccanismi...

      GRAZIE

    • 02 agosto 2013 17.50.41 CEST
    • Mi unisco anch'io alla cordata dei nuovi....ciao a tutti Occhiolino

    • 29 luglio 2013 16.47.30 CEST
    • Io invece sono nuovO

    • 25 luglio 2013 09.25.49 CEST
    • ciao.. anche io.. xD

    • 24 luglio 2013 01.43.32 CEST
    • Ciao A tutti :)



    • 24 luglio 2013 01.53.17 CEST
    • Ciao sono nuova e cerco ragazzo dolce e affettuoso per passare un po' di tempo insieme ..... :)